chromecast vs fire stick: quale acquistare Fonte foto: Shutterstock
GUIDE ALL’ ACQUISTO

Come funzionano Fire Stick Amazon e Chromecast

Chromecast vs Fire Stick: a cosa servono questi due dispositivi, quali sono le loro funzioni, le differenze e quale conviene acquistare tra i migliori modelli.

- Ultimo aggiornamento

Il confronto Chromecast vs Fire Stick è senza dubbio molto combattuto, infatti sono entrambi dispositivi estremamente efficienti per trasformare il televisore in una moderna smart TV. Ovviamente ogni apparecchio presenta diverse peculiarità, per questo motivo è importante conoscere come funzionano e per quali aspetti si differenziano, per capire quale device acquistare per lo streaming audiovisivo. Vediamo quale dispositivo conviene scegliere tra Fire Stick vs Chromecast, con i migliori modelli da comprare dei due dongle di Google e Amazon.

Chromecast: come funziona

Google Chromecast è uno dei primi apparecchi proposti sul mercato, con il quale è possibile rendere smart la vecchia TV di casa. Basta collegare il dongle alla presa HDMI del televisore, dopodiché non rimane che alimentarlo tramite la USB della TV oppure a una normale presa della corrente. A questo punto si possono caricare contenuti dalle app direttamente dal proprio smartphone Android o iPhone, per trasmettere contenuti digitali da app come Netflix, YouTube e Amazon Prime Video.

La configurazione del dispositivo è abbastanza rapida, basta scaricare l’app Chromecast sullo smartphone e seguire la procedura guidata, con la possibilità di creare varie stanze virtuali alle quali associare diversi apparecchi connessi. Il dongle funziona anche con gli smart speaker Google Nest e Home Mini, per utilizzare i comandi vocali di Google Assistant e avviare la riproduzione dei contenuti, mettere in pausa o scorrere i video usando la voce.

Fire Stick: come funziona

Amazon Fire Stick è il dongle proposto dall’azienda di Seattle, con il quale trasformare in smart TV il televisore evitando di dover acquistare una nuova TV. Il dispositivo è disponibile in differenti modelli, con una versione più economica e una più esclusiva, supporto per l’alta definizione e standard di risoluzione fino a Ultra HD 4K. Fire Stick di Amazon è compatibile con tantissime applicazioni mobili, tra cui ovviamente Prime Video ma anche Netflix, RaiPlay e DAZN, per vedere i contenuti delle app di streaming sulla TV in modo pratico e funzionale.

Il dongle supporta anche il voice assistant Amazon Alexa, infatti è possibile sfruttare quasi tutte le abilità di Alexa con l’apparecchio attraverso gli smart speaker Amazon Echo. Il device si collega al televisore tramite una normale porta HDMI, con alimentazione attraverso la porta USB della TV o la presa di corrente, quindi non resta che connettere il Fire Stick alla rete Wi-Fi e collegarsi al proprio account Amazon. Il dispositivo è compatibile con smartphone Android e iOS, inoltre dal 2019 funziona anche con YouTube.

Fire Stick vs Chromecast: quale conviene scegliere

Scegliere tra Fire Stick e Chromecast è piuttosto difficile, infatti non è facile stabilire quale sia il migliore tra i due. Per quanto riguarda le prestazioni hardware il dongle di Amazon è leggermente superiore, infatti presenta un processore più performante rispetto a Chromecast, anche in termini di memoria e RAM. Entrambi supportano l’alta definizione, tuttavia mentre Google sul 1080p arriva a 30 fps Fire Stick garantisce 60 fps sia sul 720p che sul 1080p.

La connettività invece è simile con Bluetooth e modulo Wi-Fi per tutti e due, con un prezzo che vede Chromecast come il device più economico e un costo più alto per Amazon Fire Stick. Un aspetto da considerare sono le app da utilizzare sul televisore, infatti il dongle dell’azienda di Mountain View è più adatto all’impiego con le app e i servizi di Google e Google TV, mentre l’apparecchio TV di Amazon è più pratico per riprodurre i contenuti della piattaforma digitale Prime Video, tuttavia non consente l’accesso a Google Play Store.

Inoltre bisogna considerare il controllo vocale, in quanto con gli smart speaker Amazon Echo il Fire Stick è praticamente un’opzione obbligata, per usufruire di tutte le funzionalità delle skills di Alexa. Al contrario, se in casa è presente un altoparlante intelligente Google Home è preferibile comprare il Chromecast, in questo modo l’integrazione tra i due device sarà ottimale. Nel complesso possiamo affermare che Fire Stick è più avanzato e completo ed è più integrato con la domotica residenziale, mentre Chromecast è la soluzione migliore per i servizi multimediali dell’ecosistema di Google, con i nuovi dongle che si avvicinano molto alla proposta di Amazon Fire Stick.

Se usi i servizi di Google, hai uno smartphone Android e scarichi spesso app da Google Play Store, oppure possiedi smart speaker Google Home o Nest, probabilmente Chromecast è il dispositivo giusto. Se invece hai un device Amazon Echo e utilizzi Alexa Fire Stick è sicuramente la scelta giusta. Per ottenere le massime performance devi comunque optare per i device top di gamma, come Chromecast con Google TV o Fire TV Stick 4K Ultra HD, in questo modo puoi avvicinare l’esperienza a quella offerta con una smart TV, mentre con il vecchio modello di Chromecast le prestazioni sono inferiori a Fire Stick.

