Libero
il trono di spade Fonte foto: Rai
TV PLAY

Il Trono di Spade: si lavora ad altri due spin-off

Hbo punta ad allargare la famiglia di GOT con altre due spin-off animati in fase di sviluppo, ma rinuncia alla serie live-action

Veronica Nicosia Giornalista scientifico

Laureata in astrofisica, giornalista scientifico e content editor SEO, scrive di tecnologia per magazine online e carta stampata. Nel 2020 approda a Libero Tecnologia

Il servizio di streaming della HBO, punta allo sviluppo di nuove serie animate per allargare la "famiglia" del Trono di Spade. Sarebbero infatti in fase di sviluppo due ulteriori progetti secondo quanto riporta The Hollywood Reporter. Questi si aggiungerebbero a un primo di cui si è parlato a inizio anno da parte della HBO max, ma di cui a distanza di mesi non trapela nulla.

Il primo spin-off annunciato del Trono di Spade è House of the Dragon, basato sul romanzo di George R.R. Martin "Fuoco e sangue". Sappiamo che verrà distribuito nel 2022 su Sky e NOW Tv  in contemporanea all’uscita americana della serie. L’ambientazione del primo spin-off, prequel della serie madre, ci riporterà a circa 300 anni prima delle vicende del Trono di Spade e ci racconterà della casata Targaryen. Sappiamo tanto di questo prequel atteso di Games of Thrones. La curiosità e l’interesse è sempre alto per qualsiasi prodotto del Trono di Spade. L’annuncio di altri due spin-off non può che rendere felici i milioni di fan della serie.

Trono di spade: cosa sappiamo di questi spin-off animati

Hollywood Reporter riporta news solo di una delle due serie animate in lavorazione dalla HBO max. Uno dei progetti sarebbe ambientato in un territorio mai visto nella serie originale: l’impero di Yi Ti. Si tratterebbe di una regione del continente di Essos ai confini del mondo sud orientale che conosciamo nella serie madre. Nella mente di George R.R. Martin questo territorio si ispira tantissimo alla Cina Imperiale. Gli abitanti di Yi Ti sono tra le società più avanzate e sapienti del mondo conosciuto.

Nello spin-off confermato del Trono di spade, House of Dragon, si fa riferimento all’impero di Yi Ti perché uno dei protagonisti, Lord Corlys Velaryon, detto il serpente di Mare è conosciuto per aver raggiunto quel lontano territorio.

Trono di Spade: la serie live-action viene cancellata

L’ HBO ha rinunciato alla serie live action, dal titolo provvisorio Flea Bottom, ambientata a Fondo delle Pulci, il quartiere più povero di Approdo del Re, dove Arya Stark si rifugia dopo essere fuggita dalla Fortezza Rossa nel Trono di Spade.

La serie si prospettava, sempre secondo quanto riporta Hollywood Reporter, come  il progetto più debole e in fase meno avanzata rispetto agli altri; da qua la decisione di non proseguirne la produzione. HBO Max, la piattaforma streaming dell HBO non ha smentito la notizia.

Trono di Spade: altri progetti 

Un altro progetto sempre legato al Trono di Spade è 10.000 Ships: un prequel in cui troviamo principessa guerriera Nymeria, che conquistò e governò Dorne.

9 Voyages altra serie che dovrebbe narrare i viaggi di Lord Corlys Velaryon e ancora, Tales of Dunk and Egg, spin-off incentrato sulle avventure di Ser Duncan l’Alto e di un giovane Aegon V della Casa Targaryen.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963