iphone Fonte foto: blackzheep / Shutterstock
HOW TO

Come cancellare le app dall'iPhone e dall'iPad

Liberare spazio dalla memoria dell’iPhone è più semplice di quanto si pensi: basta scegliere il metodo che più fa al proprio caso e il gioco è fatto

Con oltre 2 milioni di applicazioni, l’App Store di Apple è ancora oggi lo store più “ricco” sul mercato. Una continua tentazione per tutti quegli utenti che, con un iPhone o un iPad tra le mani, scorrono le liste delle app più scaricate, dei videogame più giocati o degli strumenti più utili alla ricerca di qualcosa da installare sul loro dispositivo.

Un atteggiamento, però, che non è molto “salutare”. Nella gran parte dei casi, le app installate saranno utilizzate un paio di volte, prima di finire nel nostro dimenticatoio, mentre continueranno a occupare spazio nella memoria del dispositivo. Capita così che lo spazio a disposizione diventa sempre più esiguo, incidendo in maniera significativa sia sulle prestazioni del telefono sia sul tempo necessario a installare gli aggiornamenti app rilasciati dall’autore. Fortunatamente, però, l’utente ha a disposizione diverse modalità per cancellare app dall’iPhone o dall’iPad e liberare spazio in memoria.

Cancellare app dall’iPhone

Nel caso si abbia tra le mani il vostro iPhone o iPad, cancellare l’app è estremamente semplice. Individuata l’applicazione da eliminare, sarà sufficiente tenere il dito premuto sull’icona per qualche secondo (3 o 4 al massimo) e vedremo che tutte le icone presenti sul display inizieranno a “tremare” e, contemporaneamente, compare nell’angolo in alto a destra una piccola “x” di colore nero inserita all’interno di un cerchio grigio. Premendo sulla “x” compare una finestra di dialogo che chiede conferma delle proprie intenzioni: si preme su “Elimina” in rosso e il gioco è fatto. Bisogna però tenere in considerazione che questa operazione non elimina solamente l’applicazione scelta: dalla memoria dell’iPhone o dell’iPad saranno eliminati anche tutti i dati creati nel tempo (salvataggi dei videogame, personalizzazione delle impostazioni, credenziali salvate e così via). Se si pensa di riutilizzare a breve quell’app, è consigliabile scegliere un’altra applicazione per liberare spazio sul dispositivo.

Eliminare app dalle Impostazioni iOS

In alternativa, è possibile cancellare le applicazioni che non servono più – o che occupano più spazio – sfruttando alcuni strumenti presenti nelle Impostazioni di iOS. Al loro interno cercare la voce Generali, successivamente scegliere Spazio sul dispositivo e su iCloud e, infine, su Gestisci spazio. Nel giro di qualche secondo iOS caricherà la lista delle app installate sul dispositivo, disponendolo in ordine decrescente di grandezza (le app che occupano più spazio in alto e via via a scendere). Se si deve recuperare spazio in fretta, dunque, basta premere su una delle applicazioni in lista e accedere all’interno della sua scheda: qui si potrà verificare sia lo spazio occupato dall’applicazione stessa, sia quello occupato dai dati. Nel caso, dunque, si potrà decidere di cancellare solamente i dati e tenere l’app sul dispositivo. Altrimenti, basta premere sul pulsante Elimina presente nella parte bassa della schermata.

Cancellare app da iTunes su Mac

Le app presenti sull’iPhone o sull’iPad possono essere gestite anche attraverso iTunes, il software Apple che permette di collegare e sincronizzare i dispositivi iOS con il computer macOS o Windows. Sfruttando gli strumenti che il programma mette a disposizione, dunque, sarà possibile controllare tutte le applicazioni presenti nella memoria del nostro melafonino ed eliminarle da PC: quando si sincronizzerà nuovamente smartphone e computer, l’app sarà cancellata anche dalla memoria del telefono. Per cancellare app da iTunes, si dovrà accedere alla Libreria app, cliccare sul software da eliminare e, nel menu a scomparsa, selezionare la voce Cancella dalla libreria. Basterà confermare la propria scelta e il gioco è fatto.

Contenuti sponsorizzati