quando pubblicare post su instagram Fonte foto: Shutterstock

Instagram punta sui post suggeriti: come cambierà il feed

Instagram ha deciso: i post suggeriti verranno "mixati" ai post degli account seguiti direttamente nel feed. Via al secondo test, poi sarà per tutti

Il segreto è tutto lì: prolungare il tempo che gli utenti trascorrono sulla piattaforma. Così Instagram – che è senza dubbio uno dei social network più popolari al mondo – è sicura di aver trovato il metodo per incrementare il traffico ed il numero di utenti attivi. Il test partito nei mesi scorsi ha dato i risultati sperati, così la base di utenti con la novità in prova verrà estesa nelle prossime ore.

L’obiettivo ultimo – appena dichiarato – è quello di introdurre in pianta stabile i post suggeriti all’interno del feed, insieme ai post degli account seguiti. In altre parole quindi tra qualche mese, a patto che anche l’ultimo test dia i risultati sperati, con foto e video di amici, parenti, conoscenti e vip di varia natura troveremo alcuni post suggeriti dall’algoritmo di Instagram, lo stesso che da un anno a questa parte sottopone dei post che ritiene di nostro interesse dopo aver visto tutti i contenuti condivisi dalle persone che si seguono. Durante il test “finale" la funzione verrà sottoposta ad un numero limitato di utenti di matrice inglese, ma la società controllata da Facebook non ha voluto precisare la portata degli account coinvolti nell’ultimo test.

“Va bene" o “Non va bene" anche per i post suggeriti

Un portavoce di Facebook, parlando con i colleghi di TechCrunch, ha descritto l’espansione dei post suggeriti come un’estensione del feed di Instagram, e che questi varieranno in base a come ognuno utilizza l’app. I post suggeriti saranno inseriti prima dei contenuti dagli account seguiti o in mezzo ad essi.

Instagram non si limiterà al trasferimento della funzione da una sezione ad un’altra, ma parallelamente vuole dare agli utenti una maggiore facoltà decisionale. Dei nuovi comandi, ad esempio, che consentiranno ad ognuno di esprimere apprezzamento o disapprovazione per ciascuno dei post consigliati, nonché la possibilità di nascondere i consigli dal feed per 30 giorni, una specie di equivalente virtuale del tasto posponi per la sveglia.

Ci sarà quindi la possibilità di nascondere i consigli per un periodo di tempo abbastanza ampio, durante il quale appariranno solamente i contenuti pubblicati dagli account effettivamente seguiti.

Arriverà piena possibilità di scelta?

Peraltro non è detto che l’algoritmo utilizzato da Instagram per intuire il tenore dei contenuti graditi da ciascuno degli iscritti sia impeccabile, per cui in questo caso si hanno due possibilità: “istruire" l’algoritmo tramite un meccanismo di mi piace o non mi piace da assegnare a ciascun consiglio visualizzato, o disattivare i consigli per un mese.

Con questa novità, di fatto, il feed di Instagram non rimarrà mai privo di contenuti, e questo potrebbe infastidire quegli utenti che seguono un numero ristretto di account e preferirebbero continuare a vedere solo ed esclusivamente i post degli account seguiti. Ci auguriamo che Instagram dia massima facoltà di scelta, e permetta quindi una volta varata la novità in pianta stabile di scegliere se avere un feed con il “mix" di post oppure no.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963