Libero
HOW TO

Come verificare credito Vodafone

Ecco tutte le opzioni disponibili per poter verificare il credito residuo di una SIM Vodafone nel minor tempo possibile

vodafone Fonte foto: Piotr Swat / Shutterstock.com

Ci sono vari modi per verificare il credito di una SIM Vodafone. L’operatore, infatti, consente ai suoi clienti di poter controllare in pochi secondi, sia con una semplice telefonata che tramite i canali digitali, come il sito e l’app, qual è il credito residuo disponibile sulla SIM.

Si tratta di un‘operazione sempre rapida. Bastano pochi secondi per controllare il credito disponibile sulla SIM Vodafone e, eventualmente, fare una ricarica per incrementare il credito e coprire il costo del rinnovo della propria offerta.

Ecco come fare per controllare il credito residuo di una SIM Vodafone.

Controllare il credito dall’app MyVodafone

La soluzione più veloce per controllare il credito di una SIM Vodafone è rappresentata dall’utilizzo dell’app MyVodafone, disponibile tramite il Play Store per dispositivi Android e l’AppStore per iPhone e iPad. Una volta installata l’applicazione, è possibile creare e accedere con il proprio account.

Utilizzando la connessione dati della SIM, inoltre, l‘accesso avviene in automatico (anche se ci saranno meno funzioni). Il credito residuo della SIM Vodafone sarà indicato chiaramente nell’apposito box denominato “Credito residuo“.

È anche possibile accedere ad una sezione dedicata alle spese, per verificare gli addebiti registrati sulla SIM, anche in relazione ad eventuali servizi a pagamento Vodafone. L’aggiornamento del credito residuo avviene in tempo reale, semplificando l’intera procedura da seguire per controllare il credito della SIM Vodafone.

Controllare il credito dall’area Fai da te

Tramite l’area Fai da te del sito Vodafone è possibile accedere a varie funzioni, tra cui c’è anche la possibilità di verificare il credito della SIM Vodafone. Per completare l’operazione è necessario effettuare l’accesso con il proprio account.

Chi non ha ancora un account Vodafone, invece, può crearlo in pochi secondi, scegliendo l’opzione Registrati e poi andando ad associare il proprio numero di telefono, seguendo la procedura guidata. In pochi secondi, l’operazione sarà completa e si potrà utilizzare l’area Fai da te per verificare il credito residuo.

Da notare, inoltre, che è possibile visitare la pagina web contatori.vodafone.it per verificare il credito residuo di una SIM dati Vodafone. Questa pagina del sito ufficiale dell’operatore non è disponibile per la verifica del credito di una SIM ricaricabile abilitata al traffico voce.

Controllare il credito della SIM Vodafone con TOBi

Un altro modo per controllare il credito della SIM Vodafone è legato all’utilizzo di TOBi, l’assistente virtuale di Vodafone. Per entrare in contatto con TOBi è possibile inviare un messaggio al numero +39 349 919 0190 tramite l’app Messaggi di un dispositivo Android oppure tramite l’applicazione di messaggistica WhatsApp, disponibile anche su iPhone e su computer o via web.

Contattare il Servizio Clienti degli operatori telefonici tramite WhatsApp è un’opzione sempre molto utile per ottenere supporto immediato e, come in questo caso, verificare il credito della SIM. In alternativa, è possibile scaricare la skill TOBi per Alexa in modo da utilizzare l’assistente tramite comandi vocali in abbinamento ad un dispositivo Amazon Echo.

Verificare il credito con una telefonata

I clienti Vodafone hanno la possibilità di verificare il credito di una SIM Vodafone anche via telefono. Ci sono due opzioni:

  • 190
  • 414

Il 190 è il numero di telefono da utilizzare per parlare con il Servizio Clienti Vodafone. Seguendo la voce guida, è possibile accedere a diverse funzioni, tra cui anche la verifica del credito della SIM. Il 414, invece, è il servizio telefonico per la verifica del credito. Questo numero non è gratuito: il costo della chiamata dipende dal proprio piano tariffario.

TAG: