google maps covid 19 Fonte foto: NapasStockphoto / Shutterstock.com
APP

Google Maps, nuova funzione per chi usa i mezzi pubblici

Google Maps si aggiorna con nuove funzioni per facilitare gli spostamenti con i mezzi pubblici ed evitare assembramenti

C’è fila alla fermata dell’autobus perché si entra in pochi alla volta a causa del Covid-19? Te lo dice Google Maps. Non ti fanno salire in treno se non hai la mascherina? Te lo dice Google Maps. Devi andare all’estero in macchina ma al confine non ti fanno passare? Te lo dice Google Maps.

Sono tante le novità in arrivo (purtroppo non ancora in Italia) sull’app Maps di Google per far fronte alle tante limitazioni agli spostamenti personali imposte dalla pandemia e per rispettare le tante (e tanto frastagliate) regole dettate dai Governi di mezzo mondo per cercare di limitare il contagio. Novità che Google sta rilasciando gradualmente sulle app per Android e iOS in Argentina, Australia, Belgio, Brasile, Colombia, Francia, India, Messico, Olanda, Spagna, Tailandia, Regno Unito e Stati Uniti. Inoltre Google sta anche rafforzando il sistema di raccolta e comunicazione di informazioni utili per chi prende i mezzi pubblici e ha esigenze particolari.

Google Maps: gli alert per il Covid-19

Nei Paesi in cui queste nuove funzioni sono già arrivate, adesso Google Maps ci indica se un viaggio che potrebbe essere interessato dalle restrizioni Covid-19. Lo fa inviando alert provenienti delle agenzie di trasporto locali. A breve arriveranno anche avvisi su eventuali check point di controllo della temperatura corporea, ad esempio quando si attraversano i confini nazionali (questa funzione arriverà prima in Canada, Messico e Stati Uniti). Durante la navigazione verso strutture mediche o centri di test Covid-19, invece, l’app visualizzerà un avviso che ci ricorda di verificare le linee guida della struttura per evitare di essere respinti all’ingresso o di causare ulteriore stress al sistema sanitario locale.

Google Maps: le file ai mezzi pubblici

L’anno scorso Google ha introdotto le previsioni di affollamento per il trasporto pubblico in Maps. Si tratta di previsioni medie, basate sui dati accumulati dalle app dei mezzi pubblici. Ora Google sta lavorando per rendere più semplice per le persone fornire informazioni di affollamento per le linee che frequentano: in pratica sarà a breve possibile indicare esplicitamente e in tempo reale se un mezzo è affollato o c’è fila per entrare. Infine, oltre ad aggiungere queste informazioni specifiche per l’emergenza Covid-19, Google Maps a breve fornirà più informazioni relative all’accessibilità dei mezzi pubblici per chi è in sedia a rotelle o ha difficoltà di deambulazione, su eventuali posti riservati alle donne e alla sicurezza a bordo dei mezzi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963