Libero
johnny hallyday netflix Fonte foto: Frederic Legrand - COMEO / Shutterstock
TECH NEWS

Domani esce la docuserie su Johnny Hallyday

Il progetto biografico racconta successi, difficoltà e amori del celebre cantante e attore francese morto nel 2017

Johnny Hallyday: una leggenda del rock. È questo il titolo del documentario Netflix in più puntate dedicata al cantante e attore francese, all’anagrafe Jean-Philippe Léo Smet, che con la sua musica ha incantato intere generazioni. Il documentario biografico esce in streaming proprio domani, 29 marzo.

Nato nel 1943 e scomparso nel dicembre 2017 a causa di un tumore al polmone, Johnny Hallyday è un’icona della musica rock francese rimasta scolpita nella memoria e nel cuore di molti. La docuserie firmata Netflix è l’occasione perfetta per ricordare e celebrare questo importante personaggio, che nel corso della sua vita ha venduto oltre cento milioni di dischi raggiungendo una grande notorietà anche fuori dai confini francesi. Nella sua carriera vanno annoverati anche dei duetti con voci italiane importanti, come Zucchero Fornaciari (nella cover di Blue Suede Shoes e in Mama) e Laura Pausini.

Vita e carriera di Johnny Hallyday

Johnny Hallyday ha iniziato la carriera di cantante nel 1956, avvicinandosi da subito alle sonorità e alle atmosfere del rock’n’roll statunitense. Nel 1960 ha pubblicato il suo primo disco, intitolato Hello Johnny, ed è diventato subito uno dei principali esponenti del rock francese.

Nel corso dei successivi 50 anni di carriera, Hallyday è diventato famoso a livello mondiale, spaziando dal rock al blues. Tra i suoi concerti, particolarmente ricordato è quello insieme ai Rolling Stones sotto la torre Eiffel.

Nella sua carriera musicale l’Italia ha ricoperto un posto d’eccezione, non solo per via dei duetti con artisti italiani. Hallyday ha ad esempio tradotto in francese alcuni brani di Adriano Celentano e ha cantato anche alcune canzoni in italiano.

Oltre alla carriera da cantante, Hallyday ha recitato in decine di film dal 1955 al 2017. Tra le molte pellicole in cui compare possiamo citare Gli specialisti del 1969, con la regia di Sergio Corbucci; L’animale, diretto da Claude Zidi nel 1977; L’uomo del treno di Patrice Leconte del 2002. Più recentemente, Hallyday ha fatto parte del cast di Rock’n Roll (2017), Parliamo delle mie donne (2014), La Pantera Rosa 2 (2009) e Vendicami (2009).

Per quanto riguarda la vita privata, dal 1965 al 1980 è stato sposato con la cantante Sylvie Vartan. La seconda moglie è stata Nathalie Baye e la terza e ultima Læticia Boudou, con la quale è stato sposato dal 1996 al 2017.

Di cosa parla Johnny Hallyday: una leggenda del rock

La docuserie Johnny Hallyday: una leggenda del rock racconta con uno sguardo intimo la vita privata e professionale del cantante e attore, avvalendosi di immagini di archivio e numerose interviste. Nel progetto biografico vengono in particolare mostrati gli alti e i bassi della vita di Hallyday, con un focus sui suoi amori.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963