Libero
GUIDE ALL’ACQUISTO

Come funzionano Fire Stick Amazon e Chromecast

Chromecast vs Fire Stick: a cosa servono questi due dispositivi, quali sono le loro funzioni, le differenze e quale conviene acquistare tra i migliori modelli.

Pubblicato:

chromecast vs fire stick: quale acquistare Fonte foto: Shutterstock

Il confronto Chromecast vs Fire Stick è senza dubbio molto combattuto, infatti sono entrambi dispositivi estremamente efficienti per trasformare il televisore in una moderna smart TV. Ovviamente ogni apparecchio presenta diverse peculiarità, per questo motivo è importante conoscere come funzionano e per quali aspetti si differenziano, per capire quale device acquistare per lo streaming audiovisivo. Vediamo quale dispositivo conviene scegliere tra Fire Stick vs Chromecast, con i migliori modelli da comprare dei due dongle di Google e Amazon.

Chromecast: come funziona

Il Chromecast di Google è un dispositivo di streaming multimediale che si collega alla porta HDMI del tuo televisore, trasformandolo in una smart TV. Questo dispositivo compatto consente di trasmettere contenuti come video, musica, giochi e altro direttamente dal tuo smartphone, tablet o computer a una televisione o un altro display. Il funzionamento del Chromecast si basa su una tecnologia chiamata casting, che differisce dalla tradizionale condivisione dello schermo o mirroring in quanto il dispositivo di casting (come il tuo telefono o laptop) funge da telecomando, mentre il Chromecast stesso accede direttamente al contenuto attraverso la tua rete Wi-Fi.

Per iniziare a utilizzare il Chromecast, basta collegarlo a una porta HDMI del televisore e configurarlo tramite l’app Google Home disponibile per Android e iOS. Una volta configurato, il dispositivo è pronto per ricevere i contenuti selezionati tramite le app compatibili con il casting, come Netflix, YouTube, Spotify e molte altre. Quando selezioni l’icona di casting all’interno di un’app compatibile sul tuo dispositivo, il Chromecast si collega al servizio desiderato tramite internet e inizia la riproduzione del contenuto direttamente sulla TV, permettendoti di continuare a utilizzare il tuo dispositivo per altre attività senza interrompere la riproduzione.

Una delle principali caratteristiche del Chromecast è la sua capacità di gestire autonomamente i flussi di contenuti, il che significa che una volta avviato lo streaming, il Chromecast non richiede più il dispositivo originale per continuare la riproduzione. Questo si traduce in un minor consumo di batteria per il tuo dispositivo mobile e nella possibilità di effettuare chiamate, inviare messaggi o usare altre app senza interrompere la riproduzione del contenuto sullo schermo.

Il Chromecast supporta anche la riproduzione in alta definizione e, nella sua versione Ultra, anche in 4K, offrendo immagini di alta qualità per un’esperienza di visione ottimale. Inoltre, con il supporto di Google Assistant, puoi controllare il Chromecast tramite comandi vocali, aggiungendo un ulteriore livello di comodità all’esperienza d’uso.

Fire Stick: come funziona

L’Amazon Fire Stick è un dispositivo di streaming portatile che trasforma qualsiasi televisione dotata di porta HDMI in una smart TV, fornendo accesso a un’ampia gamma di servizi di streaming, app e giochi. Funziona collegandosi direttamente alla porta HDMI del televisore e si collega a internet tramite Wi-Fi. Una volta configurato, gli utenti possono navigare e godere di contenuti da Amazon Prime Video, Netflix, Hulu, YouTube e molti altri servizi direttamente sullo schermo del televisore.

La configurazione iniziale dell’Amazon Fire Stick è semplice e intuitiva: dopo averlo inserito nella porta HDMI, è necessario collegarlo all’alimentazione elettrica tramite il cavo USB fornito, accendere il televisore e seguire le istruzioni a schermo per connettersi alla rete Wi-Fi di casa e accedere agli account dei vari servizi di streaming.

Una delle caratteristiche distintive del Fire Stick è l’integrazione con l’assistente vocale Alexa, che permette di utilizzare comandi vocali per la ricerca di contenuti, il controllo della riproduzione, l’accesso alle informazioni meteo e molto altro, rendendo l’interazione con il dispositivo rapida e senza sforzo.

Il Fire Stick supporta la riproduzione di contenuti in alta definizione, e il modello Fire Stick 4K offre anche il supporto per l’HDR e l’Ultra HD, migliorando significativamente la qualità dell’immagine per i televisori compatibili. Inoltre, gli utenti possono installare una varietà di app e giochi disponibili nell’Amazon App Store, ampliando ulteriormente le funzionalità dell’apparecchio.

Un’altra funzione importante è la capacità del Fire Stick di specchiare lo schermo di dispositivi compatibili, come smartphone e tablet, permettendo di visualizzare sul televisore contenuti dal proprio dispositivo mobile. Ciò si rivela particolarmente utile per la condivisione di foto, video o per navigare in internet su uno schermo più grande.

Fire Stick vs Chromecast: quale conviene scegliere

La scelta tra Fire Stick di Amazon e Chromecast di Google dipende da diversi fattori chiave che riguardano le tue preferenze personali, le esigenze di streaming e l’ecosistema di dispositivi che utilizzi maggiormente. Entrambi trasformano una TV tradizionale in una smart TV, consentendo lo streaming di contenuti multimediali, ma operano in modi leggermente diversi e offrono esperienze utente distinte.

