le migliori app per pagare online Fonte foto: Shutterstock
APP

Le migliori app per pagamenti online

In questo articolo ti forniremo una guida completa su come configurare le migliori e più popolari app per pagare online con il tuo smartphone Android o iPhone.

Alcune volte può capitare che stiamo per pagare un acquisto fatto in un negozio e non abbiamo abbastanza soldi in contanti o addirittura siamo senza portafoglio. Queste situazioni possono essere molto imbarazzanti e creare dei disagi, ma stiamo per svelarti il segreto che ti permetterà di pagare solo con il tuo smartphone. Non farti sfuggire questo articolo molto interessante.

Sul web ci sono moltissime applicazioni che ti permettono di effettuare dei pagamenti solo con il tuo smartphone. Se non ne hai mai sentito parlare, leggendo questo articolo scoprirai le migliori app per pagare online, sia in negozi fisici, che in negozi online, ma potrai pagare anche bollettini postali, bollette e speriamo non capiti mai, ma si possono pagare anche le multe. Segui le nostre indicazioni e potrai trovare l’applicazione più adatta a te.

App per pagare con smartphone

Esistono tante applicazioni, molto semplici da utilizzare, che permettono di pagare con il telefono sia nei negozi fisici che online, per esempio Paypal, Apple Pay, Satispay e Google Pay. Se il tuo dispositivo mobile è un Android o un iPhone, potrai utilizzare i metodi di pagamento di Google o di Apple, come Google Pay e Apple Pay. La tecnologia NFC (near field communication) permette di effettuare il pagamento con i propri telefoni, consentendo quindi uno scambio di dati in modo sicuro ed a breve distanza, tra i vai dispositivi che la supportano.

I dispositivi di cui stiamo parlando sono senza dubbio lo smartphone e il POS fornito dal negozio per il pagamento. Però non tutte le carte sono compatibili con Google Pay e Apple Pay. In questo caso potrai essere supportato da altri sevizi che sono HYPE, N26, Illimity o Buddybank, che ti permetteranno di aprire un conto in modo gratuito, così da procurarti una carta di credito o di debito da utilizzare con i metodi di pagamento di Google Pay o Apple Pay. I servizi YAP e HYPE forniscono carte anche virtuali.

Se il tuo dispositivo è un Android e lo vuoi abilitare ai pagamenti tramite NFC, segui questi semplici passaggi:

  • Entra nelle impostazioni, di solito l’icona è a forma di rotella di un ingranaggio;
  • Seleziona tra le varie opzioni "connessioni dispositivo e NFC";
  • Si aprirà una nuova pagina in cui dovrai attivare la voce NFC, che prima era su OFF;
  • Apri l’app di Google Pay e clicca su "inizia";
  • Per associare la tua carta per effettuare i pagamenti online con Google Pay, clicca su "aggiungi una carta";
  • Negli spazi "numero carta", "MM/AA", "CVV", "indirizzo di fatturazione", inserisci i dati della tua carta e clicca su "salva".

Se il tuo dispositivo è un iPhone, per configurarlo all’app di Apple Pay dovrai:

  • Aprire l’app Wallet e cliccare sul pulsante +;
  • Clicca su "continua" per andare avanti;
  • Adesso potrai scegliere se inquadrare con la fotocamera la carta che hai scelto per i pagamenti o selezionare la voce "inserisci i dati della carta";
  • Se scegli la seconda opzione dovrai inserire a mano i dati della carta: nome, numero della carta e la data di scadenza;
  • Clicca su "accetta" per terminare la procedura.

Pagare online con PayPal

Una delle applicazioni più famose per i pagamenti online è di certo PayPal, un servizio che ti permette di trasferire delle somme di denaro su internet o di pagare i tuoi acquisti online. La carta virtuale di Paypal è una carta ricaricabile e nominativa e, può essere usata in tutti i negozi fisici che accettano pagamenti con carte Mastercard. Prima di poterla utilizzare, ricordati che va ricaricata. La sua applicazione si può scaricare sia su dispositivi Android, che su dispositivi iOS. Dovrai solo associare a Paypal il tuo conto corrente o una tua carta di credito o di debito.

Quando aprirai l’app dovrai cliccare su "registrati gratis" e poi inserire tutti i dati che ti verranno richiesti. A questo punto dovrai mettere una spunta su "conto personale" e poi premere su continua. Apparirà un modulo da compilare con tutti i tuoi dati: e-mail e password, che userai per avere accesso al conto online, la tua nazione di provenienza, il tuo nome ed il tuo cognome. Dopo aver inserito tutto clicca su "continua" e spunta la casella "non sono un robot", in seguito inserisci il tuo indirizzo con CAP, città, provincia e numero di telefono. Adesso dovrai accettare, mettendo una spunta sulle condizioni d’uso di Paypal e cliccare su "accetta e crea conto" per finire il procedimento e creare il tuo conto personale.

