Libero
nuovo aawireless android auto Fonte foto: AAwireless
SMART EVOLUTION

Android Auto senza fili per tutti anche in Italia con AAWireless

AAWireless, il primo dongle wireless per Android Auto, ha ufficialmente lasciato Indiegogo e sta arrivando anche in Italia tramite canali di vendita standard

AAWireless, il dongle in grado di rendere Android Auto senza fili, dopo un paio d’anni sulla piattaforma di crowdfunding Indiegogo sta finalmente arrivando in Italia, sui canali di vendita classici. Gli sviluppatori della tecnologia hanno ringraziato tutti i sostenitori del progetto, per il "grande successo ottenuto".

AAWireless è stato annunciato per la prima volta alla fine del 2020, con una campagna su Indiegogo con la promessa di portare Android Auto wireless su qualsiasi auto che già disponga di Android Auto in versione tradizionale con cavetto USB. Ora la campagna di finanziamento è terminata e il prodotto di serie sta per arrivare: "Vorremmo ringraziarvi tutti per l’enorme supporto che ci avete mostrato negli ultimi due anni – ha scritto l’azienda rivolgendosi ai sostenitori – dato che AAWireless è ora disponibile per l’acquisto". Emil Borconi-Szedressy, uno degli sviluppatori di AAWireless, ha dichiarato che "ora è il momento di dire addio alla campagna di crowdfunding, che non avrebbe mai avuto tale successo senza il tuo [ndr. dei sostenitori] supporto".

AAWireless: come funziona

AAWireless è un dongle di forma quadrata dalle dimensioni di 4,9 cm di lunghezza e 1,2 cm di spessore, con una porta USB-C che si collega senza fili all’infotainment dell’auto. Per attuare il collegamento è necessario che il telefono abbia almeno Android 9 e che l’auto sia compatibile con la tecnologia Android Auto del colosso di Mountain View.

Al momento i modelli di auto compatibili sono più di 500 in tutto il mondo. Per quanto riguarda il collegamento, invece, eccetto durante il primo primo avvio quando è necessario connette lo smartphone al dongle tramite Bluetooth e installare l’app, esso è completamente automatico.

L’AAWireless presenta solo un piccolo LED di stato e un foro per attuare, in caso necessario, il reset. Una volta configurato il device, basta salire in auto con uno smartphone compatibile ed è possibile nel giro di pochi secondi usare Android Auto e le sue app senza dover connettere fisicamente lo smartphone.

Il dispositivo è in vendita al prezzo 89,99 euro sul sito ufficiale. Per quanto riguarda le spedizioni, disponibili anche in Italia, i tempi si aggirano intorno alla settimana.

Motorola MA1: l’alternativa

AAWireless è stato il primo dispositivo a permettere di trasformare in wireless un collegamento Android Auto cablato. Tuttavia, non è stato il primo ad arrivare sul mercato, perché è stato bruciato sul tempo da un altro device concorrente: Motorola MA1.

Il Motorola MA1 è un piccolissimo dongle presentato nel corso del CES 2022 di Las Vegas di quest’anno. L’accessorio consente di portare Android Auto Wireless sulle automobili compatibili e con a bordo il sistema di infotaiment di Google.

Non necessita di cavi e per stabilire una connessione con uno smartphone Android è necessario utilizzare la connessione Bluetooth: l’installazione è molto semplice e la trasmissione multimediale è stabile e veloce.

Motorola MA1 è dunque un prodotto praticamente identico per funzioni ad AAWireless ed disponibile (solo negli USA) ad un prezzo praticamente identico: 89,95 dollari.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963