Il Fire Stick è un dispositivo di streaming autonomo che si collega alla porta HDMI della TV e offre un’interfaccia utente navigabile tramite un telecomando fisico incluso. Con accesso diretto all’Amazon App Store, offre una vasta gamma di app e servizi di streaming come Amazon Prime Video, Netflix, Hulu e molti altri. Una delle sue caratteristiche principali è l’integrazione con Alexa, l’assistente virtuale di Amazon, che consente di cercare contenuti, controllare la riproduzione e persino gestire dispositivi smart home compatibili tramite comandi vocali. Il Fire Stick è particolarmente conveniente per gli utenti già immersi nell’ecosistema Amazon e per coloro che preferiscono un’interfaccia utente tradizionale per navigare tra i contenuti.

D’altro canto, il Chromecast si concentra sulla semplicità del casting, permettendo di trasmettere contenuti dai tuoi dispositivi mobili o computer direttamente alla TV. Non ha un’interfaccia utente tradizionale o un telecomando, poiché il dispositivo da cui si effettua il casting (come uno smartphone) funge da telecomando. Questo approccio alla "seconda schermata" può essere ideale per coloro che preferiscono utilizzare i propri dispositivi per controllare la riproduzione e desiderano una soluzione di streaming minimalista. Il Chromecast supporta un’ampia varietà di app e servizi di streaming ed è particolarmente utile in abbinamento a dispositivi Google Home per un’esperienza di controllo vocale integrata.

Quando si tratta di decidere quale dispositivo scegliere, considera il tipo di interfaccia utente che preferisci (tradizionale vs basata su dispositivo mobile), l’ecosistema di dispositivi e servizi che usi più frequentemente (Amazon vs Google), e come prevedi di interagire con il dispositivo (telecomando fisico vs controllo tramite app sullo smartphone). Inoltre, valuta le funzionalità aggiuntive come il controllo vocale e la compatibilità con altri dispositivi smart nella tua casa.

Chromecast vs Fire Stick: il confronto

  • Video e piattaforme: sia Chromecast che Fire Stick consentono di vedere tantissime piattaforme streaming, come DAZN, Infinity, Disney+, Tim Vision, Amazon Prime Video, RaiPlay, YouTube, Netflix, Apple TV, Disney+.
  • Musica e giochi: entrambi i dongle permettono di ascoltare musica in streaming dalle principali app, come Spotify, TuneIN e Amazon Music, inoltre è possibile trasformare il televisore in una console di gioco con tanti titoli disponibili.
  • Sistema operativo: Chromecast viene proposto con Google TV o Chrome OS, mentre Fire Stick con Fire OS che ricordiamo non offre l’accesso a Google Play Store.
  • Memoria: il Fire Stick mette a disposizione una capacità di archiviazione superiore, con 8 GB contro i 4 GB di Chromecast con Google TV, mentre con il Cube di Amazon si arriva fino a 16 GB.
  • Telecomando: il Chromecast classico non dispone del telecomando, infatti tutte le configurazioni si effettuano dallo smartphone, mentre c’è sul nuovo Chromecast con Google TV, invece Fire Stick viene sempre venduto con il telecomando vocale integrato in dotazione.

Chromecast e Fire Stick: i migliori modelli da acquistare

Come abbiamo visto entrambi i dispositivi per lo streaming TV sono validi, perciò si tratta di una scelta che dipende da aspetti personali e dal tipo di apparecchi presenti in casa. Ecco quali sono i migliori modelli di Amazon Fire Stick e Google Chromecast da acquistare.

Amazon Fire Stick

bestseller n. 1
Amazon Fire TV Stick con telecomando vocale Alexa (con comandi per la TV) | Streaming in HD

Amazon Fire TV Stick con telecomando vocale Alexa (con comandi per la TV) | Streaming in HD

bestseller n. 2
Amazon Fire TV Stick Lite con telecomando vocale Alexa | Lite, il nostro lettore multimediale HD più conveniente

Amazon Fire TV Stick Lite con telecomando vocale Alexa | Lite, il nostro lettore multimediale HD più conveniente

bestseller n. 3
Fire TV Stick 4K di Amazon | Dispositivo per lo streaming con supporto per Wi-Fi 6, Dolby Vision/Atmos e HDR10+

Fire TV Stick 4K di Amazon | Dispositivo per lo streaming con supporto per Wi-Fi 6, Dolby Vision/Atmos e HDR10+

Google Chromecast

bestseller n. 1
Amazon Fire TV Stick Lite con telecomando vocale Alexa | Lite, il nostro lettore multimediale HD più conveniente

Amazon Fire TV Stick Lite con telecomando vocale Alexa | Lite, il nostro lettore multimediale HD più conveniente

bestseller n. 2
Google Chromecast: Wireless streaming multimediale Box, YouTube, antracite

Google Chromecast: Wireless streaming multimediale Box, YouTube, antracite

bestseller n. 3
Google Chromecast - Trasmetti sulla tua TV in HD, Android Streaming Stick - Streaming YouTube, Netflix, Disney+, Prime e molto altro sulla tua TV

Google Chromecast - Trasmetti sulla tua TV in HD, Android Streaming Stick - Streaming YouTube, Netflix, Disney+, Prime e molto altro sulla tua TV

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

Iscriviti gratis al canale Telegram di Libero Tecnologia: ogni giorno, sconti e offerte sui migliori prodotti techSeguici su Telegram