Metodi per ripristinare iPhone Fonte foto: 123rf
HOW TO

Come ripristinare un iPhone con o senza iTunes

Ci sono diversi modi per ripristinare un iPhone, operazione diversa dal semplice reset, ed è possibile anche salvare i dati prima con un backup.

Ripristinare un iPhone è la prima cosa che dovresti fare se hai deciso di venderlo o regalarlo. Questa operazione è fondamentale per tutelare la propria privacy. I nostri smartphone contengono infatti dati sensibili: foto, video, file audio, messaggi ed email, numeri di telefono. Con il ripristino alle impostazioni di fabbrica, puoi cancellare tutte le informazioni ed impostazioni. Basteranno alcuni minuti per cancellare app e dati personali, riportando l’iPhone allo stato di fabbrica.

Se invece ricorri a questa operazione perché il tuo dispositivo Apple non funziona più correttamente, puoi salvare i dati in esso presenti prima di procedere con il ripristino. Segui questi passaggi per ripristinare l’iPhone in modo adeguato ed in completa sicurezza.

Come resettare un iPhone senza cancellare contenuti ed impostazioni

Prima di entrare nel vivo dei passaggi da eseguire c’è da sottolineare che reset e ripristino sono due cose completamente diverse. Il soft reset non è altro che un semplice riavvio dell’iPhone che non comporta la cancellazione dei contenuti in esso presenti. Il ripristino di un iPhone di contrario li elimina tutti. Come vedremo più avanti, hai comunque modo di conservarne una copia effettuando il backup dei dati.

Per resettare il tuo iPhone devi procedere in modo diverso a seconda del modello di iPhone in tuo possesso.

  • iPhone Xr, iPhone Xs, iPhone X, iPhone 8 e 8 Plus: i pulsanti da utilizzare sono quelli per regolare il volume e dello spegnimento. In successione: premi il tasto volume Su, volume giù ed infine tieni premuto per circa 10 secondi il tasto dello spegnimento.
  • iPhone 7 e iPhone 7 Plus: premi contemporaneamente il tasto laterale (sulla destra) e quello per abbassare il volume per circa 10 secondi, fino a quando non compare il logo Apple.
  • iPhone 6S e versioni precedenti: premi contemporaneamente e per circa 10 secondi il Tasto Home e il tasto laterale (sulla destra) fino a quando non compare il logo Apple.

Terminata questa breve procedura di riavvio, potrai utilizzare subito il tuo iPhone.

Ripristinare un iPhone cancellando contenuti ed impostazioni

Se vuoi ripristinare il tuo iPhone alle condizioni iniziali di fabbrica, cancellando dunque tutti i dati, hai due possibilità: utilizzare soltanto l’iPhone oppure utilizzare un computer ed iTunes. Vediamo i passaggi per entrambi i metodi.

Come salvare i dati prima del ripristino

Come anticipato è possibile salvare i tuoi dati prima che vengano eliminati definitivamente dall’operazione di ripristino. Hai due alternative: eseguire il backup dall’iPhone o salvare i dati su un Pc/Mac con iTunesB. Se vuoi utilizzare soltanto l’iPhone devi disporre di un account iCloud e una buona connessione Wi-Fi. I passaggi da seguire sono i seguenti:

  • vai in “Impostazioni”;
  • seleziona “iCloud” e successivamente “Backup iCloud”;
  • seleziona su “Esegui Backup adesso”.

Ti consigliamo di tenere in carica l’iPhone e di verificare che sia connesso stabilmente ad Internet. Non dovrai fare altro che attendere il completamento del backup, ad operazione conclusa il tuo iPhone ti mostrerà la data e l’orario dell’ultimo salvataggio dei dati su iCloud. Se invece vuoi salvare i tuoi dati sul PC o Mac, è necessario sia installata su entrambi l’ultima versione di iTunes. Procedi in questo modo:

  • collega l’iPhone al PC o al Mac tramite l’apposito cavo;
  • apri iTunes;
  • clicca sull’opzione Effettua backup adesso ed aspetta la fine del processo.

Ripristinare un iPhone senza iTunes

Per ripristinare l’iPhone senza iTunes ma soltanto il tuo device, ecco cosa devi fare:

  • vai in Impostazioni;
  • seleziona “Generali;
  • seleziona “Ripristina”;
  • tocca Inizializza contenuto ed impostazioni;
  • se hai impostato una password per l’iPhone, inseriscila;
  • inserisci la password del tuo ID Apple.

Il processo di inizializzazione può richiedere qualche minuto, dipende dal tipo di dispositivo che utilizzi. Questa opzione è comunque più breve rispetto a quella con iTunes in quanto non prevede, ad inizializzazione completa, il download e l’installazione della versione più recente di iOS.

Ripristinare un iPhone con iTunes

Per ripristinare il tuo iPhone con un Mac o un PC, devi prima di tutto assicurarti di disporre della versione più recente di iTunes. Verificato ciò, segui questi passaggi sull’iPhone:

  • clicca su Impostazioni;
  • seleziona [il tuo nome], iCloud;
  • tocca Trova il mio iPhone e disattivalo;
  • apri iTunes e collega il tuo iPhone con l’apposito cavo USB;
  • seleziona il tuo iPhone;
  • clicca su Riepilogo, in alto a sinistra;
  • clicca su Ripristina iPhone;
  • clicca nuovamente su Ripristina per confermare l’operazione.

iTunes comincia l’inizializzazione dell’iPhone cancellando tutti i dati e a processo terminato, scarica ed installa la versione iOS più recente. Concluse queste operazioni, l’iPhone viene riavviato e potrà essere configurato come se fosse stato appena acquistato.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963