facebook mi piace Fonte foto: sitthiphong / Shutterstock.com

Facebook vuole eliminare i mi piace

Facebook starebbe pensando di eliminare il numero di mi piace ricevuti dai post che pubblichiamo sul social network: ecco il perché

3 Settembre 2019 - Dopo aver eliminato il numero di “cuoricini” ricevuti su Instagram (la funzione è ancora in fase di test, ma è attiva in Italia), l’azienda di Menlo Park ha deciso di eliminare il conteggio dei “mi piace” ricevuti dai propri post anche su Facebook. La novità non è stata ancora rilasciata e non è stato effettuato nessun tipo di test, si tratta solamente di una possibilità scoperta da Jane Manchin Wong e riportata dal sito web online TechCrunch che ha contattato l’ufficio stampa di Facebook e ha confermato l’esperimento.

La ragazza asiatica ha scoperto la nuova funzionalità mentre “smanettava” con l’applicazione di Facebook e ha notato che nei suoi post non c’era più il numero esatto di “mi piace” e di Reaction ricevute. Esattamente quello che è accaduto nei mesi precedenti con i “cuoricini” di Instagram. Facebook starebbe pensando di eliminare il conteggio dei “mi piace” per mettere un freno all’invidia da social network, sempre più dilagante tra i più giovani.

Oramai gli adolescenti pubblicano post e immagini solamente per dimostrare ai propri coetanei di essere popolari e famosi. E tutto si basa sul numero di mi piace ricevuti dai propri post. Vedremo quando la funzione verrà rilasciata ufficialmente anche in Italia.

Facebook, addio ai mi piace?

Mettiamo ordine. Il “like” che ha reso famoso il social network non scomparirà: sarà ancora possibile mettere “mi piace” ai post dei nostri amici o delle pagine che seguiamo. Scomparirà, però, il numero di reazioni ricevute da un post. Al posto del conteggio troveremo la dicitura “Mario Rossi (il nome di un nostro amico) e altri“, come già accade su Instagram.  Chi ha postato l’immagine, invece, potrà sapere in ogni momento quante sono le persone che hanno interagito con il proprio post.

Perché Facebook vuole eliminare il numero dei mi piace

Sono principalmente due i motivi che spingono Facebook a togliere il conteggio delle Reaction dai post del social network: l’oppressione sociale e l’acquisto dei “mi piace”. Sempre più giovani basano la propria popolarità sul numero di like ricevuti dalle proprie immagini e si sentono in dovere di pubblicare continuamente nuove foto e video per essere “famosi”. Per incrementare il conteggio dei “mi piace” si utilizza qualunque mezzo, anche acquistare falsi like da servizi online che li vendono. Pratica che non piace a Facebook e che sa cercando in tutti i modi di contrastare.

Lo staff del social network ha confermato che sta lavorando su questa nuova funzionalità, ma non c’è ancora una data ufficiale per il rilascio.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963