A questo punto devi collegare il tuo account ad una carta di credito/debito o al conto corrente bancario. Clicca su le impostazione che hanno l’icona a forma di ingranaggio, che si trova in alto a destra, clicca dal menù che si apre su "conti bancari e carte" e premi sul simbolo +, adesso dovrai scegliere tra inserire i dati del conto corrente o della carta e completare l’operazione con "collega conto" o "collega carta". Per pagare con Paypal dovrai scegliere la voce "invia" che troverai nel menù, inserire poi l’indirizzo mail o il numero di telefono di chi riceverà la somma di denaro e successivamente l’importo deciso. Nella fase successiva dovrai scegliere se pagare con il saldo Paypal o usare la carta oppure il conto corrente associato. Confermata la tua scelta andrai avanti e cliccherai per finire su "invia denaro". Potrai adesso confermare la transazione per il pagamento e riceverai una mail di conferma, che ti dirà se l’operazione è andata a buon fine.

Pagare online con Satispay

Un’altra app è Satispay sia per Android, che per iOS. È una app gratuita, che ti permette di effettuare pagamenti online, ma anche di fare acquisti in negozi fisici, ma soltanto in quelli convenzionati. Per aprire il conto scarica l’app e registrati con numero di telefono, mail ed un codice PIN, che ti servirà per entrare ogni volta nell’applicazione. Inserisci i tuoi dati personali con un documento di riconoscimento ed il codice IBAN del tuo conto corrente bancario. Entra in "profilo" ed imposta il tuo budget, in pratica sceglierai l’importo che ci sarà sul tuo conto Satispay , clicca poi su "prosegui" per fare la prima ricarica.

Il saldo sarà disponibile entro 2 giorni lavorativi dalla ricarica. Il budget potrà essere modificato a piacimento ed il nuovo importo sarà disponibile dopo il controllo automatico, che avviene ogni Domenica sera. Per i pagamenti online entra nella sezione "servizi", scegli il tipo di pagamento ( Pagopa, ricariche telefoniche, bollo auto e bollettini) e segui le indicazioni per la transazione. Se vuoi pagare con Satispay nei negozi fisici dovrai scegliere l’opzione "negozio", scegli il nome del negozio, che ti apparirà come primo risultato, inserisci l’importo e clicca su "invia".

App per pagare bollettini online

Se vuoi pagare un bollettino online o addirittura una multa, ci sono diverse app che puoi utilizzare. La prima che ti consigliamo è quelle delle Poste Italiane, che si chiama Ufficio Postale. Dopo averla scaricata ed esserti registrato compilando il modulo e creando il tuo account, dovrai scegliere l’ufficio di riferimento più vicino a te. Dal menù scegli la voce "bollettini"; per pagare un bollettino automaticamente inquadra il codice con il tuo smartphone, altrimenti scegli la voce "compila manualmente".  Se vuoi tu inserire tutti i dati puoi scegliere tra 3 tipi di bollettini:

  • Bollettino precompilato 896, se l’importo da pagare è specificato;
  • Bollettino precompilato 674, se non è specificato l’importo da pagare;
  • Bollettino PA;
  • Bollettino bianco ;
  • Bollettino MAV.

Per il pagamento, attraverso l’icona a forma di matita, scegli il metodo che più preferisci tra carta di credito, PostePay, BancoPosta online.

Per i bollettini puoi utilizzare anche l’app della banca, che mette a disposizione il servizio di home banking. Apri l’app ed accedi alla tua area riservata con il codice cliente ed il PIN, scegli la voce "pagamenti" e poi la tipologia di bollettino da pagare, inserisci tutti i dati richiesti e conferma l’operazione. Se tutti i dati sono corretti clicca sul pulsante "effettuare il pagamento".

I bollettini possono essere pagati anche con altre app di carte e conti online. Te ne indichiamo alcune:

  • HYPE: app disponibile sia per dispositivi iOS, che per dispositivi Android, ti permette di aprire un conto gratuito e dalla sezione "pagamenti" potrai pagare bollettini precompilati o bollettini in bianco. Hai la possibilità di pagare anche RAV, con una piccola commissione di 1 euro e MAV senza commissioni.
  • Buddybank: app per pagare con iPhone, ti permette di effettuare pagamenti di bollettini in bianco e precompilati, ma anche MAV e RAV, bollettini di Pagopa e del bollo auto con piccole commissioni. Potrai anche effettuare la domiciliazione delle bollette di casa.
  • Illimity: app disponibile sia per dispositivi  iOS, che per dispositivi Android, ti permette di effettuare varie tipologie di pagamenti, tra cui MAV, RAV e bollettini postali. Per il pagamento delle bollettini postali è prevista una commissione di 2 euro, mentre per le bollette la commissione è di 1.95 euro. Per i MAV e i RAV non sono previste commissioni.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963