apple meteo dark sky Fonte foto: App Store
APPLE

Dark Sky, cosa cambia con l'ultimo aggiornamento di Apple

Primo aggiornamento per l'app meteo Dark Sky da quando è stata acquisita da Apple: ora è molto più integrata nel sisetma operativo iOS e funziona bene anche su Apple Watch.

Dark Sky, l’app per le previsioni meteo recentemente acquistata da Apple, riceve il suo primo aggiornamento utile dopo l’acquisizione da parte del quartier generale di Cupertino. Con qualche nuova interessante integrazione, dedicata principalmente ad Apple Watch, l’applicazione inizia la fase di integrazione con iOS.

In otto anni di onorata carriera, l’app Dark Sky è riuscita a farsi posto tra i competitor grazie al design accattivante, tanto da permettere di aggiudicarsi l’Apple Editors Choice, e alla possibilità di ricevere avvisi in caso di pioggia imminente. Apple ha acquistato l’app dedicata alla meteorologia proprio quest’anno, e più precisamente durante lo scorso marzo. Una volta passata sotto l’ala di Cupertino, Dark Sky ha iniziato a subire alcuni cambiamenti, sia dal punto di vista prettamente funzionale che da quello dell’aspetto grafico, in modo da integrarsi perfettamente nell’ultima versione disponibile del sistema operativo della Mela, ovvero iOS 14.

Dark Sky, quali sono le ultime novità

Con l’ultimo aggiornamento rilasciato proprio poche ore fa, Dark Sky mette a disposizione una nuova complicazione per Apple Watch completamente dedicata alla nuova versione del sistema operativo, watchOS7. Inoltre, nel caso in cui la funzione per la posizione dovesse essere stata disattivata, l’applicazione permetterà la visualizzazione di una nuova icona relativa alla posizione.

Altre novità nella versione 6.8.5 sono quelle relative al fix di un bug che causava la doppia visualizzazione della pagina delle previsioni del tempo, una volta salvata dopo la ricerca effettuata in “Ricerche recenti” e un miglioramento nella stabilità e nelle performance.

Dark Sky, quando uscirà fuori dagli USA?

Dark Sky è attualmente disponibile per l’acquisto solamente sull’App Store degli Stati Uniti al prezzo di vendita di $ 3.99. È però possibile dare uno sguardo ad alcune delle sue funzioni, vista la scelta di Apple di integrare alcune delle funzionalità dell’applicazione proprio nella versione 14 del suo sistema operativo. Tra queste, spiccano proprio gli alert in caso di pioggia a un’ora dall’avviso e le segnalazioni di condizioni meteo avverse.

Dark Sky, Apple vs. Android

Dall’acquisizione da parte di Apple, gli utenti di Android hanno dovuto purtroppo rinunciare alla loro versione dell’app, la quale ha smesso di funzionare proprio durante la scorsa estate. Lo stesso vale per le API di Dark Sky, chiuse per i nuovi clienti lo scorso marzo ma, secondo gli accordi, ancora funzionanti fino alla fine del 2021.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963