APP

Facebook ora permette di esportare foto e video su Dropbox

Adesso dire addio a Facebook è più semplice e indolore: con questa procedura possiamo esportare tutte le foto e i video

Gli oltre due miliardi di utenti di Facebook adesso hanno una nuova possibilità: esportare i propri video e le proprie foto su piattaforme esterne, per mantenere una copia dei file anche se disattivano o mettono in pausa l’account Facebook.

A maggio Facebook ha reso possibile trasferire i file multimediali su Google Foto, adesso apre le porte anche ad altri due servizi di storage in cloud: Dropbox e Koofr. La procedura per esportare video e foto di Facebook su Dropbox o Koofr è la stessa già vista per Google Foto e passa dalle impostazioni. Il trasferimento si può fare sia da desktop, accedendo a Facebook con un browser, sia dall’app mobile per smartphone. In questo secondo caso, però, l’app andrà comunque ad aprire il browser mobile per completare l’operazione. La durata del trasferimento dipende dalla quantità di foto e video da inviare a Google Foto, Dropbox o Fookr.

Come esportare le foto e video da Facebook a Dropbox

Per copiare le nostre foto o i video da Facebook ad un servizio di archiviazione cloud esterno, sia esso Google Foto, Dropbox o Koofr, dobbiamo accedere alle impostazioni del nostro profilo andando su Impostazioni e privacy > Impostazioni.

Dalla colonna a sinistra dovremo scegliere “Le tue informazioni su Facebook” e poi “Trasferisci una copia delle tue foto e dei tuoi video“. A questo punto dovremo scegliere la destinazione tra Google Foto, Koofr o Dropbox e dopo dovremo dire a Facebook cosa esportare.

Infatti non è possibile esportare tutto in un colpo solo: potremo scegliere solo tra “Tutte le tue foto di Facebook” e “Tutti i tuoi video di Facebook“. Non sarà neanche possibile scegliere i singoli file da esportare: il trasferimento sarà in blocco e, per questo, ci potrebbe volere un bel po’ per completarlo ma nel frattempo potremo continuare a usare Facebook.

Ora possiamo dire addio a Facebook

Se Facebook sta finalmente permettendo di esportare i file multimediali altrove è anche perché così facendo spera di non incappare in una sanzione da parte della Federal Trade Commission, in pratica l’Antitrust americano.

La FTC, infatti, da tempo chiede a Facebook di permettere ai suoi utenti di abbandonare il servizio definitivamente senza il rischio di perdere i propri dati. Molte persone, infatti, mantengono attivo un account Facebook senza utilizzarlo solo per accedere ogni tanto alle proprie foto e ai vecchi video. Ora che potranno esportali, però, nulla impedirà a questi utenti di lasciare per sempre Facebook.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963