Libero
google maps mappe dettagliate Fonte foto: Google Maps
APP

Google Maps, come sono le nuove mappe dettagliate

Google ha iniziato ad integrare le mappe dettagliate sull’applicazione di navigazione Maps. Ecco come sono e dove sarà possibile utilizzarle

A Mountain View si stanno muovendo per introdurre le mappe dettagliate su Google Maps anche in Italia. Il nostro paese godrà dei nuovi aggiornamenti a distanza di quasi due anni dalla prima implementazione negli USA. Tuttavia, per il momento, la novità riguarderà soltanto alcune località e una in particolare farà felici molti utenti.

L’ausilio dell’intelligenza artificiale e di alcuni algoritmi sta aiutando molto i vari big tech ad apportare miglioramenti che semplifichino la vita alle persone. Soprattutto in questo difficile periodo, sapere in anticipo come muoversi, quale percorso seguire e come evitare posti affollati o trafficati, risulta utile a chiunque abbia bisogno di spostarsi per lavoro o per svago. È da diverso tempo che Google ha annunciato le nuove funzionalità di Maps e probabilmente non c’è Paese più adatto del nostro in cui si potrebbero rivelare di fondamentale importanza. Soprattutto in alcune città che spiccano per traffico giornaliero.

Google Maps, cosa sono le mappe dettagliate

Le mappe dettagliate sfruttano l’intelligenza artificiale per interpretare al meglio le immagini del satellite e fornire indicazioni più precise riguardo alle strade. Per esempio, esse permettono di conoscere con esattezza la posizione di marciapiedi, strisce pedonali, isole pedonali e la conformazione della strada.

Questi dettagli consentiranno di muoversi in maniera più consapevole e saranno utili soprattutto per aggirare le cosiddette barriere architettoniche, che causano difficoltà alle persone con forme di disabilità e ai genitori che trasportano i figli sul passeggino. Oltre a ciò, per agevolare ulteriormente i movimenti in presenza della pandemia da Covid-19, si potrà sapere in anticipo se una determinata area è troppo affollata e se un percorso specifico è troppo trafficato.

Google Maps inizierà a implementare le mappe dettagliate soltanto in alcune città italiane, a cui seguiranno poi tutte le altre.

Google Maps, qual è la prima città italiana

Sarà proprio Roma la prima città italiana a fare uso delle nuove mappe dettagliate di Google Maps. Del resto, si tratta anche di una delle città più critiche dal punto di vista della viabilità, a causa dell’enorme traffico di persone e automobili che caratterizza la capitale.

Le nuove funzionalità hanno cominciato ad essere adoperate negli Stati Uniti già nel 2020 e, finalmente, se ne potrà fare uso per fare un giro turistico consapevole della Città Eterna o, più semplicemente, per muoversi in maniera più sicura ed intelligente.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963