Libero
HOW TO

Come bloccare un artista su Spotify

Spotify permette agli utenti di bloccare un artista che non risponde ai propri gusti musicali. Ecco come fare

spotify Fonte foto: Eakvoraseth / Shutterstock.com

Spotify, proprio come un social network, consente ai suoi utenti di bloccare un artista. Si tratta di un sistema che permette di “far sparire” le canzoni di un cantante o di una band dalle playlist e dai contenuti in riproduzione tramite il popolare servizio di musica in streaming.

Bloccare un artista su Spotify è molto semplice. Bastano pochi passaggi per attivare questa funzione in modo da eliminare completamente un artista sgradito dal servizio (quando si utilizza il proprio account). Vediamo come fare.

Bloccare un artista su Spotify: come fare

Per bloccare un artista su Spotify è sufficiente accedere all’app del servizio di musica in streaming e, dalla barra di ricerca in basso, digitare il nome del cantante o della band di cui si desidera bloccare la riproduzione dei contenuti.

Dai risultati della ricerca, per trovare facilmente la pagina principale dell’artista, è possibile premere sul tasto Artisti in alto. A questo punto, è sufficiente entrare nel profilo dell’arista da bloccare premendoci su.

Per completare l’operazione bisogna ora premere sui tre puntini accanto al tasto Segui. Dal nuovo menu che si aprirà sarà necessario scegliere l’opzione Non riprodurre i contenuti di questo artista per completare il blocco.

La procedura indicata è valida sia quando si utilizza Spotify per Android che quando si utilizza Spotify su iPhone. L’interfaccia delle due applicazioni, infatti, è la stessa e i passaggi indicati possono essere seguiti su entrambi i sistemi operativi.

Da notare, invece, che il blocco non è possibile dalla versione desktop o dalla versione per browser web di Spotify. Per bloccare un artista e non ascoltare più la sua musica tramite il servizio bisognerà ricorrere all’applicazione per dispositivi mobili che includono diverse altre funzioni esclusive come gli strumenti per migliorare la qualità della musica su Spotify.

La procedura indicata è, naturalmente, reversibile. Il blocco, infatti, può essere disattivato in qualsiasi momento, permettendo ai contenuti dell’artista di “ritornare” nelle playlist e tra i consigli dell’applicazione.

Cosa succede quando blocchi un artista su Spotify?

Dopo aver eliminato un nome, questo non apparirà più sulla piattaforma. Spotify non lo inserirà neanche nelle playlist dinamiche: Daily Mixes, Discover Weekly e nelle stazioni radio basate su generi e tracce analoghe.

L’artista scomparirà da playlist personalizzate e dalla lista dei preferiti. L’unica eccezione è rappresentata dai featuring. In questo caso, l’artista bloccato potrebbe essere riprodotto ugualmente. Per evitare la riproduzione bisognerebbe, infatti, bloccare tutti gli artisti coinvolti nel featuring.

Come sottolineato in precedenza, il blocco può essere annullato in qualsiasi momento (basta seguire la stessa procedura vista prima). Si tratta di una funzione utile anche per applicare un “ban temporaneo” alla musica di un artista di cui non si vogliono ascoltare le canzoni per un certo periodo di tempo.

TAG: