calcio femminile streaming Fonte foto: Shutterstock
TV PLAY

Dove guardare in diretta le partite di serie A femminile

Di recente anche i diritti TV del calcio femminile sono passati di mano: ecco dove guardare in diretta le partite di Serie A femminile (e non solo)

È periodo di rivoluzioni televisive nel mondo del calcio maschile sì, ma si muove più di qualcosa anche nel panorama del calcio femminile. Se la Serie A TIM 2021-2022 dei primi è passata interamente nelle mani di Dazn, il calcio femminile ha probabilmente subito una rivoluzione più profonda e importante, massima serie inclusa.

Le partite delle giovani atlete impegnate nella massima serie calcistica italiana, la Serie A femminile, ma anche le partite di Coppa Italia femminile e della Supercoppa Italiana femminile delle prossime due stagioni, quindi 2021-2022 e 2022-2023, sono passate nelle mani di La7 e di Timvision. L’emittente di Urbano Cairo, peraltro patron del Torino, ha raggiunto l’intesa con la Figc per il biennio 2021-2023 per la trasmissione di un incontro per ciascuna giornata di campionato, mentre la piattaforma di streaming del gestore telefonico trasmetterà in diretta tutte quante le partite della massima serie.

Dove guardare il calcio femminile in diretta

L’accordo siglato dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio con le due realtà tricolore non riguarda, come detto, la sola Serie A femminile. La7 e Timvision hanno ottenuto i diritti di trasmissione in TV per le restanti due competizioni più importanti della Divisione Calcio Femminile, cioè la Coppia Italia e la Supercoppa Italiana.

Così la Serie A femminile sarà trasmessa interamente in streaming su Timvision, che coprirà tutte le gare in programma ciascuna giornata a partire dal primo match calendarizzato per il 28 agosto, su La7 e La7d, quindi in chiaro, andrà un incontro per ciascuna giornata di campionato. Queste le squadre che parteciperanno alla Serie A 2021-2022: Empoli, Fiorentina, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli, Pomigliano, Roma, Sampdoria, Sassuolo e Hellas Verona.

Per quanto riguarda la Coppa Italia invece Timvision ha acquisito i diritti per la trasmissione delle ultime fasi a partire dai quarti di finale, la programmazione di La7 includerà invece semifinali e finale di Coppa Italia femminile, torneo che peraltro proporrà un nuovo format. 28 in totale dunque gli incontri a stagione per le prossime due stagioni visibili sul network di Cairo Communication.

Le rivoluzioni in atto nel calcio femminile

A parlare delle nuove modalità di trasmissione dei tre tornei femminili è stata Ludovica Mantovani, presidente della Divisione Calcio Femminile: “L’assemblea dei Club di Serie A Femminile ci ha dato mandato di trattare le offerte più concrete giunte per i diritti audiovisivi per le prossime due stagioni sportive. Oltre a ritrovare tutte le partite su l’Ott di TimVision, la grande novità sarà quella di poter vedere una partita per giornata in chiaro su La7, dando così al movimento la possibilità di poter raggiungere sempre più persone e famiglie su tutto il territorio italiano".

Ad andare nella stessa direzione sono le novità varate dal Consiglio Federale della Figc lo scorso 9 giugno: a partire dalla stagione 2022-2023 il numero di club in competizione nella Serie A femminile passerà dagli attuali 12 a 10, con le retrocessioni che conseguentemente da due a stagione si livelleranno su una sola.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963