Libero
iphone 13 Fonte foto: Yalcin Sonat / Shutterstock
APPLE

Apple iPhone 13: brutte notizie in vista del Natale

La crisi dei chip morde ancora e le prospettive per i prossimi mesi non sono affatto rosee nemmeno per Apple: produzione di iPhone 13 a rilento, regali di Natale a rischio

Ve lo abbiamo già consigliato nei giorni scorsi e, purtroppo, ci tocca consigliarvelo nuovamente: se volete regalare o regalarvi un iPhone 13 per Natale, allora è molto meglio che vi affrettiate a comprarlo subito perché rischiate seriamente di non trovarne più disponibili. Specialmente se siete orientati verso uno dei due modelli iPhone 13 Pro/Pro Max.

Dall’estremo oriente arrivano, di nuovo, brutte notizie: il noto giornale specializzato in elettronica DigiTimes, infatti, riporta la notizia che la produzione di iPhone 13 resterà limitata almeno fino a febbraio 2022. Lo confermerebbero fonti riservate, provenienti dalla catena dei fornitori di Apple. Dopo diversi mesi durante i quali è sembrata del tutto al riparo dalla ormai famigerata “crisi dei chip“, quindi, anche Apple adesso ha grossi problemi di produzione. O, meglio, i problemi ce li hanno i suoi fornitori. Apple resta sempre il cliente preferito (e privilegiato) per la maggior parte di loro, ma quando i chip finiscono non c’è niente da fare: gli iPhone non si possono più produrre.

Apple e la crisi dei chip

Il CEO di Apple Tim Cook, nel corso dell’ultimo incontro con gli investitori, ha avvertito che la carenza di componenti ha avuto un impatto maggiore di quanto previsto inizialmente: prima si pensava che la crisi avrebbe impattato solo sulla produzione di iPad e di Mac, ora è chiaro che creerà problemi anche a quella di iPhone 13.

All’origine di tutto ci sono i fortissimi ritardi accumulati (e che ancora si accumulano) a causa delle chiusure delle fabbriche durante i periodi più duri del Covid, con ordini arretrati che si sono accumulati per mesi e consegne che si sono via via sempre più allungate.

Apple ha un rapporto speciale con molti produttori e gestisce direttamente la produzione dei suoi chip più pregiati. Ma questo non basta più per garantire consegne puntuali.

Quali iPhone 13 non saranno disponibili

Secondo DigiTimes la situazione non migliorerà prima di febbraio dell’anno prossimo, quindi la crisi dei chip influenzerà pesantemente le vendite natalizie dei modelli più richiesti, cioè i Pro e i Pro Max.

Già oggi, sul sito di Apple, un iPhone 13 Pro ordinato oggi ha una consegna prevista per il 9 dicembre. Su Amazon situazione analoga: iPhone 13 Pro Azzurro Sierra da 128 GB è in consegna tra il 30 novembre e il 3 gennaio. I Pro Max non hanno nemmeno una data certa di consegna.

Vi ripetiamo, per l’ennesima volta, il nostro consiglio: se volete un iPhone 13 non perdete tempo.

Apple iPhone 13 Pro (128 GB) – Azzurro Sierra

Apple iPhone 13 Pro (128 GB) – Azzurro Sierra

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963