vodafone Fonte foto: Piotr Swat / Shutterstock.com
HOW TO

Come verificare credito Vodafone

Come controllare il traffico residuo con Vodafone? Ecco tutti gli strumenti messi a disposizione dall'operatore telefonico

Se sei diventato un cliente Vodafone, una delle prime cose che devi sapere è come controllare il credito residuo e i giga a disposizione sulla scheda SIM. Oramai la maggior parte delle persone ha un abbonamento attivo sulla scheda ed è necessario conoscere con anticipo i soldi disponibili per poterlo rinnovare alla scadenza mensile.

Fortunatamente conoscere il credito residuo Vodafone è molto semplice e si hanno a disposizione diversi metodi e strumenti. Oltre alla classica chiamata alla numerazione ad hoc, è possibile utilizzare l’app My Vodafone oppure il sito web accedendo con le proprie credenziali. Ogni metodo, però, ha una procedura e una sezione differente dove trovare le informazioni che si stanno cercando, ma basta avere un po’ di pazienza per riuscire facilmente a sapere il credito Vodafone. Ecco come fare.

Controllare il credito residuo Vodafone chiamando il 404 o il 414

Il metodo più semplice e immediato è la chiamata telefonica. Vodafone offre due numerazioni agli utenti: il 404 e il 414. Nel primo caso, dopo aver concluso la chiamata, si riceve un SMS con il credito residuo Vodafone, mentre telefonando al 414 bisognerà restare in ascolto per alcuni secondi, giusto il tempo per sentire quanti soldi si hanno sulla scheda e il valore dell’ultima addebito.

Il 414 funziona anche all’estero, ma non è supportato in tutti i Paesi. Nel caso è necessario chiamare il numero +393492002414 per conoscere il credito residuo sulla propria scheda SIM Vodafone.

Verificare il credito residuo Vodafone tramite l’app

Una valida alternativa alla chiamata è l’applicazione MyVodafone, fondamentale per ogni cliente dell’operatore telefonico. Oltre ad accedere a tante funzionalità molto utili sul proprio abbonamento e su promozioni da poter attivare, l’app MyVodafone permette di controllare il credito residuo e i giga disponibili.

La prima cosa da fare è scaricare l’app dal Google Play Store o App Store e installarla sul proprio dispositivo. Se è già presente sullo smartphone, lanciatela e accedete con le vostre credenziale. A questo punto basta fermarsi sul box Credito Residuo per controllare i soldi presenti sulla SIM. In basso sono presenti anche i contatori con minuti, SMS e giga rimasti.

Logicamente per accedere all’app MyVodafone è necessario essere connessi alla rete dati dello smartphone o al Wi-Fi.

Sapere il credito residuo usando l’area Fai Da Te

Accedendo all’area “Fai da te” dal sito di Vodafone è possibile non solo conoscere il credito residuo, ma anche avere una panoramica generale della propria scheda SIM.

Per verificare i soldi rimasti sulla scheda Vodafone bisogna effettuare l’accesso all’area Fai Da Te e accedere alla sezione “Controllo costi”. Oltre al credito residuo è possibile scaricare le ultime fatture emesse dall’operatore telefonico. Invece, accedendo alla sezione Contatori Vodafone sarà possibile tenere sott’occhio le soglie dei minuti, SMS e Giga.

Vodafone, come attivare la visualizzazione automatica del traffico

Vodafone offre ai propri clienti di attivare una funzionalità molto utile: la visualizzazione automatica del traffico. Come funziona? Molto semplice: ogni volta che si termina una telefonata, si riceve un SMS con il traffico disponibile. Il servizio è gratuito e può essere attivato chiamando il numero 42442.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963