Libero
HOW TO

Come trasferire foto da iPhone a PC con o senza iTunes

Esistono vari modi per trasferire foto da iPhone a PC. Scopri come fare usando iCloud, iTunes, AirDrop e altri programmi terzi come Google Foto.

Pubblicato: Aggiornato:

Come trasferire foto da iPhone a PC Fonte foto: Benny Bowden/Unsplash

Uno dei migliori modi per liberare spazio sul proprio iPhone è quello eliminare le immagini archiviare nella memoria. Tuttavia, se desideri conservare i tuoi ricordi, puoi sempre pensare di salvare le foto sul PC. In questo caso, la via più semplice è utilizzare iTunes o iCloud di Apple. Naturalmente, esistono anche app di terze parti altrettanto valide, compatibili sia con Windows, sia con macOS. Se vuoi saperne di più, continua a leggere per scoprire come trasferire foto da iPhone a PC in modo semplice e rapido.

Come trasferire le foto da iPhone a Mac con iCloud

Una soluzione molto semplice per passare le foto dal tuo iPhone al PC, qualora tu non voglia collegare il telefono al computer, consiste nell’utilizzare iCloud. Si tratta del servizio di cloud storage ufficiale di Apple che, nella versione gratuita, offre fino a una capacità di 5 GB di spazio.  Se hai bisogno di più spazio puoi comunque optare per uno dei piani a pagamento. Tuttavia, nella maggior parte dei casi l’opzione free è più che sufficiente.

Tutti i dispositivi Apple possono (iPhone, iPad, iPod Touch, Apple TV, ecc.) includono l’app nativa Foto. Affinché le foto scattate o archiviate nell’app vengano salvate automaticamente su iCloud, è necessario attivare la funzionalità Foto di iCloud. Per fare ciò basta accedere alle impostazioni di iPhone, toccare l’icona con il tuo nome e poi iCloud. Nella sezione App che utilizzano iCloud, tocca Foto e poi attiva l’interruttore alla voce Sincronizza questo iPhone (o iPad). Un altro metodo per capire che Foto di iCloud è sincronizzato è controllare la sezione Foto all’interno delle Impostazioni del dispositivo (lo trovi nel menu in basso). Qui troverai la sezione dedicata a iCloud. Assicurati quindi che l’interruttore alla voce Foto di iCloud sia attivo. Ciò ti permetterà di ritrovare le foto che hai scattato accedendo su iCloud da qualsiasi dispositivo.

Su macOS iCloud è già presente in modo nativo. Per trasferire le foto da iPhone a Mac ti basterà accedere all’app Foto del computer e inserire il tuo ID Apple (se non l’hai ancora fatto). In seguito, clicca su Foto, in alto a sinistra e poi Preferenze. Seleziona la scheda iCloud e spunta la casella su Foto di iCloud. Puoi scegliere se scaricare i file originali oppure ottimizzarli in modo che le foto occupino meno spazio. Fatto ciò, scegli le foto ti interessano e spostale sul computer.

Trasferire foto da iPhone a PC con iCloud

Se invece desideri passare le foto da iOS a PC Windows, puoi optare per due soluzioni. La prima è quella di accedere al tuo account tramite il sito web ufficiale di Apple (www.icloud.com), cliccare sulla sezione Foto, selezionare le immagini che intendi salvare e poi cliccare sull’icona a forma di nuvola con la freccia verso il basso, ovvero Scarica. La seconda è quella di utilizzare l’app dedicata dal Microsoft Store. Una volta installata e configurata, sul tuo PC vedrai la nuova cartella Foto di iCloud. Per trasferire le foto su PC ti basterà semplicemente salvarle sulla cartella che preferisci.

Come passare foto da iPhone a Windows con iTunes

Un’opzione molto efficace per esportare foto da iOS a PC è iTunes. Si tratta di un programma nativo di macOS (con il nome di Musica), ma con una versione dedicata anche per Windows. Il download di iTunes può essere realizzato direttamente dal sito web ufficiale di Apple o dal Microsoft Store. Per poter trasferire le foto su Windows è necessario installare la versione iTunes 12.5.1 o successive. Se hai una versione meno recente, ricorda di aggiornarla. Fatto ciò, è necessario collegare il tuo iPhone al PC tramite cavo USB (o Lightning). Attendi che il sistema rilevi il dispositivo e poi clicca sulla voce Autorizza. Una volta che l’iPhone sarà connesso al PC dovrai aprire Esplora risorse (l’icona a forma di cartella gialla), selezionare Questo PC dal menu di sinistra e poi cliccare sull’icona dell’iPhone. Vai quindi alla cartella Foto, scegli le immagini che ti interessano e salvale sul PC.

Su macOS la procedura è molto più semplice. Infatti, non è necessario scaricare iTunes, ma basta usare un cavo per collegare il telefono al computer e sincronizzare i due dispositivi. Per scaricare le foto puoi usare iCloud, come visto nel paragrafo precedente. Ciò ti permetterà di risparmiare spazio all’intero dell’iPhone e visualizzare le immagini da iTunes direttamente su iCloud.

