Libero
google app Fonte foto: BongkarnGraphic / Shutterstock.com
TECH NEWS

Google cambia algoritmo: le recensioni saranno così

Google punta a valorizzare le recensioni di alta qualità con una modifica importante ai suoi algoritmi: si parte dalle ricerche in inglese, ma non passerà molto prima di vedere la novità anche in Italia.

Sempre più acquisti si fanno online e sempre più spesso vengono fatti dopo aver letto tante recensioni del prodotto che si desidera acquistare. Google lo sa benissimo, perché riceve ed elabora ogni giorno milioni di richieste per “prodotto+recensione“, “prodotto+opinioni" e molte altre query di ricerca simili. Per questo Big G ha appena cambiato l’algoritmo con il quale decide quali recensioni farci vedere prima.

La novità è già attiva per le ricerche in lingua inglese e presto arriverà anche per altre lingue, italiano compreso. Come ammette la stessa Google, si tratta di un vero e proprio update di uno degli algoritmi che governano il suo motore di ricerca: “Ricerca Google è sempre al lavoro per mostrare le informazioni più utili possibili, attraverso processi di test, sperimentazione e revisione. Sappiamo che le persone apprezzano le recensioni dei prodotti basate su ricerche approfondite, piuttosto che contenuti limitati che riassumono semplicemente una serie di prodotti. Questo è il motivo per cui condividiamo un miglioramento dei nostri sistemi di classificazione, che chiamiamo Product Reviews Update ed è progettato per premiare meglio tali contenuti “.

Nuovo algoritmo Google: cosa cambia

Nelle parole di Google c’è già il succo di tutto il discorso: favorire le recensioni approfondite e ragionate, mostrandole prima di quelle più superficiali e di minore qualità. Ma quando si parla di ricerche su Google, purtroppo, la qualità non viene sempre premiata quindi bisognerà aspettare qualche settimana prima di sapere se questo aggiornamento è realmente efficace.

Non è raro, infatti, che un aggiornamento Google venga dopo poco corretto perché l’effetto pratico è molto lontano dal risultato teorico sperato.

Nuovo algoritmo Google: i parametri che contano

Secondo gli attuali parametri di qualità dichiarati da Google, e che vengono usati per stabilire il ranking delle pagine Web, ci sono alcuni punti chiave sui quali i siti che pubblicano recensioni dovranno rafforzarsi per non essere penalizzati.

Le recensioni dovranno essere scritte da chi ha competenze specifiche sull’argomento, dovranno mostrare fisicamente come è fatto un prodotto e come funziona (cioè il recensore dovrà dimostrare di averlo provato veramente), dovranno essere pubblicati contenuti unici, che gli altri siti non hanno (cioè il recensore non dovrà copiare la recensione da qualche altro sito).

Sarà anche importante far capire al lettore quali sono le differenze tra un prodotto e i suoi concorrenti, in cosa il prodotto è particolarmente utile e valido, spiegare se il prodotto è una nuova versione o un modello inedito. Infine, sarà importante anche far capire al lettore per quale motivo dovrebbe comprare il prodotto.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963