Smartphone Android Fonte foto: Pixabay
ANDROID

Come recuperare file cancellati da Android

Il recupero dei file cancellati da Android è più semplice di quello che si creda. Grazie al cestino Android, video e foto cancellate possono tornare in vita

Hai cancellato per sbaglio video o foto dal tuo smartphone Android? Vorresti recuperarli ma non sai come fare? Di fatto, non è poi così strano che tale spiacevole situazione si verifichi. L’importante è non farsi prendere dal panico, in quanto esistono delle applicazioni pensate proprio per recuperare video e foto cancellati su smartphone Samsung e che sono facili da utilizzare, tant’è che possono avvalersene anche coloro che hanno poca dimestichezza con la tecnologia.

Tuttavia, è bene specificare che tali app risultano efficaci solo se la porzione di memoria che ospitava i dati non è stata ancora sovrascritta, ovvero non è stata ancora utilizzata per archiviare altri file.

Dunque, è importante essere il più possibile tempestivi e non salvare nessun nuovo file, e scegliere tra le varie soluzioni disponibili quella più adatta alle proprie necessità. Un’altra precisazione che è fondamentale fare è che buona parte delle applicazioni per il recupero di foto e video sul telefono necessita la presenza di un sistema Android sbloccato, ovvero sottoposto alla procedura di root. Ma quale è meglio scegliere? Scopriamolo insieme.

Come recuperare le foto cancellate: le applicazioni consigliate

Tra le app per il recupero di foto e video pensate per Android si può ricordare DiskDigger, che si installa direttamente sullo smartphone, e consente di recuperare i file cancellati dal telefono, dalle schede microSD o dalla memoria del dispositivo. É disponibile in una versione gratuita, che permette di ripristinare solo foto in JPG e PNG, nonché video nei formati MP4, M4V, M4A, 3GP e MOV, ed una a pagamento, che assicura il recupero anche di file musicali, documenti di Office, PDF, immagini RAW, applicazioni in formato APK e pacchetti ZIP.

Qualora lo smartphone sia dotato di memoria espandibile ed i dati siano stati cancellati dalla microSD, è possibile fare ricorso, invece, a PhotoRec. Si tratta di un’applicazione gratuita compatibile con Windows, Linux e Mac OS X, che viene distribuita in coppia con TestDisk, un software anch’esso non a pagamento che consente di recuperare file persi e di rendere di nuovo avviabili eventuali dischi danneggiati.

Nel caso in cui, invece, il proprio telefono non permetta l’utilizzo di schede microSD, è possibile tentare di recuperare foto e video cancellati attraverso l’impiego di Wondershare Dr.Fone, che è un software per OS X e per Windows. É a pagamento, ma è disponibile anche una versione di prova gratuita, che permette di testarne l’efficacia.

Infine, per recuperare le foto e i video cancellati erroneamente su Android, si può ricorrere a Mobikin. Questo software per recuperare foto cancellate Android si installa su PC (sia Windows sia Mac) e riconosce oltre duemila smartphone, tra i quali dispositivi Samsung, HTC, Motorola, LG, Sony e Asus. Analizzando la memoria del device, effettua il recupero foto cancellate da Android e li salva nell’hard disk del computer. MobiKin Doctor offre anche una modalità anteprima, grazie alla quale vedere video e foto cancellate e decidere se continuare con il processo di recupero oppure no.

Mobikin doctor per Windows

Per capire come recuperare foto cancellate da Android è necessario, prima di tutto, installare il programma nel proprio PC e collegare lo smartphone con un cavo dati USB. Dopo aver avviato l’applicativo, MobiKin Doctor riconosce in automatico il nostro dispositivo e consente di avviare il processo guidato per il recupero file Android.

Dopo un breve periodo di analisi (della durata di 20 secondi circa) il software mostrerà i file presenti nel cestino Android che possono essere recuperati. Tra questi, selezioniamo quelli che ci interessano e proseguiamo con l’operazione. Nel giro di qualche decina di secondi avremmo terminato il processo per recuperare le foto cancellate da Android.

Premi sull'immagine per trasformare le applicazioni che trasformeranno il tuo smartphone Android in un dispositivo perfettoFonte foto: RoongsaK / Shutterstock, Inc.

Premi sull’immagine per trasformare le applicazioni che trasformeranno il tuo smartphone Android in un dispositivo perfetto

Come prevenire la perdita di video e foto da Android?

Per evitare di trovarsi nella spiacevole situazione di dover recuperare video, foto e quant’altro da Android, è possibile adottare una serie di semplici accorgimenti. Prima di tutto è bene effettuare regolarmente il backup di tutti i dati presenti sul device, sia online che offline.
Inoltre, per gestire foto e video, è bene utilizzare un file manager come ES Gestore File, poiché, in caso di perdita di dati, consente di recuperarli dal cestino presente nell’applicazione. Infine, può essere utile anche avvalersi di Google Foto, in quanto è in grado di garantire un backup illimitato di tute le foto ed i video su Google Drive. Dunque, è possibile recuperare le foto cancellare da un telefono Samsung, facendo sempre ricorso all’icona del cestino.