SMART EVOLUTION

Green Pass Last Minute: si fa così

Milioni di italiani stanno generando il proprio Green Pass in vista del 6 agosto, ma alcuni non riescono a farlo perché non hanno l'AUTHCODE: ecco come recuperarlo per scaricare il Green Pass in pochi minuti.

Da domani, venerdì 6 agosto, scatta l’obbligo del Green Pass per accedere ai musei, ai cinema, agli eventi sportivi al chiuso, a piscine, palestre, centri benessere. Ma anche per mangiare al ristorante seduti al tavolo, o per andare a fiere e congressi e in molte altre occasioni, ancora da definire in modo specifico. Nel frattempo è già corsa al Green Pass, con diversi milioni di certificati generati in pochi giorni dalla piattaforma informatica messa in piedi dal Governo.

Purtroppo, nei giorni scorsi, c’è stata anche la corsa ai Green Pass falsi, venduti nei gruppi Telegram da diversi truffatori e a prezzi esorbitanti, e persino una campagna di messaggi WhatsApp ingannevoli che ha portato ad un allarme specifico della Polizia Postale. Tutte cose da cui stare ben alla larga, perché gli unici modi legali per ottenere il Green Pass sono sottoporsi alla vaccinazione o ad un tampone (con esito positivo), o avere un certificato di guarigione dal Covid: solo questi tre eventi, infatti, permettono alle Aziende Sanitarie Locali di generare il famoso “Authcode" necessario per ottenere il Green Pass, che viene inviato automaticamente via SMS o email a chi ne ha diritto.

Come recuperare l’authcode

Il problema, però, è che molte persone hanno i requisiti per ottenere il Green Pass ma non hanno l’authcode: o perché hanno perso/cancellato per sbaglio l’SMS o l’email con dentro il codice (inviati dalla piattaforma del Governo) o perché non lo hanno mai ricevuto (per un errore di invio della piattaforma stessa).

Sorge quindi la domanda: come recuperare l’authcode da soli per scaricare il Green Pass? C’è una procedura ufficiale, che passa dal sito www.dgc.gov.it del Governo.

Visitando tale sito è necessario scorrere la pagina verso il basso in cerca del link “recupera il tuo codice AUTHCODE“. Dopo aver fatto click su tale link si apre una nuova finestra con alcuni campi da compilare. Le informazioni che ci vengono chieste sono:

  • Codice fiscale
  • Ultime 8 cifre della tessera sanitaria
  • Tipo evento
  • Data evento

Poi c’è un classico codice di sicurezza “captcha" da compilare: bisogna inserire i caratteri che si vedono nell’immagine a video.

Il campo Tipo evento, invece, fa riferimento all’evento che avrebbe dovuto generare il codice: vaccinazione, certificato di guarigione o tampone. Chi ha fatto la dose di vaccino il 15 giugno, ad esempio, dovrà inserire “Vaccinazione" nel campo Tipo evento e “15/06/2021" nel campo Data evento.

Una volta compilati tutti i campi è possibile fare click su “Recupera AUTHCODE" per ottenere finalmente il codice di autorizzazione e scaricare il Green Pass. Per farlo si deve restare sullo stesso sito, tornando in Home Page.

Cosa fare con l’authcode

Con l’authcode appena generato è già possibile scaricare il Green Pass. Basta tornare alla Home Page di www.dgc.gov.it e fare click su “Tessera Sanitaria" o “identità digitale (Spid/Cie)“.

La cosa più semplice è scegliere “Tessera Sanitaria“. Si aprirà una nuova pagina con altri dati da compilare:

  • Ultime 8 cifre della tessera sanitaria
  • Data scadenza tessera sanitaria
  • Tipo codice
  • Codice identificativo
  • Lingua della certificazione

Il passaggio centrale è quello relativo al Tipo codice: dovremo scegliere proprio “AUTHCODE“, per poi inserire all’interno del campo Codice identificativo il codice ricevuto pochi minuti prima con l’altra procedura.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963