Libero
HOW TO

Come creare messaggi che si autodistruggono su Telegram

Quando serve un livello di privacy e sicurezza maggiore per le nostre chat i messaggi che si autodistruggono possono essere la risposta che cerchiamo: ecco come usarli.

Le app di chat sono ormai entrate nella nostra vita quotidiana e vengono usate da miliardi di persone per scambiare messaggi con amici, parenti o anche colleghi di lavoro. Tutte le maggiori piattaforme di messaggistica, cioè WhatsApp, Telegram e Signal, proteggono queste conversazioni con la crittografia end-to-end, ma a volte serve un livello di sicurezza ancora superiore.

In casi del genere possono essere molto utili i messaggi che si autodistruggono di Telegram, cioè dei messaggi che dopo un tot di tempo spariscono e non possono più essere letti né da chi li ha inviati né da chi li ha ricevuti. Questi messaggi, quindi, dopo il tempo stabilito da chi li invia spariscono nel nulla senza che nessuno dei due utenti della conversazione debba fare nulla. Telegram offre due opzioni di questo tipo: i messaggi testuali che si autodistruggono, che richiedono di avviare una chat segreta, e le foto e i video che si autodistruggono, che invece possono essere usati anche nelle chat normali. Ecco come usare entrambe le funzioni su Telegram.

Telegram: come avviare una chat segreta

E’ possibile usare i messaggi che si autodistruggono su Telegram solo all’interno di una chat segreta. Per avviarne una su Android dobbiamo fare tap sull’icona a forma di penna e scegliere “Nuova chat segreta“, per poi selezionare il contatto con cui aprire la chat.

Per lanciare una chat segreta su iPhone bisogna invece fare tap sul nome del profilo con cui vogliamo chattare e poi selezionare Altro > Avvia chat segreta. In entrambi i casi le conversazioni saranno crittografate, non sarà possibile fare screenshot (l’app ce lo impedirà) e non resterà traccia sui server di Telegram della conversazione. E, soprattutto, si potrà scegliere di far distruggere automaticamente i messaggi testuali.

Telegram: i messaggi che si autodistruggono

Una volta avviata la chat segreta possiamo mandare messaggi che si autodistruggono su Telegram. La procedura è uguale sia su iPhone che su Android: basta fare tap sull’icona a forma di timer e scegliere dopo quanto tempo il messaggio si distruggerà.

Si potrà scegliere un tempo compreso tra 1 secondo e 1 settimana, ma in ogni caso il timer scatterà solo quando il destinatario del messaggio lo avrà letto.

Telegram: foto e video che si autodistruggono

Su Telegram è possibile inviare anche foto e video che si distruggono automaticamente e non è necessario aprire una chat segreta per farlo. Anche in questo caso ci sarà un timer, che scatta non appena foto o video vengono visualizzati.

Per fare tutto ciò su Android è necessario fare tap sull’icona degli allegati, quella a forma di graffetta, e scegliere dalla galleria la foto o il video da condividere. Dopo aver selezionato il contenuto verrà mostrata una icona di un timer, esattamente come già visto per i messaggi testuali.

Su iPhone, invece, è necessario fare tap sull’icona degli allegati dell’intera conversazione, scegliere il contenuto e tenere premuto finché non appare il timer.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963