ANDROID

Galaxy Note 10 in arrivo ad agosto: le novità

Dalla Corea del Sud arrivano novità riguardanti l'uscita e le caratteristiche del Galaxy Note 10. Che, quest'anno, dovrebbe arrivare in una doppia versione

Non uno ma ben due Samsung Galaxy Note 10 in arrivo: oltre al tanto attesto phablet dalle grandi dimensioni, il gigante coreano ne presenterà anche uno un po’ più piccolo e riservato al mercato europeo. Questo secondo modello si chiamerà Samsung Galaxy Note 10e e sarà presentato insieme al fratello maggiore ad agosto.

È quanto riporta il giornale online coreano The Bell, aggiungendo anche alcune specifiche tecniche dei due dispositivi. Il Note 10, secondo le fonti citate da The Bell, sarà completamente privo di tasti: né quello di accensione, né quelli per regolare il volume, né quello per attivare l’assistente Bixby saranno presenti fisicamente. Il Galaxy Note 10, invece, verrà comandato da una interfaccia a gesture e da bottoni capacitivi che non sporgono dalla scocca del device.

Samsung Galaxy Note 10 e Note 10e: caratteristiche tecniche

Dalle notizie trapelate fino ad oggi, il Galaxy Note 10 dovrebbe montare un processore SoC Exynos 9825 con modem 5G integrato e dotato di NPU (Neural Processing Unit, una CPU dedicata espressamente a gestire l’intelligenza artificiale). Le prestazioni di questo processore, secondo Samsung, sono sette volte superiori rispetto a quelle dell’Exynos 9810. La RAM dovrebbe essere da 6 o 8 GB, mentre la memoria di archiviazione potrebbe arrivare fino a 512 MB grazie allo slot di espansione.

Per quanto riguarda il reparto fotografico, il Note 10 dovrebbe arrivare sul mercato con 4 fotocamere posteriori. Se dovessero essere le stesse dell’S10 5G allora sarebbero accompagnate da un sensore Time of Flight (TOF) per la messa a fuoco anche con scarsa luce. Il display, invece, dovrebbe essere di tipo Infinity-O, con tecnologia OLED, ed avere una diagonale da 6,7 pollici (Note 10) o 6,4 pollici (Note 10e). Le dimensioni complessive del Note 10, però, non dovrebbero essere molto diverse da quelle del precedente modello grazie a una cornice molto più sottile. In merito alla S-Pen, invece, le ultime notizie riportano la possibilità che essa integri la fotocamera frontale, come lascerebbe intuire un recente brevetto di Samsung. Potrebbe sparire, infine, il jack delle cuffie che verrebbe sostituito da un adattatore USB-C.

Samsung Galaxy Note 10 e Note 10e: prezzo e data di uscita

I due nuovi phablet di Samsung verranno presentati quasi certamente a fine agosto. Il 6 settembre, infatti, inizia l’IFA di Berlino e Samsung dovrà arrivare alla fiera tedesca dell’elettronica con un prodotto nuovo di zecca da mostrare al pubblico. Il prezzo di lancio di Note 10 e Note 10e non è ancora noto, ma sarà certamente superiore ai mille euro. Basti ricordare che il Galaxy Note 9 fu lanciato con un prezzo di 1.029 euro per la versione da 6 GB di RAM e 128 GB di memoria.