Come scaricare foto da iPhone a PC con Google Foto

Se vuoi trasferire foto da iOS a PC senza iTunes, esistono dei programmi alternativi che consentono di effettuare tale procedura, come ad esempio Google Foto. Si tratta del programma ufficiale dell’azienda di Mountain View, che permette di archiviare foto e video in cloud, con uno spazio gratuito di 15 GB. Se hai bisogno di più spazio puoi optare per i piani a pagamento, con prezzi a partire da 1,99 euro al mese per 100 GB.

Per iniziare, scarica e installa Google Foto sul tuo iPhone. Se non l’hai già fatto in precedenza, dovrai necessariamente creare un account Google. Una volta effettuato l’accesso, entra nelle impostazioni dell’applicazione, seleziona Backup e attiva l’interruttore corrispondente. In questa sezione puoi anche scegliere la qualità del backup, che ti permette di mantenere la qualità originale oppure ottimizzare lo spazio.

Il funzionamento di Google Foto è del tutto simile a quello di iCloud. Infatti, una volta eseguita la sincronizzazione le immagini verranno salvate automaticamente. Per salvarle dell’iPhone sul PC ti basterà aprire Google Foto tramite browser oppure utilizzando l’app dedicata per Windows o macOS. Effettuata la configurazione iniziale e la sincronizzazione, potrai subito trovare tutte le foto all’interno della cartella Foto di Google Drive.

Come trasferire foto da iPhone con AirDrop

Se possiedi un Mac, puoi trasferire foto da iPhone a PC senza iTunes, utilizzando la funzionalità AirDrop. Tale tecnologia è stata introdotta da Apple nel 2009 ed è attualmente presente in modo nativo su tutti i suoi MacBook e iMac. AirDrop sfrutta la connettività Bluetooth e wireless, per permettere agli utenti di trasferire file da iPhone al Mac. Tuttavia, questa funzionalità ha dei limiti, poiché non consente di trasferire molte immagini contemporaneamente. In questo caso è preferibile optare per altri sistemi. Per utilizzare AirDrop controlla che sia attivo il Bluetooth, sia sull’iPhone che sul Mac, quindi apri l’applicazione Foto del telefono e scegli quali immagini trasferire. Infine, tocca Condividi, seleziona AirDrop e invia le foto sul tuo Mac.

Altri programmi per passare foto da iOS a PC

Se le soluzioni proposte non ti hanno soddisfatto, esistono altre applicazioni e programmi per passare foto da iPhone a PC. Una di queste è Send Anywhere File Transfer, interessante alternativa ad AirDrop, disponibile gratuitamente sull’Apple Store. Dopo aver installato l’app nel tuo iPhone, puoi usare la sezione Foto per trasferire le immagini salvate sul telefono al computer. Ad ogni richiesta l’applicazione genera un codice. Per scaricare le foto è necessario quindi accedere al sito web di Send Anywhere, inserire il codice nella sezione Imput Key e completare l’operazione. Per maggiori prestazioni è disponibile anche una versione Pro a pagamento, con un costo di 5,99 euro al mese e uno spazio di 1 TB. La versione gratuita propone fino a 10 GB e codici validi per un massimo di 48 ore.

Un altro programma valido per trasferire foto da iOS a PC è DearMob iPhone Manager. Si tratta di un software compatibile con PC Windows e Mac e disponibile gratuitamente, anche se con alcune limitazioni. La modalità a pagamento presenta diversi piani, a partire da 30 dollari all’anno. Con questo software è possibile scaricare non solo foto dall’iPhone a PC, ma anche qualsiasi altro tipo di risorse e contenuti. Infine, gli utenti possono anche eseguire operazioni di gestione, backup e ripristino.

Come trasferire foto da PC a iPhone

Per effettuare il procedimento inverso, quindi per passare foto da PC a iPhone, sono disponibili diverse soluzioni. Ad esempio, puoi utilizzare iTunes per sincronizzare le foto, collegando il telefono al PC con un cavo Lightning. In alternativa, puoi impostare l’opzione automatica tramite l’applicazione Libreria Foto del Mac. La stessa operazione è possibile anche con iCloud, usando la Libreria Foto di iCloud. In alternativa, puoi  trasferire foto da PC all’iPhone senza iTunes utilizzando app e programmi di terze parti. Uno dei più utilizzati è EaseUS MobiMover (disponibile per Windows e Mac). Tale software offre una versione gratuita e una più completa a pagamento, al prezzo di 23,95 euro al mese. Il collegamento può essere effettuato soltanto via cavo. Fatto ciò, potrai impostare file e cartelle attivando il trasferimento automatico.

Un altro programma completamente gratuito è MediaMokey. Si tratta di un software per gestire diverse operazioni con iPhone e altri dispositivi, che permette di trasferire file multimediali e altre risorse sul PC (e viceversa). TunesGO è un software a pagamento compatibile con device Android, iOS, Windows e Mac. La licenza per iOS ha un costo di 40 euro più IVA. La versione iOS + Android ha invece un prezzo di 49 euro più IVA. Con questo programma è possibile trasferire file di vario tipo da iPhone a qualsiasi apparecchio (anche senza iTunes) in maniera piuttosto efficace.

Libero Annunci

Libero Shopping