Libero
APP

ChatGPT ora ti organizza la vacanza

Dalla collaborazione tra ChatGPT e Expedia nasce un nuovo modo di organizzare viaggi e vacanze: conversando con l'intelligenza artificiale che aiuta a trovare la soluzione migliore

expedia chatgpt Fonte foto: Shutterstock

Il noto portale di prenotazione di voli e soggiorni Expedia ha annunciato l’implementazione di ChatGPT come nuovo metodo basato sull’intelligenza artificiale per la pianificazione dei viaggi. Dall’app ora gli utenti possono accedere a una conversazione con ChatGPT e così possono scoprire nuovi luoghi da visitare, attività da fare o avere consigli su come spostarsi nei luoghi di interesse, per godersi al meglio il proprio soggiorno. In più, con questa novità, sono semplificati gli accessi a sconti e premi esclusivi per gli iscritti.

Al momento, però la pianificazione conversazionale dei viaggi è in fase globale di Beta test, in lingua inglese e solo su app iOS per iPhone. Expedia non ha reso noto quanto dureranno i test e se tutte le funzioni permesse da ChatGPT saranno in futuro disponibili anche per i portali e le app in altre lingue, per altri Paesi e, soprattutto, per gli smartphone Android.

Expedia e ChatGPT, per pianificare il viaggio

L’intelligenza artificiale non è una novità in senso stretto per Expedia, poiché è già integrata nella piattaforma. Con le nuove funzioni è stata aggiunta l’intelligenza conversazionale, cioè la chat che supporta l’utente nella ricerca, tenendo conto delle esigenze di viaggio fino alla prenotazione.

Le funzioni disponibili sono piuttosto numerose, ma su tutte spicca la possibilità di avere un confronto tra i prezzi veloce e preciso, non più con la sola ricerca ma all’interno di una conversazione.

Peter Kern, Vice Presidente e CEO di Expedia Group, ha spiegato questa funzionalità potenziata “Integrando ChatGPT nell’app di Expedia e combinandolo con altre funzioni di shopping basate sull’intelligenza artificiale, come il confronto degli hotel, il monitoraggio dei prezzi dei voli e gli strumenti di collaborazione per i viaggi, i viaggiatori potranno godere di un modo ancora più intuitivo di costruire il loro viaggio ideale“.

Con la funzione “Pianificazione viaggi” vengono suggeriti gli hotel, che saranno salvati poi nella scheda “viaggio” all’interno dell’app. Da questo punto in poi si possono aggiungere le date del soggiorno, controllare la disponibilità e aggiungere voli, auto o attività. L’obiettivo, di questa nuova forma di ricerca conversazionale, è di facilitare all’utente l’organizzazione di un soggiorno.

Expedia e ChatGPT: 1,26 quadrilioni di variabili

Expedia, l’intelligenza artificiale e ChatGPT, per organizzare al meglio il viaggio dell’utente analizzano oltre 1,26 quadrilioni di variabili, tra le quali la posizione dell’hotel, il tipo di camera, le date del soggiorno e i prezzi.

Con la funzione “Price Tracking“, invece, vengono forniti tutti i dati relativi all’andamento storico dei prezzi di un volo. Tenendo conto delle fluttuazioni l’utente può ottenere il prezzo più basso del biglietto nel periodo scelto.