TECH NEWS

Come sarà Windows 10 nel 2021

Microsoft ha annunciato grandi novità per Windows 10 nel 2021: nuova interfaccia e funzionalità

Microsoft si prepara a introdurre grandi novità per il sistema operativo Windows 10 nel 2021 che puntano a migliorare l’esperienza utente. Una nuova interfaccia moderna e semplificata, funzionalità aggiuntive e il lancio di un nuovo servizio di streaming di app che si chiamerà Cloud PC.

Il sito Windows Central, specializzato in notizie sui prodotti di Microsoft, rilancia le parole del Chief Product Officer dell’azienda di Redmond, Panos Panay, che da tempo parla di un "reinvestimento" sul sistema operativo. Negli ultimi due anni gli aggiornamenti hanno preparato il campo a quello che sarà il grande cambiamento, che arriverà con due update, uno più leggero in primavera e uno più corposo in autunno. Tra gli obiettivi principali, anche il lancio di Windows 10X, una versione moderna e leggera del sistema operativo pensata per tablet e PC pieghevoli per sfidare il Chrome OS.

Windows 10: le novità in arrivo

Al momento Microsoft non ha rilasciato dettagli certi sulle novità in arrivo, limitandosi a parlare di un "reinvestimento" che comporterà un aggiornamento importante dell’interfaccia grafica e delle funzionalità del sistema operativo Windows 10.

Secondo Windows Central, è possibile aspettarsi due update a partire dalla primavera 2021, come già accaduto nel 2020. Un primo aggiornamento 21H1 più piccolo, quasi una manutenzione, che traghetterà gli utenti verso il corposo update 21H2 previsto per l’autunno. Microsoft starebbe lavorando anche per poter aprire il Microsoft Store anche alle app progettate per Android.

Windows 10X: si apre la sfida a Chrome OS

Da anni Microsoft lavora allo sviluppo del sistema operativo Windows 10X destinato a tablet, PC di fascia medio-bassa e pieghevoli. Si tratta di una versione leggera e moderna del sistema operativo che supporta le app di Windows e che garantirà sicurezza, eccellenti prestazioni e un’ottima durata della batteria, anche se non verrà fornito il supporto dell’app Win32 locale.

Dopo tanta attesa, secondo le fonti citate da Windows Central, il nuovo SO potrebbe arrivare entro la primavera del 2021 e aprire la sfida ai dispositivi Chromebook. In particolare, l’azienda di Redmond si starebbe preparando a distribuire i primi laptop e tablet con Windows 10X. Il nuovo sistema operativo, però, non sarà compatibile con i dispositivi già esistenti,

Cloud PC: app in streaming per Windows 10

Sempre nel 2021 Microsoft si prepara a lanciare un nuovo servizio chiamato Cloud PC, che consentirebbe agli utenti di installare app che potranno essere utilizzate in streaming su qualsiasi dispositivo. In questo modo, gli utenti potranno accedere alle proprie app anche da PC con capacità di archiviazione o prestazioni limitate.

Il nuovo servizio servirà anche a supportare gli utenti che sceglieranno il nuovo Windows 10X, per cui non è previsto il supporto alle applicazioni win32 in locale. Cloud PC consentirà quindi di sincronizzare anche eventuali abbonamenti a Microsoft 365 sui dispositivi Windows 10 e Windows 10X: installando un’app sul cloud, questa verrà visualizzata in modo nativo nel menu Start come per Windows Virtual Desktop.   

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963