pixel 3a google Fonte foto: IrinaKobrina / Shutterstock.com
SMART EVOLUTION

Google dice addio ai suoi due telefoni Pixel 3a

Addio a Pixel 3a e 3a XL, Google annuncia lo stop alle vendite e magazzini vuoti. Gli ultimi modelli in vendita (ancora per poco) su Amazon

Pixel 3a e Pixel 3a XL di Google sono esauriti e non torneranno in produzione. Il popolare smartphone di Google è stato “pensionato” con l’arrivo della nuova serie Pixel 4a. Per chi volesse acquistare i due telefoni prima che spariscano, c’è ancora speranza: alcuni dispositivi sono in vendita sui siti partner di Google.

Un annuncio a sorpresa per gli affezionati clienti di questi smartphone a marchio Google. Per diversi recensori, infatti, Pixel 3a XL rimane lo smartphone sotto i 500 euro con la migliore fotocamera del 2020. Con l’arrivo della nuova serie Pixel 4a, Google volge quindi lo sguardo al futuro, apprezzando il suo passato e pronto ad andare avanti. Ad annunciare che le scorte di Pixel 3a e Pixel 3a XL erano “out of stock” nei magazzini è stata la stessa azienda in una dichiarazione ad Android Police. E già per luglio 2020, dopo tanti rinvii, la serie Pixel 4a potrebbe essere presentata.

Pixel 3a e Pixel 3a XL: dove puoi comprarli?

Gli smartphone sono spariti dal Google Store italiano, mentre in quello degli Stati Uniti appaiono ancora nell’elenco, ma se si prova ad acquistarlo la risposta è sempre la stessa: “out of stock”. Scorte esaurite. Google ha però rassicurato i suoi potenziali acquirenti, dichiarando che entrambi gli smartphone sono ancora disponibili sui siti dei rivenditori partner, tra cui Amazon e Best Buy.

Anche in Italia, sul sito di Amazon è ancora possibile acquistare questi dispositivi. Il prezzo al momento è di 337 euro per Pixel 3a e 452 uro per Pixel 3a XL, ma di quest’ultimo il sito segnale che ne rimangono pochi pezzi in magazzino.

Pixel 3a e Pixel 3a XL: i vantaggi degli smartphone di Google

Sebbene le opzioni sul mercato siano molte, la serie Pixel 3a continua a fissare lo standard quando si parla delle potenzialità della sua fotocamera. Anche l’hardware del telefono, negli ultimi 12 mesi per chi l’ha recensito, ha resistito egregiamente, mostrandosi solido e ben fatto. Per questo, gli smartphone ormai pensionati rappresentano un prodotto di media fascia che offre diversi vantaggi. Tra questi, anche la costante ottimizzazione dei software da parte di Google, che rendono l’utilizzo dello smartphone funzionale al meglio giorno dopo giorno.

Pixel 4a series: lancio anticipato già a luglio?

Dopo diversi rinvii, ora che Google dice addio alla serie Pixel 3a, già entro la fine del 2020 potrebbe arrivare la tanto attesa serie Pixel 4a. Rumors nel settore dicono che già il 13 luglio Google potrebbe svelare nel dettaglio le caratteristiche dei suoi Pixel 4a, ma per comprarli forse bisognerà attendere ottobre 2020.

Intanto possiamo anticipare alcune delle caratteristiche già trapelate. Il nuovo smartphone avrà connettività 4F e NFC, oltre a Wi-Fi e Bluetooth, display OLED da 5,81” con risoluzione da 2340×1080 pixel. Pixel 4a potrà contare su un processore SoC Qualcomm Snapdragon 730 con GPU Adreno 618 e una memoria da 6 GB di RAM, mentre la memoria interna sarà da 64 GB.

Ancora una volta, saranno le fotocamere a fare la differenza nella sua fascia di prezzo: una fotocamera posteriore Sony IMX363 da 12,2 MP e una fotocamera anteriore, inserita nel display forato, Sony IMX355 da 8MP. Il tutto con un peso tra i 135 e i 140 grammi, una batteria da 3080 mAh e con sistema operativo Android 10 (o forse già Android 11).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963