HOW TO

I trucchi per capire se le offerte dell'Amazon Prime Day sono davvero convenienti

Come tutti i periodi di forti sconti, anche l'Amazon Prime Day è allo stesso tempo una grande opportunità e un grande rischio: ecco come capire quando offerte e sconti sono realmente vantaggiosi.

Sono ormai in tantissimi ad aspettare, ogni anno, l’Amazon Prime Day, la due giorni dedicata agli sconti e alle offerte su Amazon. Come ogni anno l’attesa è alta perché alte sono le possibilità di risparmiare su milioni di prodotti, ma come fare per scoprire se le offerte sono davvero convenienti? Ecco quali sono i trucchi più efficaci per uno shopping vantaggioso e senza rimpianti.

Fare shopping online durante le offerte è come andare a fare la spesa quando si ha fame: si vedono tantissimi prodotti, ci si lascia ammaliare da ciò che scorre sullo schermo del computer o dello smartphone, la voglia di fare acquisti sale e spesso ci si ritrova la casa piena di oggetti che non servono e il portafoglio vuoto nella tasca. Per evitare brutte sorprese sul conto alla fine dell’Amazon Prime Day è quindi opportuno fare una piccola lista dei prodotti necessari per davvero, scartando tutto ciò che è inutile e che probabilmente potrebbe rimanere inutilizzato e finire direttamente nel dimenticatoio.

Amazon Prime Day: il prezzo è il primo parametro di valutazione

Altra regola da tenere a mente quando si fa shopping durante le offerte è capire se un prezzo, così come appare al momento, è veramente conveniente. Per farlo, basta un semplice trucco ancora più facile quando si tratta di piattaforme di e-shopping come Amazon: si deve valutare la differenza tra il costo originale, ovvero di partenza, e quello scontato.

Anche il prezzo di listino può aiutare nel calcolo, mettendo in luce variazioni prezzo non particolarmente eccitanti in termini di risparmio. Ultimo escamotage in termini economici è quello di controllare le variazioni di prezzo nel tempo: poiché molti sono i fattori che possono influire, come la disponibilità nei magazzini Amazon o l’uscita di competitor diretti, nuovi modelli e simili, tenere d’occhio ogni oscillazione può far virare la scelta su altri periodi temporali o eventuali offerte specifiche, come per esempio può esserlo il Cyber Monday per un prodotto tecnologico rispetto ad altre tipologie di saldi meno convenienti.

Ci vuole pazienza e molta osservazione, ma il risultato vale la candela specialmente se riusciamo ad approfittare di qualche offerta lampo su un numero limitato di esemplari.

Amazon Prime Day: è il prodotto giusto da acquistare?

Superata la questione economica, bisogna passare alle specifiche tecniche. Prima di tutto bisogna sempre controllare l’anno di produzione. Se per alcuni oggetti questo consiglio può essere ignorato, quando si tratta di tecnologia o informatica diventa un fattore di importanza primaria.

Un prodotto con una vita di 3-4 anni può essere proposto con un forte sconto, anche molto allettante, ma potrebbe già risultare obsoleto e con versioni più moderne a prezzi leggermente più alti ma vantaggiosi perché il prodotto durerà di più. Inoltre potrebbe non essere più supportato nel futuro prossimo, rischiando così di ritrovarsi con un device nuovo ma tecnologicamente inusabile. Vale dunque la pena risparmiare tanto? Probabilmente no.

Ultima ma non meno importante è la marca. Durante l’Amazon Prime Day, così come durante gli altri periodi di saldi sulla piattaforma, alcuni oggetti di marchi poco conosciuti subiscono delle variazioni di prezzo verso il basso veramente notevoli. Cosa succede può succedere però nel caso in cui si dovesse rompere? Ci sono centri assistenza su cui fare affidamento? Se queste domande lasciano troppi dubbi o perplessità, ripiegare su prodotti di case produttrici più note, anche a fronte di prezzi leggermente più alti può essere la scelta migliore.

E parlando di dubbi o perplessità, spendere qualche minuto per dare uno sguardo alle recensioni dei clienti può essere di grande aiuto. Se ciò che abbiamo adocchiato è già stato comprato e valutato positivamente secondo i criteri che più ci interessano, probabilmente stiamo facendo l’acquisto giusto. Ma, in realtà, le recensioni da leggere prima sono quelle più negative: se ne troviamo diverse in cui chi ha comprato il prodotto si lamenta sempre della stessa cosa, allora è probabile che si tratti di un difetto tecnico comune a tutti gli esemplari.

In ogni caso ricordiamoci sempre che, in occasione del Prime Day, Amazon cambia la politica dei resi per dare più tempo ai clienti di capire se il prodotto che hanno acquistato è valido e se l’offerta che hanno accettato è davvero conveniente.

Ricordiamo, infine, che l’Amazon Prime Day è riservato ai soli iscritti al programma Amazon Prime. Chi non è ancora iscritto ad Amazon Prime, può attivare gratuitamente l’abbonamento di prova per 30 giorni cliccando qui.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963