huawei p40 Fonte foto: Huawei
ANDROID

Huawei, partono i test per la EMUI 10.1: gli smartphone coinvolti

Huawei ha rilasciato l'aggiornamento dell'app Huawei Beta che permetterà di testare anche in Italia la EMUI 10.1. Ecco cosa fare per installarla

La EMUI 10.1 è stata presentata da Huawei insieme al Huawei P40, ma per vedere la nuova interfaccia utente sugli smartphone dell’azienda cinese bisognerà aspettare ancora un po’. Per il momento Huawei ha lanciato la versione beta solo in Cina, ma ora è pronta a lanciare la fase 2: reclutare utenti in tutto il Mondo per testare la EMUI 10.1.

La notizia non è ancora ufficiale, ma l’azienda cinese ha da poco rilasciato l’aggiornamento dell’app Huawei Beta, utilizzata solitamente per rilasciare gli aggiornamenti dell’interfaccia utente. L’update dell’app è uno dei pre-requisiti affinché avvenga il rilascio della EMUI 10.1 che porta con sé diverse novità, utili soprattutto agli smartphone che non hanno i servizi Google installati sullo smartphone. Come ben saprete, una delle conseguenze del ban voluto da Donald Trump è l’impossibilità da parte di Huawei di utilizzare le app sviluppate da Google e presenti di default su tutti gli smartphone Android: Google Play Store, Google Maps, Gmail, Google Assistente. Per questo motivo Hauwei ha sviluppato i Huawei Mobile Services e una serie di applicazioni che vanno a sostituire quelle di Google.

Con le EMUI 10.1, ad esempio, fa il proprio debutto Celia, un assistente vocale che andrà a sostituire Google Assistente. Si tratta solamente di una delle tante novità su cui sta lavorando Huawei per diventare indipendente dai servizi Google.

Le novità della EMUI 10.1

Per la EMUI 10.1 Huawei ha pensato a un pacchetto di novità molto interessante. Il nuovo assistente vocale Celia è sicuramente una delle novità più attese, anche se inizialmente non sarà disponibile per gli utenti italiani. Disponibile fin da subito, invece, la nuova applicazione Huawei MeeTime. Si tratta di un’app per le videochiamate disponibile solo per i dispositivi Huawei, una sorta di FaceTime.

La EMUI 10.1 porterà con sé anche piccoli miglioramenti per le app già presenti sugli smartphone: Huawei Share permetterà di trasferire file di grandi dimensioni ad alta velocità senza pagare costi extra. Miglioramenti anche per quanto riguarda la gestione degli altri dispositivi intelligenti collegati allo smartphone, in modo da trasformarlo nell’hub centrale della propria smart home.

Quali smartphone Huawei riceveranno la EMUI 10.1

Huawei ha annunciato che in totale saranno più di 30 i modelli di smartphone che riceveranno l’aggiornamento alle EMUI 10.1. Una lista ufficiale ancora non è disponibile, ma sicuramente faranno parte tutti gli ultimi modelli lanciati da Huawei e Honor. Ecco una lista non ufficiale di dispositivi che verranno aggiornati alla EMUI 10.1:

  • Famiglia Mate 30
  • Famiglia P30
  • Famiglia Mate 20
  • Famiglia Nova 6
  • Famiglia Nova 5
  • Honor 20
  • Honor V30
  • Honor Magic 2.

A questi sicuramente si aggiungeranno dispositivi un po’ più datati e che ancora non hanno ricevuto l’aggiornamento alla EMUI 10: faranno direttamente il passaggio dalla EMUI 9.1 alla EMUI 10.1

Come scaricare la versione beta della EMUI 10.1

Huawei ha rilasciato l’ultimo aggiornamento dell’app Huawei Beta che permette di testare in anteprima la EMUI 10.1. La fase di test in Italia ancora non è iniziata, ma non dovrebbe mancare molto. Sono disponibili due versioni dell’app, una dedicata agli smartphone con la EMUI 9.1 e una ai dispositivi Huawei già aggiornati alle EMUI 10.

Quando arriva la EMUI 10.1

Per il rilascio ufficiale della EMUI 10.1 bisognerà ancora aspettare un po’. Prima dovranno partire i test e solo dopo aver risolto tutti i bug potrà avvenire il rilascio ufficiale, che in ogni caso sarà scaglionato in base al modello di smartphone.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963