Libero
honor magicbook v 14 Fonte foto: Honor / Weibo
TECH NEWS

Honor MagicBook V 14 sarà il primo laptop con Windows 11 di fabbrica

In occasione dell'annuncio della partnership strategica con Microsoft, Honor ha annunciato l'imminente debutto di MagicBook V 14, il primo laptop con Windows 11

Honor ha annunciato oggi una partnership strategica con Microsoft. Le due aziende uniscono le forze con l’obiettivo di sviluppare delle soluzioni tecnologiche intelligenti e integrate, con particolare focus sull’intelligenza artificiale, per migliorare l’esperienza dei consumatori in una visione di lungo termine.

Nella stessa occasione, Honor ha annunciato il lancio di MagicBook V 14 che sarà uno dei primi laptop al mondo con Windows 11 installato di fabbrica. Sarà il primo portatile al mondo ad integrare di fabbrica il nuovo sistema operativo di Microsoft, che rispetto al predecessore non rivoluzionerà nulla, almeno non all’inizio. Sotto al cofano, Windows 11 e 10 sono molto simili, le maggiori differenze saranno legate all’interfaccia utente: Windows 11 porterà un nuovo design, una nuova barra delle applicazioni, un nuovo menu Start, nuove applicazioni, arriveranno i widget e novità per le impostazioni.

Honor MagicBook V 14 il primo con Windows 11

Come accennato e come comunicato ufficialmente (con orgoglio) dall’azienda, Honor MagicBook V 14 sarà il primo al mondo con Windows 11 di fabbrica: il lancio del nuovo laptop cinese, come annunciato dalla stessa azienda, avverrà il 26 settembre, cioè pochi giorni prima dell’annuncio da parte di Microsoft e circa una settimana prima del debutto ufficiale di Windows 11, il 5 ottobre 2021.

Dal 5 ottobre in poi infatti sarà possibile acquistare le licenze per i PC nuovi assemblati in casa, e tutti i computer nuovi in vendita avranno Windows 11 preinstallato al posto di Windows 10: il primo sarà proprio Honor MagicBook v 14.

Purtroppo le bocche sono rimaste cucite in merito a quel che dovremmo aspettarci dal nuovo MagicBook V 14. L’azienda si è limitata a dire che avrà le funzionalità software e hardware più avanzate, oltre ad ottimizzazioni mirate a massimizzare l’esperienza Windows 11. A giudicare dalle dichiarazioni, il prossimo laptop Honor potrebbe essere un top di gamma.

Le dichiarazioni di Honor e di Microsoft

Durante l’annuncio della partnership con Microsoft, il CEO di Honor ha dichiarato il suo impegno sull’adozione di un approccio che mette al centro di ogni progetto il consumatore e di conseguenza nello sviluppo dei prodotti migliori possibili.

“Con una forte convinzione nell’apertura, nella cooperazione e nell’innovazione, lavoreremo a stretto contatto con i nostri partner della catena di approvvigionamento globale in tutto il settore per creare un’esperienza di livello assoluto sfruttando le nostre capacità tecnologiche, approfondimenti di mercato e innovazioni di ricerca e sviluppo", ha dichiarato.

Si pone sulla stessa lunghezza d’onda la controparte di Microsoft, che ha parlato delle “correnti", delle trasformazioni, in atto nella tecnologia.

“Con un ricorso sempre maggiore al lavoro ibrido, i clienti si aspettano maggiore comodità, sicurezza e una migliore interazione dai propri dispositivi, sistemi e applicazioni di elaborazione mobile, sia per il lavoro che per la casa. Microsoft spera di accelerare lo sviluppo integrato dell’intelligenza software e hardware approfondendo ed espandendo continuamente la cooperazione strategica con HONOR".

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963