generazione 56k the jackal Fonte foto: Netflix
TV PLAY

Generazione 56K: tutto sulla serie italiana dell’estate

La serie tv arriva su Netflix il 1° luglio. Racconterà in modo divertente e nostalgico la generazione dei Millennial. Ecco tutti i dettagli.

Giuseppe Croce
Giuseppe Croce Giornalista

Peppe Croce, giornalista dal 2008, si occupa di device elettronici e nuove tecnologie applicate al mondo automotive. È entrato in Libero Tecnologia nel 2018.

Generazione 56K, la serie tv italiana che racconta la generazione dei Millennial in modo divertente e nostalgico, arriva su Netflix il 1° luglio 2021. Realizzata in collaborazione con il gruppo Ciaopeople dei The Jackal e prodotta da Cattleya, si prepara a intrattenere il pubblico durante i mesi estivi.

Lo show celebra un preciso momento storico: quello legato alla diffusione dei primi personal computer tra i giovani nati negli anni Ottanta, alla nascita delle chat e soprattutto del famoso modem 56K. Il mondo negli anni Novanta sembrava ricco di opportunità per i giovani di allora. Tutti questi elementi fanno da cornice a una trama incentrata su grandi amicizie e amori adolescenziali. L’idea è di Francesco Ebbasta, che ha lavorato anche alla scrittura insieme a Costanza Durante, Laura Grimaldi e Davide Orsini. Il cast è ricco di giovani talenti, dove troviamo anche due membri dei The Jackal, ovvero Gianluca Fru e Fabio Balsamo.

Generazione 56K: data di uscita ufficiale

Netflix rivela sempre più informazioni sulla nuova serie tv italiana intitolata Generazione 56K. Innanzitutto, ha rivelato la data di uscita ufficiale: sarà disponibile dal 1° luglio 2021 in tutti i Paesi del mondo in cui Netflix è attivo. Perciò, chi ancora non si è iscritto al servizio può farlo fin da subito, trovando l’abbonamento ideale per le proprie esigenze.

Generazione 56K: nuovi dettagli sulla trama

La serie tv racconterà tutte le contraddizioni della generazione dei Millennial, quella che all’inizio dell’adolescenza è stata travolta dalla rivoluzione digitale. L’arrivo di Internet negli anni Novanta ha cambiato per sempre la società. Oggi la tecnologia offre enormi opportunità, infinite connessioni, la possibilità di raggiungere qualsiasi spazio del mondo – almeno virtualmente – in meno di un secondo. Ma vivere la vita in modo così frenetico non è affatto facile, soprattutto per chi non è un nativo digitale.

La trama, quindi, racconta queste dinamiche e si concentra sulla storia di Daniel e Matilda, un’amicizia che nasce in tenera età e che si evolve nel tempo, fino a trasformarsi in amore. Non manca il gruppo di amici storici, tra cui Luca e Sandro. La storia è ambientata tra Napoli e Procida e rientra nel genere comedy. Non mancano ricordi, sbalzi temporali, citazioni che solo i Millennial possono capire davvero.

A iniziare dalla colonna sonora. Infatti, non mancheranno musiche e canzoni nostalgiche, come le note di "Come mai" degli 883, inno della generazione. La regia è di Francesco Ebbasta e di Alessio Maria Federici. Gli episodi si svolgono in diverse linee temporali, raccontando gli eventi dal 1998 ai giorni nostri. Conosceremo i personaggi da bambini, ma li seguiremo nel tempo, fino all’età adulta.

Insomma, la serie tv ha tutte le carte in regola per diventare lo show cult italiano dell’estate 2021. Non rimane che attendere il 1° luglio per guardare la prima stagione.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963