Libero
Louis Vuitton smartwatch lusso tambour horizon Fonte foto: Louis Vuitton
WEARABLE

Com'è il nuovo smartwatch di Luis Vuitton e quando arriva

Gli amanti della moda e della tecnologia si preparino: è in arrivo il nuovo wearable di Louis Vuitton che, di sicuro, non passerà inosservato agli occhi dei fashion addicted

I mondi della moda, del lusso e della tecnologia non sono completamente estranei tra loro. Sempre più spesso riescono a trovare forti punti di contatto che, come nel caso della maison di moda Louis Vuitton, confluiscono nella realizzazione di indossabili che coniugano l’eleganza alla funzionalità, senza però rinunciare a un tocco di esuberanza. Di cosa si tratta?

È uno smartwatch, per la precisione l’evoluzione del precedente modello Tambour Horizon (in foto), lanciato a metà 2017 e protagonista di diverse rivisitazioni nel corso degli anni. Tambour Horizon Light Up, questo il nome della versione in arrivo, sarà chiamato a raccogliere l’eredità del suo predecessore integrando alcune nuove caratteristiche che potrebbero renderlo un esemplare completamente unico nel suo genere. A darne l’annuncio, come a volte accade, non è stata la casa di produzione ma alcuni messaggi promozionali da parte di noti siti di vendita come HypeBeast, Wareable e HypeBae, successivamente rimossi. La conferma da parte dell’azienda produttrice e LVMH, multinazionale proprietaria del marchio, è arrivata solo successivamente davanti alle richieste del magazine The Verge.

Smartwatch Louis Vuitton, come sarà?

Tra le poche indiscrezioni non ufficiali trapelate online, quella che ormai appare più che probabile è la presenza su Tambour Horizon Light Up di un sistema di illuminazione del quadrante attraverso una serie di luci LED. Secondo i ben informati, vi sarebbero 24 punti luce RGB disposti intorno al display, i quali creerebbero accattivanti giochi di colore con gli altrettanti simboli del brand posti come decorazione del punto focale dello smartwatch.

Altro dettaglio è quello relativo all’OS del device. A gestire l’orologio intelligente non ci sarebbe Wear OS, il software realizzato da Google, ma un sistema operativo proprietario, compatibile con Android, iOS e HarmonyOS. All’interno, invece, dovremmo trovare la piattaforma Qualcomm Snapdragon Wear 4100, insieme a 1 GB di RAM e 8 GB di memoria interna. Per il display, la scelta è ricaduta su di un AMOLED da 1,2 pollici e risoluzione 390x390px.

Tra gli altri elementi, riportati da The Verge, l’utilizzo di gesture a scorrimento per navigare tra i contenuti e l’opportunità di gestire le proprie carte d’imbarco con il tocco del dito. Al pari dei suoi concorrenti, anche Tambour Horizon Light Up avrà molteplici quadranti personalizzabili a disposizione e sarà in grado di tenere traccia della salute della persona che lo indossa.

Smartwatch Louis Vuitton, quando arriva?

La data da segnare in calendario per potersi assicurare uno degli esemplari del nuovo smartwatch di Louis Vuitton è il 7 gennaio 2022. Per il prezzo, però, c’è ancora da attendere: se la versione 2019 si è attestata sui 2500 dollari, è probabile che la sua evoluzione possa toccare livelli ancora più alti, rendendolo a tutti gli effetti l’ideale rappresentazione del tipico wearable di alta moda.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963