Auricolari Google Pixel Buds
SMART EVOLUTION

Google svela per sbaglio le cuffiette Pixel Buds A: come sono fatte

Un clamoroso errore di Google su Twitter svela le caratteristiche fondamentali delle cuffiette in ear economiche Pixel Buds A, ora manca solo la data ufficiale di lancio.

Google lancerà presto le nuove cuffiette Pixel Buds A. La notizia arriva direttamente dall’account Twitter di Android. Ma si tratta, però, di un errore: il profilo ha infatti bruciato i tempi previsti per il lancio, mostrando in anticipo l’aspetto dei nuovi auricolari in un cinguettio prontamente cancellato ma non in maniera così rapida da passare del tutto inosservato.

Che dei nuovi auricolari di casa Google fossero previsti non era un segreto. Era infatti prevedibile un modello più economico rispetto a quello attuale; a fare la differenza, però, è stata probabilmente la modalità di presentazione nei piani di Big G. Nell’immagine allegata al Tweet, sparita proprio insieme al cinguettio, i nuovi Pixel Buds A venivano mostrati nella versione di colore bianco, insieme allo smartphone Pixel riportante una finestra di dialogo dedicata sul proprio schermo. Accanto all’immagine, una scritta che annuncia l’utilizzo di Fast Pair, una particolare tecnologia che potrà essere utilizzata sui dispositivi con Android 6.0 o successivo.

Pixel Buds A, come sono fatte

È proprio Fast Pair a essere protagonista insieme ai nuovi auricolari. Si tratta di un particolare aspetto che consente di limitare il consumo di energia dovuto all’utilizzo della connessione Bluetooth. Inoltre, questi compagni di ascolto hanno a disposizione la funzionalità Trova il mio dispositivo di Google che, in caso di smarrimento, può aiutare ad individuarli in maniera semplice e intuitiva come accade con gli altri device collegati al servizio.

Non finisce qui, però, con Fast Pair. La tecnologia consente anche di connettere tutti gli accessori collegati tramite Bluetooth al proprio account Google. Sarà poi il servizio a permettere la sincronizzazione tra i dispositivi e gli smartphone (o tablet) dotati del sistema operativo di Big G.

Tra gli altri aspetti, gli auricolari saranno disponibili in differenti colori, compreso il verde già visto sugli smart display della casa produttrice. Tutti, però, avranno in comune il case, realizzato in plastica bianca lucida con una forma compatta e tondeggiante.

Pixel Buds A, gli auricolari low cost di Google?

Come i più attenti avranno già immaginato, la serie A di questi auricolari vestirà i panni della versione low cost di quella attualmente in vendita, ovvero i Pixel Buds. Questi ultimi, giunti alla seconda generazione, sono attualmente in commercio a 199 euro sullo store ufficiale di Google, ma saranno presto raggiunti dall’attesa terza generazione di in-ear.

Si tratta, ovviamente, di un procedimento già visto con gli smartphone di Big G. Il colosso di Mountain View affianca ormai da un paio di anni i suoi Pixel con una versione economicamente – e non solo – più leggera. Sono questi i Pixel A che, proprio a giorni, dovrebbero tornare protagonisti durante l’evento Google I/O 2021 durante il quale si attende anche il lancio del modello Pixel 5A.

Pixel Buds A, quando arriveranno

Sui tempi previsti per il debutto sul mercato dei Pixel Buds A bisognerà ancora attendere, visto che Big G non ha fornito nessuna informazione in merito. Probabilmente, potrebbero ritagliarsi un piccolo spazio proprio all’interno dell’evento Google che si terrà dal 18 al 20 maggio; non resta che attendere per saperne di più.

Libero Annunci

Libero Shopping

Servizi di Libero

Libero Mail Plus

Più spazio per la tua mailScegli la dimensione che fa per te: 5GB o 1TB
di spazio con Libero Mail Plus!

SCOPRI DI PIÙ

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963