fortnite Fonte foto: Vladimka production / Shutterstock.com
VIDEOGIOCHI

Fortnite Stagione 11, arrivano i bot: a cosa servono

Gli sviluppatori Epic Games vogliono far sì che giocatori appena iscritti progrediscano più velocemente. Con i prossimi aggiornamenti arriveranno novità ad hoc

La parte più difficile dell’avere successo non è tanto ottenerlo, ma quanto riuscire a mantenerlo. Lo sanno bene i vertici di Epic Games che, dopo aver ideato un gioco da oltre 100 milioni di giocatori al mese (stiamo parlando di Fortnite, ovviamente), stanno facendo tutto quanto possibile per restare in vetta (e continuare così a garantirsi gli introiti milionari che il gioco garantisce).

Per riuscire in quella che ai più potrebbe sembrare un’impresa quasi impossibile, sceneggiatori e sviluppatori di Fortnite si apprestano a introdurre una novità che dovrebbe aiutare a equilibrare le sfide tra giocatori appena iscritti e veterani del gioco. Chi si iscrive adesso a Fortnite, infatti, parte in una situazione di netto svantaggio rispetto a chi, ad esempio, si è iscritto due anni fa, quando il gioco online è stato lanciato. Così, dal prossimo aggiornamento verranno introdotti alcuni elementi che aiuteranno i neofiti a progredire più in fretta, senza doversi scontrare con gamer di gran lunga più forti di loro.

Fortnite 10.40: il nuovo matchmaking

L’aggiornamento Fortnite 10.40 introdurrà una logica del matchmaking (ossia, di selezione dei partecipanti a una sfida) ottimizzata nelle modalità base di Battle Royale per ottenere degli abbinamenti di giocatori più equilibrati fra loro. Il nuovo sistema aumenterà la probabilità di venire abbinati durante le sessioni di gioco con giocatori dalle capacità simili. Questa modifica verrà implementata in maniera graduale e applicata pian piano in tutte le regioni della modalità di default della Battaglia Reale e verranno ulteriormente ottimizzate grazie ad una serie di test previsti per monitorarne le prestazioni.

Fortnite: arrivano i bot

L’aggiornamento 10.40 farà in un certo senso da apripista alla grande novità che verrà introdotta con la Stagione 11 di Fortnite: per la prima volta nel gioco faranno la comparsa i bot. Epic Games introdurrà dei giocatori virtuali, che si comporteranno in tutto e per tutto come dei giocatori normali e offriranno la possibilità ai giocatori “reali” di migliorare e affinare le proprie abilità di gioco. I bot sfrutteranno il nuovo sistema di matchmaking introdotto proprio con l’aggiornamento 10.40 e al crescere delle abilità saranno sempre meno i bot che ogni nuovo giocatore dovrà affrontare. Infine, almeno per ora i bot non saranno disponibili nelle playlist competitive.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963