Chromecast vs Fire Stick: il confronto

  • Video e piattaforme: sia Chromecast che Fire Stick consentono di vedere tantissime piattaforme streaming, come DAZN, Infinity, Disney+, Tim Vision, Amazon Prime Video, RaiPlay, YouTube, Netflix, Apple TV, Disney+.
  • Musica e giochi: entrambi i dongle permettono di ascoltare musica in streaming dalle principali app, come Spotify, TuneIN e Amazon Music, inoltre è possibile trasformare il televisore in una console di gioco con tanti titoli disponibili.
  • Sistema operativo: Chromecast viene proposto con Google TV o Chrome OS, mentre Fire Stick con Fire OS che ricordiamo non offre l’accesso a Google Play Store.
  • Memoria: il Fire Stick mette a disposizione una capacità di archiviazione superiore, con 8 GB contro i 4 GB di Chromecast con Google TV, mentre con il Cube di Amazon si arriva fino a 16 GB.
  • Telecomando: il Chromecast classico non dispone del telecomando, infatti tutte le configurazioni si effettuano dallo smartphone, mentre c’è sul nuovo Chromecast con Google TV, invece Fire Stick viene sempre venduto con il telecomando vocale integrato in dotazione.

Chromecast e Fire Stick: i migliori modelli da acquistare

Come abbiamo visto entrambi i dispositivi per lo streaming TV sono validi, perciò si tratta di una scelta che dipende da aspetti personali e dal tipo di apparecchi presenti in casa. Ecco quali sono i migliori modelli di Amazon Fire Stick e Google Chromecast da acquistare.

Amazon Fire Stick Lite

Amazon Fire Stick Lite

Amazon Fire Stick Lite

Il modello entry level del dongle di Amazon è il Fire Stick Lite, proposto con il telecomando incluso nella dotazione per il controllo tramite comandi vocali e Alexa. Si tratta del modello 2020 per lo streaming HD, con supporto per la risoluzione Full HD e compatibilità con tantissime app come RaiPlay, YouTube, Amazon Music, Spotify, DAZN, Mediaset Infinity, Netflix, Disney+ e NOW TV. Fire Stick Lite supporta l’audio Dolby Atmos, ha una memoria integrata di 8 GB e un processore quad-core.

Caratteristiche principali

  • Telecomando vocale Alexa
  • Audio Dolby Atmos
  • Qualità Full HD
  • Memoria 8 GB
  • Processore quad-core da 1.7 GHz
  • Wi-Fi dual band
  • Bluetooth 5.0

Amazon Fire Stick 4K Ultra HD

Amazon Fire Stick 4K Ultra HD

Amazon Fire Stick 4K Ultra HD

Per assistere ai contenuti multimediali in alta definizione il modello migliore è Amazon Fire Stick 4K Ultra HD, proposto con il telecomando vocale per Alexa con controlli anche per la TV. All’interno è presente un modulo Wi-Fi ottimizzato per migliorare la qualità video, con supporto dei formati HDR, HDR10+ e Dolby Vision, mentre per l’audio è compatibile con Dolby Atmos su alcuni contenuti del catalogo Amazon Prime Video. Il processore è quad-core da 1,7 GHz, con antenna Wi-Fi per la tecnologia MIMO, Bluetooth 4.2 e risoluzione 2160p a 60 fps.

Caratteristiche principali

  • Telecomando vocale Alexa
  • Audio Dolby Atmos
  • Qualità Ultra HD 4K
  • Memoria 8 GB
  • Processore quad-core da 1.7 GHz
  • Wi-Fi dual band MIMO
  • Bluetooth 4.2
  • HDR, HDR10+, Dolby Vision

Amazon Fire Stick Cube

Amazon Fire Stick Cube

Amazon Fire Stick Cube

Il dongle top di gamma di Amazon è il nuovo Fire Stick Cube, un vero e proprio lettore multimediale progettato appositamente per lo streaming TV in alta definizione. Grazie alla perfetta integrazione con Alexa propone tantissime funzionalità innovative, per controllare ogni dettaglio con i comandi vocali in modo smart e moderno. Supporta la risoluzione 4K Ultra HD e i formati HDR, HDR10+. HLG e Dolby Vision, ha una memoria interna di 16 GB, un processore hexa-core da 2,2 GHz e una RAM da 2 GB, con Bluetooth 5.0 e altoparlante integrato da 40 mm.

Caratteristiche principali

  • Telecomando vocale Alexa
  • Audio Dolby Atmos
  • Qualità Ultra HD 4K
  • Memoria 16 GB
  • Processore hexa-core da 2,2 GHz
  • Wi-Fi dual band MIMO
  • Bluetooth 5.0
  • HDR, HDR10+, HLG, Dolby Vision

Google Chromecast

Google Chromecast

Google Chromecast

Google Chromecast è un dispositivo compatto e leggero, con un peso di appena 40 grammi e design moderno e accattivante. Il dongle è compatibile con tutte le principali applicazioni per lo streaming audio e video, come YouTube, Netflix, Disney+, Infinity, Spotify, NOW TV e DAZN. Supporta le reti wireless con standard Wi-Fi 802.11ac, funziona sia con smartphone Android che con iPhone, oltre a tablet e PC portatili, inoltre è integrato con i comandi vocali di Google Assistant e gli smart speaker Google Home e Nest.

Caratteristiche principali

  • Qualità Full HD
  • Memoria 256 MB
  • Processore dual-core da 1,2 GHz
  • Wi-Fi dual band
  • Bluetooth
  • RAM 512 MB

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963