Libero
google app Fonte foto: BongkarnGraphic / Shutterstock.com
APP

Google, una nuova app per mostrare i video TikTok e Instagram

Google sta lavorando a una nuova app per diventare aggregatore di brevi video: una mossa per attirare il traffico generato da TikTok e Instagram?

È tempo di nuove feature per l’applicazione mobile di Google. Secondo le prime informazioni trapelate in rete, Big G starebbe sperimentando una nuova funzione in grado di aggregare e vedere i brevi video presenti sulle piattaforme Tik Tok e Instagram, mostrandoli in un unico carosello direttamente all’interno dell’app.

A lanciare la notizia è stato il sito TechCrunch, successivamente confermata da un portavoce del colosso di Mountain View che ha confermato come la feature sia ancora nelle prime fasi di sviluppo. Al momento, la nuova caratteristica che andrà a inserirsi tra quelle disponibili sull’app di Google per device mobili, sarebbe in fase di test anche sulla versione web del motore di ricerca utilizzabile sui browser di smartphone e tablet. Oltre alle prime indiscrezioni, è stato possibile anche visualizzare le prime immagini della funzionalità attraverso un tweet lanciato da un utente, Brian Freiesleben, a seguito di una ricerca effettuata sulla squadra di football americano dei Green Bay Packers.

Video TikTok e Instagram su Google: come funzionerà l’app

La funzione sarebbe già apparsa da qualche mese su Google Discover, anticipando il meccanismo di funzionamento. Effettuando una ricerca tramite il motore di Mountain View, sarà possibile visualizzare un carosello, con contenuti video provenienti sia da Instagram che da TikTok, che fornisce agli utenti l’opportunità di visualizzare i brevi filmati direttamente da Google, senza dover necessariamente aprire le app specifiche.

Al tap sul video, come riportato da TechCrunch, il browser reindirizzerebbe l’utente verso la versione web della piattaforma social anche con se la relativa applicazione è già disponibile sul device. Si tratta, dunque, di un cambio di rotta rispetto a quanto accade ora, poiché al tap sul video il browser provvede ad aprire il social network nella sua applicazione nativa, qualora fosse già installata.

Una volta completata la navigazione all’interno della versione mobile della piattaforma, basta fare tap sulla freccia indietro per riprendere la consultazione dei risultati della ricerca. Niente più app aperte in background da chiudere per risparmiare memoria: il tutto avviene all’interno di una sola applicazione.

Video TikTok e Instagram su Google: quando arrivano

Stando a quanto dichiarato dal portavoce di Google, ci sarà ancora una lunga attesa prima di poter toccare con mano la feature, soprattutto vista la fase di test appena iniziata. Una volta rilasciata, però, la funzionalità dovrebbe consentire a tutti gli utenti di sfruttare il carosello di video, tranne in India dove permane il dubbio visto il ban delle autorità governative nei confronti di TikTok.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963