Libero
honor v40 Fonte foto: Honor
ANDROID

Honor al lavoro su due smartphone pieghevoli: cosa ne sappiamo

Honor è resuscitata più forte e audace che mai: secondo le ultime voci, l'azienda ex Huawei avrebbe in cantiere ben due pieghevoli

Honor è tornata rapidamente alla carica. Dopo il passaggio di consegne da “mamma" Huawei, azzoppata dalle conseguenze del ban USA, a una cordata di imprenditori cinesi, Honor è tornata prima a respirare e poi a risplendere, riprendendo pure a commercializzare smartphone in occidente con tanto di servizi Google inclusi.

Secondo quanto raccolto dalle ultime indiscrezioni, Honor sarebbe già in forma smagliante. Non si può definire in altra maniera un produttore che in pochi mesi è passato dall’essere considerato da alcuni quasi spacciato ad una vera e propria risurrezione, con l’arrivo degli Honor 50 in Europa prima e con le voci delle ultime ore relative allo sviluppo in corso di ben due pieghevoli, un compito certo non semplice alla luce delle difficoltà avute da Samsung con le prime generazioni dei suoi Galaxy Z Fold. Honor però è viva e sta approcciando questa sua “seconda vita" con audacia. Ecco quanto sappiamo sui due pieghevoli in cantiere.

Honor Magic Fold, le ultime

Le ultime indiscrezioni su Honor portano alla luce l’esistenza di ben due progetti su altrettanti smartphone pieghevoli: Honor Magic Fold e Magic Wing. Il primo, Honor Magic Fold, è quello su cui si ha il maggior numero di informazioni, grazie al lavoro incessante dei rumor: dovrebbe essere un pieghevole “a libro", quindi per intenderci con la stessa architettura di Samsung Galaxy Z Fold3 o Huawei Mate X2.

Honor Magic Fold, secondo le indiscrezioni, avrà un display interno – quello da “svelare" aprendo lo smartphone come se fosse un libro – da 8 pollici di diagonale e uno esterno in formato tradizionale da 6,5 pollici, con gli schermi che secondo l’analista Ross Young sarebbero stati commissionati a Boe e Visionox.

E se qualche indiscrezione sui display di Magic Fold rappresenta “il maggior numero di informazioni" – come abbiamo scritto in precedenza – figurarsi cosa sappiamo su Honor Magic Wing, il secondo pieghevole che l’azienda avrebbe in sviluppo. Il punto è che quest’ultimo progetto è emerso nelle scorse ore per la prima volta, cogliendo di fatto impreparati i soliti informatori che di solito forniscono notizie e anticipazioni sui prodotti in sviluppo.

Honor Magic Wing, le ultime

“Wing" riporta alla mente lo smartphone audace che LG lanciò sul finire del 2020, poco prima di annunciare la chiusura della divisione smartphone. Ma al di là di una denominazione che potrebbe tornare nel giro di qualche mese, Honor Magic Wing ed LG Wing non dovrebbero avere molto altro in comune. Il primo dovrebbe essere infatti, quasi senza ombra di dubbio, uno smartphone pieghevole, magari con un fattore di forma diverso da quello “tradizionale" a libro.

Del resto se non è a libro – si sovrapporrebbe a Honor Magic Fold – non rimangono molte altre opzioni, dunque dovrebbe trattarsi di un pieghevole “a conchiglia" sulla scia di Samsung Galaxy Z Flip3.

Impossibile sbilanciarsi al momento, alla luce delle poche informazioni disponibili sui due pieghevoli a marchio Honor, sul momento in cui potrebbero essere presentati. Sembra improbabile che possano arrivare entro fine anno, più plausibile invece lo scenario che porta a una presentazione nel 2022.

Libero Annunci

Libero Shopping

Servizi di Libero

Cupido

Trova la tua anima gemellaIncontra la persona che fa per te tra i tanti profili in
cerca d’amore. Provaci, è gratis!

CERCA PARTNER

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963