Libero
oppo reno8 Fonte foto: Oppo
ANDROID

Come sarà Oppo Reno9 e quando arriva

Oppo Reno-9 è atteso entro la fine dell’anno e porta in dote diversi miglioramenti rispetto al Reno 8 annunciato a metà 2022 e arrivato in Italia a settembre

Oppo sta per annunciare un buon numero di dispositivi tra i quali anche il Reno9, successore di Reno8 (in foto) arrivato in Italia a settembre. Questa famiglia di prodotti, che offre un ottimo rapporto qualità/prezzo, arriverà prima di quanto molti pensassero, perché ormai tutto indica che sarà ufficialmente disponibile entro la fine del 2022.

L’azienda asiatica ha deciso di accelerare l’arrivo di questo dispositivo per competere nel miglior modo possibile nella fascia media di mercato, ovvero quella dove si fanno le vendite maggiori. E, per farlo, ha iniziato a richiedere – ed ottenere – le corrispondenti certificazioni che consentiranno la messa in vendita dell’Oppo Reno9. Nel database di uno di questi enti, ovvero Bluetooth SIG, è stato trovato il dispositivo. L’ente di certificazione assegna allo smartphone il nome di PHM110 che, come detto, dovrebbe corrispondere al nome commerciale Oppo Reno9.

Oppo Reno9: specifiche tecniche

Come al solito in questa gamma di prodotti, l’obiettivo è offrire caratteristiche tecniche complete, in grado di raggiungere prestazioni più che accettabili, senza per questo dover inserire il prodotto nella fascia alta di marcato (e ai suoi prezzi molto alti). Un esempio è proprio l’Oppo Reno9, che si baserà su un SoC Snapdragon 778G+ adi qualcomm, un ottimo chip 5G di fascia media.

Ma dove spicca in particolare il Reno9, è nella dotazione di memoria. Infatti avrà fino a 12 GB di RAM, quantità abbastanza impressionante e che di solito è comune nei modelli molto più costosi. Discorso simile per lo spazio di archiviazione, che raggiungerà 256 gigabyte.

Loschermo sarà un OLED da 6,7 pollici con risoluzione Full HD+frequenza di 120 Hz. Questo è un miglioramento rispetto all’Oppo Reno8 lanciato a metà 2022, che dispone anch’esso di uno schermo OLED, ma da 6,55 pollici e con una frequenza di aggiornamento di 90 Hz.

Per quanto riguarda la fotocamera, dovremmo trpvare un sensore principale 64MP (nello specifico un OmniVision OV64B), mentre quello per i selfie rimarrà a 32 megapixel. Nulla si sa sugli altri sensori ma non sarà improbabile trovare un ultrawide e il classico sensore a bassa risoluzione per macro e profondità di campo.

Buone notizie anche per quanto riguarda la ricarica rapida, visto che il dispositivo raggiungerà i 67W, cifra davvero buona e che unisce buona velocità e rispetto per l’integrità della batteria. Questa, tra l’altro, sarà di 4.500 mAh, quindi è logico aspettarsi che le dimensioni di questa smartphone siano abbastanza ridotte, soprattutto per quanto riguarda lo spessore. In termini di connessioni, oltre al 5G spicca il Bluetooth 5.2.

Oppo Reno9: disponibilità e prezzo

Oppo Reno 9 avrà due varianti aggiuntive: il Pro e il Pro+ (per il quale al momento non ci sono dati specifici). Il lancio avverrà come di consueto prima in Cina e poi in altri mercati, ma il tutto dovrebbe avvenire prima della fine dell’anno. Ovviamente non si sa ancora nulla sui prezzi, ma se sarà in linea con il suo predecessore Oppo Reno8 ci possiamo aspettare un prezzi italiano tra i 600 e i 700 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963