Libero
APP

Google, in nuovi strumenti AI per aiutare gli utenti nella scrittura

Help Me Write, l’innovativa funzionalità AI di Google per aiutare l’utente a scrivere testi di senso compiuto sta per arrivare sulla versione desktop di Chrome

google chrome Fonte foto: monticello / Shutterstock

L’intelligenza artificiale sta diventando sempre più centrale per la produttività e non stupisce, dunque, che moltissime aziende stiano cercando di introdurre strumenti del genere all’intero dei loro prodotti.

L’esempio più recente è Copilot di Microsoft, che ha portato le AI generative a diventare un tutt’uno con i software per l’ufficio, trasformandoli in veri e propri assistenti smart in grado di aiutare e, se serve, “sostituire”, l’utente in tutte quelle operazioni quotidiane più o meno impegnative.

Chiaramente, davanti al proliferare di soluzioni del genere, non poteva mancare la risposta di Google che ha ufficialmente annunciato l’arrivo di Aiutami a scrivere per la versione desktop di Chrome, disponibile a breve su Windows, Mac e Linux.

Che cos’è Aiutami a scrivere

“Aiutami a scrivere” è la traduzione letterale della funzionalità Help Me Write ma, per il momento, non è ancora chiaro se Big G opterà veramente per una denominazione del genere o se lascerà il nome in inglese (molto più elegante).

Come ben noto, questa caratteristica viene già utilizzata in diverse applicazioni mobile come Messaggi, Google Docs o Google Keep ma non era ancora arrivata sui computer desktop.

Molto semplicemente Help Me Write ha lo scopo di creare un testo di senso compiuto, partendo da una richiesta dell’utente, risparmiandogli di fatto la fatica di dover essere egli stesso a provvedere all’incombenza.

Da quello che sappiamo questa caratteristica dovrebbe essere integrata all’interno dell’interfaccia di Chrome e dovrebbe apparire come un popup per la compilazione automatica oppure tramite il menu di scelta rapida.

Il funzionamento, analogamente a quello visto su smartphone Android, è basato sull’analisi del contenuto di una qualsiasi pagina web per dare suggerimenti rilevanti all’utente su ciò che deve scrivere.

Non importa che si tratti di un commento, di un riassunto o di qualsiasi altro tipo di testo, Help Me Write è in grado di scrivere qualsiasi cosa partendo dalle fonti a disposizioni e dalle varie interazioni effettuate sul browser.

Stando alle prime informazioni, dovrebbe essere possibile anche regolare il tone of voice e lo stile di scrittura dell’AI, con la possibilità di chiedere testi più o meno approfonditi e un linguaggio più o meno formale a seconda dell’utilizzo ultimo della composizione.

Quando arriva Help Me Write

Naturalmente i lavori su Aiutami a Scrivere sono ancora in corso e la funzionalità è ancora in fase di test. Tuttavia, secondo le indiscrezioni di 9to5Google, dovrebbe essere rilasciata ufficialmente con Chrome 122, previsto per febbraio 2024.

Con buone possibilità, almeno inizialmente, potrebbe essere esclusiva di pochi mercati selezionati e, probabilmente, solo in inglese per poi arrivare globalmente in un secondo momento.

Inoltre, tale caratteristica non sarà disponibile per i Chromebook e, anzi, Google dovrebbe renderla un’esclusiva dei modelli Plus, inserendola tra gli strumenti AI all’interno del sistema operativo, forse per garantirle una maggiore integrazione con tutte le applicazioni dell’ecosistema di ChromeOS. Nessuna indicazione sui Chromebook “non plus” che probabilmente dovranno attendere ulteriori aggiornamenti di sistema.