Libero
google profilo lavoro android Fonte foto: Google
APP

Google aiuterà a separare il lavoro dalla vita privata: ecco come

Trovare l’equilibrio tra la vita privata e il lavoro non è facile, soprattutto ai tempi dello smart working: Google aiuta gli utenti con questa nuova funzione Android

Viviamo in una società iperconnessa dove trovare il giusto spazio tra lavoro e vita privata diventa sempre più difficile tra smart working e smartphone sempre collegati. Google ora però corre ai ripari, offrendo ai suoi utenti una soluzione Android per trovare un equilibrio tra i due aspetti della vita di ognuno di noi.

L’annuncio arriva da Big G in un post ufficiale sul suo blog, in cui presenta diverse nuove funzionalità a cui sta lavorando per il sistema operativo mobile Android 12. Tra queste ne appare una davvero interessante: un upgrade del profilo lavoro per tutti i suoi utenti. Chi utilizza uno smartphone Android per lavoro, potrà creare un profilo ad hoc con app separate da quello personale. Quando il profilo lavoro è disattivato, le app installate su di esso non potranno inviare notifiche all’utente, che così potrà dimenticarsi delle mail fuori orario dall’ufficio e dedicarsi al relax senza interruzioni e alla sua vita privata.

Profilo lavoro Android: cos’è e come funziona

Al momento il profilo lavoro è previsto solo per gli account Android Enterprise, cioè per gli account aziendali di Google. Gli utenti che ne fanno parte possono separare le app e i dati di lavoro da quelli personali creando un apposito profilo dedicato, così da tenere separati questi due aspetti della propria vita.

La funzione è disponibile per i dispositivi con Android 5.0 e versioni successive. Per verificare se il proprio dispositivo è dotato di un profilo lavoro, è sufficiente andare su Impostazioni > Account e se appare la voce Lavoro, allora può essere configurato.

Quando il profilo di lavoro è attivo, le app che vengono utilizzate possono eseguire e generare notifiche che vengono mostrate insieme a quelle della app personali. Se invece questo viene messo in pausa, si riceveranno solo le notifiche personali, eliminando lo stress di chiamate e email fuori dall’ufficio.

Profilo lavoro Android: come sarà

Nella foto pubblicata da Google nel suo blog post ufficiale, si vede chiaramente come potrebbe essere la schermata del profilo lavoro per gli utenti Android. Nella lista delle app disponibili, si potrà scegliere tra l’account personale o Lavoro con un semplice tap. Inoltre, le app di lavoro sono facilmente riconoscibili dal logo della valigetta che le accompagna. Quando il profilo di lavoro viene disattivato, queste non invieranno più notifiche.

Profilo lavoro Android: per chi arriva

Se già prima della pandemia da Covid-19 dividere la dimensione privata da quella lavorativa era complicato, ora con l’incremento dello smart working questa è diventata una vera e propria necessità per tracciare confini definiti. Per questo motivo, Google ha annunciato che intende estendere il profilo lavoro anche a tutti gli altri utenti di Google Workspace.

In questo modo, chiunque utilizza un dispositivo Android con un account aziendale avrà la possibilità di riappropriarsi del proprio tempo libero, mettendo in pausa le notifiche indesiderate in pochissimi tap. La nuova funzionalità è pensata per aiutare anche imprenditori e liberi professionisti a trovare il proprio equilibrio.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963