Franco Battiato Fonte foto: Morandi/ Terenghi / IPA
TV PLAY

Franco Battiato, addio all'artista: dove trovare i suoi film e le sue canzoni

Il celebre cantautore amava il cinema: ha diretto tanti film e partecipato a numerose colonne sonore. Ecco i titoli e dove trovarli in streaming.

"Ed è bellissimo perdersi in questo incantesimo": questo non è solo uno dei tanti versi scritti da Franco Battiato, ma è anche la sensazione che si prova nell’ascoltare le sue canzoni, colonna sonora perenne nella vita di tante persone. D’altronde, quelle di Battiato, non sono semplicemente canzoni, ma vere e proprie opere d’arte e ognuno di noi ne ha cantato almeno una nella propria vita.

Il cantautore siciliano si è spento oggi 18 maggio 2021, dopo una lunga malattia, all’età di 76 anni nella sua residenza a Milo, in Sicilia. Da oggi ascolteremo le sue canzoni con un nodo alla gola, ma grati dell’eredità musicale che ci ha lasciato. Possiamo scoprirla non solo attraverso i suoi dischi, ma anche grazie alle colonne sonore di tanti film. I brani hanno arricchito diverse pellicole di Nanni Moretti, Carlo Verdone, fino alla recente Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino. Ma Franco Battiato ha lavorato anche come regista per diversi film e documentari, alcuni disponibili online.

Franco Battiato regista: i film e i documentari diretti dal maestro

Franco Battiato, oltre ad essere un eccellente cantautore, aveva anche la passione per il cinema. A partire dal 1979 inizia a dirigere tutti i suoi videoclip, che vengono poi raccolti in un unico dvd da collezione "Dal cinghiale al cammello – The Video Collection".

Ma è nel 2003 che scrive e dirige il suo primo film Perdutoamor, che viene riconosciuto come d’interesse culturale nazionale dalla Direzione generale per il cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali italiano, oltre ad aver ottenuto diversi premi.

Il suo secondo film arriva nel 2005 e viene presentato alla 62° Mostra del Cinema di Venezia. Il titolo è Musikanten. Racconta gli ultimi anni di vita di Ludwig van Beethoven, interpretato da Alejandro Jodorowsky. Entrambe le pellicole sono disponibili su Youtube.

Successivamente lavora a Niente è come sembra, interpretato da Giulio Brogi e dove troviamo anche Sonia Bergamasco e Alejandro Jodorowsky. Mentre nel 2007 firma la regia di La sua figura, docu-film dedicato a Giuni Russo. Sempre a questo genere appartengono anche Auguri Don Gesualdo (2010), Viaggio nel Regno del Ritorno e Attraverso il Bardo.

Le canzoni di Franco Battiato nel cinema: dove le troviamo

I brani di Battiato hanno arricchito tante pellicole italiane e internazionali. In particolare, il regista Nanni Moretti le ha scelte per accompagnare numerose scene cult. In Bianca, pellicola del 1983, possiamo ascoltare la canzone Scalo a Grado nella esilarante scena sulla spiaggia. In Palombella Rossa (disponibile su Youtube on demand) è Moretti, che è anche interprete del film, a cantare una strofa della canzone E ti vengo a cercare, mentre nel film del 1985 La messa è finita possiamo ascoltare il brano I treni di Tozeur.

Il regista Alfonso Cuarón è un grande estimatore di Franco Battiato: ha inserito la sua cover di Ruby Tuesday dei Rolling Stones nella colonna sonora del film I figli degli uomini (Children of Men).

Ma i brani appaiono anche in alcuni recenti film: in Chiamami col tuo nome (disponibile su Amazon Prime Video) diretto da Luca Guadagnino possiamo ascoltare Radio Varsavia, mentre in una scena del film Benedetta Follia (Amazon Prime Video) di Carlo Verdone riecheggia La stagione dell’amore.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963