Libero
google meet Fonte foto: Shutterstock
APP

Google Meet sfida Zoom: 500 partecipanti insieme

Google Meet sperimenta un nuovo limite massimo per i partecipanti che possono entrare in una stanza: si può arrivare fino a 500, ma non tutti possono

Google Meet continua a migliorarsi. L’app per videoconferenze e videochiamate tra amici e parenti, dopo aver mandato pressoché in pensione Hangouts che resisteva all’interno dell’ecosistema Google dal 2013, adesso può vantare una novità che renderà il servizio incredibilmente più fruibile per gli utenti.

Fino a qualche anno fa, Meet e i suoi concorrenti erano sì apprezzati dal pubblico ma non erano utilizzati più di tanto. Poi è esplosa la pandemia, e da un momento all’altro sono state bloccate le interazioni sociali per arginare la circolazione del virus. Il lavoro è diventato “a distanza" al pari della didattica, e la distanza fisica tra colleghi, amici e parenti è stata annullata da app come Google Meet, che di fatto sono state scoperte e ri-scoperte. Da un giorno all’altro sono diventate degli strumenti in molti casi essenziali, imprescindibili, utilizzati da bambini, ragazzi, adulti e anziani.

Il doppio dei partecipanti su Google Meet

Così Google e gli sviluppatori delle altre piattaforme hanno incrementato il ritmo delle novità destinate ai loro servizi, e l’ultima che riguarda Google Meet è la possibilità di ospitare fino a 500 partecipanti in una stanza. Un numero a dir poco incredibile, che magari sfrutteranno pochi in poche occasioni ma che lascia senz’altro tranquilli durante l’organizzazione delle riunioni aziendali.

E proprio a questi, di fatto, è rivolta la novità dei 500 partecipanti su Google Meet – in precedenza il limite era posto a 250. A darne comunicazione è Google stessa sul blog dedicato a Workspace: “Speriamo che accrescendo il numero massimo di partecipanti alle riunioni risulti più facile connettersi e collaborare con colleghi, clienti e consumatori".

La buona notizia è che non bisogna muovere un dito per innalzare il limite dei partecipanti su Google Meet dai 250 precedenti agli attuali 500, se non avere un po’ di pazienza perché se è vero che il rollout è già partito è altrettanto vero che avanzerà in modo graduale: Google ha fatto sapere che entro venerdì 19 novembre tutti gli utenti coinvolti avranno la possibilità di creare stanze anche con 500 partecipanti.

I destinatari del nuovo limite

Di seguito ecco gli abbonamenti Google Workspace che potranno beneficiare del nuovo limite:

  • Google Workspace Business Plus
  • Google Workspace Enterprise Standard
  • Google Workspace Enterprise Plus
  • Google Workspace Education Plus

Per gli account Google Workspace Essentials, Business Starter, Business Standard, Enterprise Essentials, Education Fundamentals, Frontline, Non profit, Teaching and Learning Upgrade, oltre che per gli account G Suite Basic e Business, e per chi utilizza Google Meet nella sua distribuzione gratuita, il limite rimane fisso a 100 partecipanti per ciascuna stanza.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963