google-search Fonte foto: mirtmirt / Shutterstock.com
HOW TO

Come fare ricerche specifiche su Google: i comandi avanzati

Vuoi fare una ricerca specifica su Google? Esistono diversi comandi avanzati da usare nelle tue ricerche online. Scopri quali sono

12 Marzo 2019 - Google non smette mai di stupire. D’altronde ci sarà pure un motivo se è il motore di ricerca più usato al mondo. Oltre ad essere intuitivo e facile da usare, offre tante funzioni per scovare specifiche notizie, prodotti, giochi, app e tanto altro. Insomma, tutte le ricerche che una volta erano affidate a libri e riviste, oggi possono essere effettuate su Google.

Ma chi desidera ottenere risultati ancora più specifici, può usare una serie di comandi avanzati. Questi forniscono al sistema degli elementi in più, che gli permettono di filtrare ancora meglio le informazioni disponibili e migliorare l’esperienza d’uso degli utenti. I trucchi avanzati di Google possono essere utilizzati sfruttando la tastiera: basta infatti digitare particolari sigle e locuzioni per intercettare in breve tempo un contenuto specifico. Vediamo quindi quali sono i comandi avanzati per effettuare specifiche ricerche su Google.

Comandi avanzati Google: ecco cosa digitare nella barra di ricerca

Iniziamo con una funzione ancora poco conosciuta, ma sicuramente utile per tanti tipi di ricerca online. Viene effettuata per trovare una precisa sequenza esatta di parole. Per farlo basta inserire il frammento di testo tra virgolette (“…”). Per esempio, digitando “le migliori frittelle di Roma” il motore restituirà tutti i contenuti che contengono l’esatta sequenza di parole. Invece, per escludere particolari termini dalla ricerca, basta utilizzare il segno meno subito prima del termine indesiderato. In questo caso si può cercare in lingua inglese “speed Jaguar –car” e dato che “Jaguar” in inglese significa anche giaguaro, la SERP si riferirà solo all’animale e non al mezzo di trasporto. In italiano si potrebbe cercare “colore margherita -pizza” e nei risultati appariranno solo ed esclusivamente contenuti che alludono al fiore.

Non riesci a ricordare il titolo completo di un film, un libro o una canzone? Google riuscirà a risolvere i tuoi dubbi. Per farlo, si può inserire un asterisco al posto del termine mancante. Il motore riempirà quel tassello. Per esempio, cercando “quella sua * fina” nella SERP apparirà il frammento completo della canzone di Claudio Baglioni, “quella sua maglietta fina”.

Se invece si desidera guardare il profilo di una persona, un magazine, un brand all’interno dei social si può aggiungere una chiocciolina (@) prima della chiave di ricerca. Per esempio, digitando @nomecognome si avranno tutti i profili in cui l’account è stato registrato. Per combinare ricerche su due parole chiave basta utilizzare OR. Ecco che in questo caso si può cercare “Manzoni OR Milano”. Trovare il prezzo di un prodotto su Google è molto facile: basta inserire il segno del dollaro prima del prodotto da cercare. Se per esempio si ha un budget di 300 euro per l’acquisto di un computer, basta digitare “computer 300€”. Il motore restituirà una lista di dispositivi in vendita a quella cifra. Se invece si ha un range di prezzo, si inseriscono le cifre tra due punti di sospensione. Ecco l’esempio: “Computer 300€..800€”.

Per effettuare una ricerca online dentro un sito web, si digita “site:” seguito dal dominio e dalla parola chiave. Ecco un esempio: “site:tecnologia.libero.it iphone”. Ciò permette di trovare tutte le notizie su iPhone presenti sul nostro sito.

Per trovare siti correlati tra loro, basta inserire l’espressione relate related: prima del sito da cercare. Per esempio, si può scrivere “related:ebay.it” per trovare le piattaforme di vendita online simili. Google restituirà risultati come Amazon, Kijiji, e così via.

Molti di questi trucchi per fare ricerche avanzate su Google si possono utilizzare insieme in una ricerca online.

Contenuti sponsorizzati