Libero
HOW TO

Come trasferire i contatti di Android su una SIM o una scheda SD

Copiare i contatti da uno smartphone Android su una SIM o una scheda SD è semplice, sia attraverso le impostazioni del cellulare che con applicazioni apposite.

- Ultimo aggiornamento
Esportare contatti Android su SIM e SD Fonte foto: Shutterstock

Avere una copia della rubrica dei contatti sul proprio smartphone Android (o sul cloud) è molto importante. In caso di guasti o smarrimenti, purtroppo non così rari, se non si dispone di un backup della rubrica, si rischia di perdere tutti i numeri e le informazioni raccolte nel corso degli anni. Per evitare che accada, è possibile infatti salvare i contatti sulla SIM o su una scheda SD. Vediamo come procedere in entrambi i casi.

Come copiare contatti da telefono a SIM

Spostare contatti da telefono a SIM è una procedura con cui mettere in salvo la rubrica in caso di problemi, ma può risultare utile anche per chi utilizza diversi cellulari con la stessa SIM. Fare il backup della rubrica con Android è molto semplice, basta seguire queste dritte.

Come copiare i numeri dal telefono alla SIM con Android

Vuoi copiare la rubrica Android sulla SIM? Basta rintracciare l’app Rubrica e aprirla. Fatto questo, non resta che toccare l’icona con le tre barre orizzontali posta in alto a lato, e toccare la voce Gestisci contatti. A questo punto, si procede facendo “tap” su Importa o esporta contatti e selezionando la voce Esporta.

Compare poi un messaggio che chiede dove si voglia esportare i contatti: bisogna scegliere la voce Scheda SIM e dare l’ok. Volendo, è possibile anche scegliere quali contatti memorizzare. Tuttavia, è sempre meglio salvare tutto, cliccando l’icona Tutti/e. Per chiarezza, è bene sottolineare che le indicazioni riportate sono relative a come copiare i numeri sulla SIM da uno smartphone Samsung recente.

Ma come trasferire numeri da un telefono Xiaomi a una SIM? E come copiare i contatti su una SIM con un Honor? Le voci potrebbero essere un po’ diverse rispetto a quelle qui indicate, anche in base alla versione di Android installata. Lo stesso discorso vale per fare l’inverso, ovvero copiare contatti da SIM a telefono Android, oppure per recuperare i numeri della SIM, operazioni i cui passaggi possono cambiare leggermente. Ma una volta capita la procedura per copiare i numeri dal telefono alla SIM con Android, è facile intuire i menu e le voci utili con cui fare operazioni simili.

Come trasferire i numeri dal telefono alla SIM usando app specifiche

Pensi che il metodo indicato poco sopra sia troppo lungo ed articolato? Vuoi sapere come spostare i numeri dal telefono alla SIM in maniera più rapida? Puoi provare a usare una delle tante app apposite attualmente disponibili. Molto utilizzata è Copy to SIM Card, che si può installare in maniera gratuita dal Google Play Store. Effettuato il download, è necessario cliccare sulla voce Apri e consentire all’app di accedere ai contatti.

A questo punto per trasferire i contatti da telefono a SIM basta toccare Contatti Telefono e successivamente il riquadro posto nelle immediate vicinanze della voce Seleziona tutti, se non si preferisce trasferirne solo alcuni. Dopodiché, bisogna premere l’icona dei tre pallini e poi la voce Copia selezionati nella SIM per avviare il trasferimento. Tutto qua. Un’alternativa? Copy to SIM: un’altra app gratuita scaricabile dal Google Play Store, anch’essa molto intuitiva da usare.

Come fare il backup della rubrica su una scheda SD

Dopo aver visto come spostare i contatti dal telefono alla SIM, è bene capire anche come fare un backup della rubrica su una scheda SD. Di fatto, basta utilizzare le opzioni che sono spesso integrate nei software degli smartphone Android e seguire la procedura che abbiamo visto in precedenza per esportare la rubrica sulla SIM. In questo caso, bisogna selezionare la scheda SD come strumento per effettuare il backup dei contatti e dare conferma. In alternativa, anche in questo caso è possibile usare una delle tante app di backup disponibili sul Google Play Store.

TAG: