Libero
HOW TO

Come trasferire file da iPhone a PC Windows

Trasferire file da iPhone a PC Windows è meno complesso di quanto si possa credere: ecco come farlo gratuitamente con iCloud oppure iTunes

Il trasferimento file da iPhone a PC Windows non è mai stato particolarmente immediato, almeno non sul livello dei dispositivi Android. Le difficoltà sono figlie dell’ambiente “protettivo" che Apple ha ricreato intorno ai suoi iPhone, e che i clienti Apple trovano solo comprando un iPhone piuttosto che qualsiasi altro smartphone.

L’approccio di Apple presenta vantaggi e svantaggi, e di certo il trasferimento file da iPhone a PC Windows è uno di quello che si porta dietro degli svantaggi. Comunque non c’è da preoccuparsi: non è nulla di particolarmente complesso, soltanto un’operazione che richiede qualche passaggio in più rispetto a quanto non ne ricadano su un utente che è abituato a fare la stessa operazione su Android. Ecco quindi una guida passo passo sulle operazioni da svolgere per trasferire file da iPhone a PC Windows utilizzando iCloud oppure iTunes, entrambe opzioni gratuite. Per il procedimento inverso si può fare riferimento a questo articolo.

Trasferire file da iPhone a Windows con iTunes

Il trasferimento file da iPhone a PC Windows tramite iCloud è il metodo più comodo, ma può essere lento in caso di file di grandi dimensioni e se non si dispone di una connessione a internet particolarmente svelta. In questo caso, è meglio rivolgersi all’app (gratuita) di iTunes per Windows, che si può scaricare da questo indirizzo qualora non fosse già installata.

Una volta installata, bisogna collegare l’iPhone al PC Windows con il cavetto originale, lo stesso che si utilizza per la ricarica. Fatto ciò bisogna aprire l’app di iTunes, fare clic sulla voce iPhone in alto a sinistra della finestra principale del programma, poi su Condivisione file sempre sulla sinistra affinché iTunes mostri un elenco di app e di file ad esse associati.

Selezionato il file o i file da trasferire, basta premere su Salva in basso a destra, indicando una posizione nella quale salvare il (oppure i) file.

Trasferire file da iPhone a Windows con iCloud

Bisogna anzitutto aprire l’app File su iPhone per cercare il primo dei file che si vogliono trasferire su PC Windows. Fatto ciò bisogna premere a lungo con il polpastrello sul file da trasferire e toccare sulla voce Copia.

Qualora si volessero trasferire due o più tra i file contenuti in una cartella, piuttosto che la pressione prolungata sul primo dei file da trasferire bisogna toccare i tre puntini orizzontali nell’angolo alto a destra del display e poi su Seleziona, quindi toccare tutti i file da trasferire, poi i puntini nell’angolo basso a destra e infine su Copia x elementi.

Fatto ciò, sempre tramite l’app File, bisogna tornare sulla schermata principale dove, invece di selezionare iPhone come in precedenza, si deve toccare su iCloud Drive, scegliere la cartella di destinazione e infine toccare a lungo su una zona priva di file per far apparire la voce Incolla, da premere per ultimare il processo.

Una volta caricati i file da trasferire su iCloud Drive, ci si deve spostare al PC Windows dal quale collegarsi tramite browser all’indirizzo iCloud.com, accedere con le stesse credenziali che si utilizzano su iPhone, individuare la cartella di iCloud Drive dove in precedenza si sono copiati i file e infine trasferirli sul computer. Se lo si trova più comodo, si può utilizzare l’app (gratuita) iCloud per Windows.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963