fila supermercato Fonte foto: MikeDotta / Shutterstock.com
APP

Esselunga, arriva l'app saltacoda per fare la spesa: come funziona

Esselunga testa l'app Ufirst in alcuni negozi in Lombardia, Veneto, Toscana e Piemonte per prenotare il posto in coda ed evitare lunghe code. Ecco come funziona

Esselunga, la catena di supermercati presente in gran parte d’Italia, ha introdotto una nuova soluzione tecnologica per aiutare i propri clienti a non perdere troppo tempo quando vanno a fare la spesa: l’app Ufirst. Si tratta di un’applicazione gratuita che permette di “prenotare” il proprio posto , senza dover mettersi fisicamente in coda. Un modo innovativo e intelligente per non creare assembramenti fuori dai supermercati e per gestire al meglio l’afflusso delle persone.

Rispettare il distanziamento sociale è molto importante quando si va a fare la spesa: il rischio è di contagiare in pochissimo tempo tantissime persone. L’entrata contingentata ha creato sicuramente dei problemi, ma è l’unico modo sicuro per evitare contagi. Questo ha portato logicamente alla creazione di file, con tempi di attesa, prima di entrare nel supermercato, che possono superare anche le due ore. Per questo motivo Esselunga ha deciso di testare l’utilizzo dell’app Ufirst in alcuni negozi in Lombardia, Veneto, Toscana e Piemonte: se l’esperimento darà i risultati sperati, potrà essere utilizzato in tutti i supermercati presenti in Italia.

L’app Ufirst non è l’unica soluzione tecnologica per monitorare l’afflusso in un determinato supermercato: in questo periodo sono nati diversi siti web e app che permettono di controllare i tempi di attesa di un supermercato. Ufirst, però, ha una funzione in più: permette anche di prenotare un posto e di gestire al meglio l’afflusso.

Come funziona Ufirst, l’app saltacoda

Ufirst non è un’applicazione sviluppata appositamente da Esselunga, ma si tratta di una piattaforma presente da tempo e utilizzata anche da altre aziende in tutta Italia. L’app è gratuita e può essere scaricata dal Google Play Store e App Store.

Come funziona l’app saltacoda nei supermercati Esselunga? La piattaforma si integra con il sistema sviluppato finora dalla catena di supermercati per gestire l’afflusso contingentato. Gli utenti che hanno scaricato Ufirst, potranno prenotare il proprio posto in coda utilizzando l’app: bisogna localizzare il negozio Esselunga che utilizza Ufirst più vicino alla propria abitazione e mettersi in fila con un semplice tap sullo smartphone. Sempre tramite l’applicazione si potrà vedere l’avanzamento della fila, in modo da uscire da casa pochi minuti prima del proprio turno.

Per le persone che non sanno utilizzare le applicazioni, Esselunga ha pensato anche a un metodo alternativo: sarà possibile prenotare il posto in coda chiamando il negozio e si verrà avvisati tramite SMS quando bisognerà muoversi da casa.

Questo sistema sarà molto utile soprattutto con l’arrivo dell’estate: se le norme di contingentamento resteranno attive per evitare nuovi focolai di Covid-19, gestire l’afflusso ai supermercati tramite un’app o una piattaforma sarà fondamentale per non creare lunghe code sotto al sole.

Esselunga, quali sono i negozi dove utilizzare Ufirst

Per il momento l’app Ufirst è attiva solo in alcuni negozi Esselunga in Lombardia, Veneto, Toscana e Piemonte. Per vedere quali sono bisogna scaricare l’app e controllare quello più vicino alla propria abitazione. Il sistema è ancora in una fase di test per capire il funzionamento e correggere eventuali errori.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963