Libero
batterie telecomando Fonte foto: Shutterstock
SMART EVOLUTION

I telecomandi a pile stanno per sparire

TW Electronics annuncia il primo telecomando universale per Android TV con Google TV dotato di ricarica fotovoltaica: addio alle pile che si scaricano

Da quando guardare la TV vuol dire anche ricercare qualcosa da vedere tra migliaia di titoli in streaming, il telecomando è sottoposto ad un ulteriore stress oltre a quello, noto da tempo, derivante dal classico zapping tra un canale e l’altro del Digitale Terrestre. A farne le spese sono le batterie, che sono messe sempre più alla prova e che, inesorabilmente, durano sempre di meno. C’è chi ha pensato ad una soluzione per questo problema: è TW Electronics e ha appena annunciato un telecomando universale senza pile.

Il telecomando col fotovoltaico

Attenzione: senza pile non vuol dire senza batterie, altrimenti il telecomando di TW Electronics non potrebbe funzionare. La batteria c’è ed è simile a quella degli smartphone, ma con capacità e prestazioni inferiori e commisurate alle richieste di un dispositivo che è sì smart, ma non consuma certo quanto un telefono.

Questo consumo relativamente limitato ha permesso a TW Electronics di fare a meno delle pile intercambiabili, le classiche stilo AA o ministilo AAA, eventualmente ricaricabili con un caricatore esterno. Al loro posto una batteria che si ricarica tramite una superficie fotovoltaica integrata nell’impugnatura del telecomando.

Questa superficie è realizzata in materiale Powerfoyle, da Exeger. Se questi nomi non vi suonano nuovi è perché stiamo parlando della stessa tecnologia integrata nelle famose cuffie wireless a ricarica solare Urbanista Los Angeles, che si ricaricano catturando la luce del sole tramite la superficie dell’archetto che unisce i padiglioni.

Il meccanismo è identico anche sul telecomando di TW Electronics e ciò vuol dire anche una cosa molto importante: la ricarica avviene anche con la luce artificiale, quindi basta tenere il telecomando sotto una lampadina accesa per ricaricare la batteria.

Pensato per Google TV

Non sappiamo ancora quale sarà il nome commerciale di questo telecomando, ma dalla prima immagine condivisa da TW Electronics sembrerebbe proprio che si tratti della versione solare del telecomando G10 a 22 tasti.

A rendere interessante questo telecomando è il tasto aggiuntivo che permette di cambiare al volo il profilo utente, cosa comodissima quando si usano sulla stessa Smart TV più profili, ognuno con le sue preferenze e la sua cronologia. Ci sono poi due pulsanti dedicati a YouTube e Netflix e altri due programmabili, da associare ad altrettante piattaforme di streaming.

Si tratta di un telecomando universale per le Android TV e, in particolare, per quelle con interfaccia Google TV, quindi non è affatto da escludere che alcuni produttori di Smart TV con sistema operativo Google vogliano offrire in confezione questo nuovo telecomando con ricarica solare.

TW Electronics, d’altronde, in passato ha prodotto i telecomandi di grandi aziende come Technicolor, Sagemcom, Humax, Kaon, Arris, Canal Plus, Telefonica, Freebox.

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963