Libero
APP

Instagram farà scaricare i Reels, ma in Italia non subito

Instagram imita TikTok e introduce la possibilità di scaricare i Reels: si parte dagli USA ma la nuova funzione arriverà anche in Italia nel corso delle prossime settimane

Instagram download reels Fonte foto: Diego Thomazini / Shutterstock.com

Instagram “copia” ancora TikTok mettendo a disposizione una nuova funzione per i suoi utenti: il social network si prepara ad introdurre la possibilità di scaricare i Reels, semplificando la condivisione dei brevi video che popolano la piattaforma anche tramite altre applicazioni.

Si tratta un’importante aggiunta per il social che punta a sostenere la sua crescita grazie al sempre maggiore utilizzo dei Reels. La condivisione su altre piattaforme potrebbe, infatti, attirare nuovi utenti, come già avvenuto con TikTok. La nuova funzione è in fase di rilascio e sarà disponibile anche per gli utenti italiani.

Come scaricare i Reels di Instagram

La nuova funzione introdotta da Instagram è praticamente equivalente a quella di TikTok e gli utenti del social network possono ora contare su di un’opzione in più per la condivisione dei Reels. I video potranno essere scaricati direttamente nella galleria del proprio smartphone per poi essere facilmente condivisi su altre piattaforme (WhatsApp, lo stesso TikTok e altre ancora).

I Reels scaricati sul proprio dispositivo includeranno in sovraimpressione sia il nome dell’utente che ha realizzato il contenuto e lo ha caricato su Instagram che il logo del social network. Anche in questo caso, si tratta di un sistema già utilizzato da TikTok e sfruttato dagli stessi utenti Instagram che condivido come Reels i contenuti pubblicati su TikTok.

La possibilità di scaricare i Reels di Instagram non sarà accessibile a tutti. Solo i Reels degli account pubblici saranno compatibili con la nuova opzione Download. In ogni caso, i creator della piattaforma avranno la facoltà di disabilitare la possibilità per gli altri utenti del social di scaricare i Reels pubblicati. Anche queste opzioni sono mutuate da TikTok.

La nuova funzione segue il processo di crescita dei Reels: come rivelato dallo stesso Zuckerberg, in occasione della presentazione dei risultati dello scorso trimestre, grazie ai video brevi e ai suggerimenti dei contenuti gestiti dall’IA, gli utenti di Instagram passano ora più tempo (+24%) sulla piattaforma social di Meta.

Chi può scaricare i Reels di Instagram

La nuova funzione è in fase di rilascio. Per il momento, il social network ha confermato che questa possibilità è disponibile esclusivamente per gli account con sede negli USA. Si tratta, in ogni caso, di un sistema destinato a diventare parte integrante della struttura della piattaforma, come ulteriore strumento per contrastare l’ascesa di TikTok.

Di conseguenza, il download dei Reels arriverà, a poco a poco, per tutti gli utenti di Instagram. Nel giro di pochi giorni o, al massimo, di poche settimane, infatti, anche in Italia dovrebbe essere possibile accedere a questa nuova opzione e scaricare i video brevi di Instagram sul proprio smartphone per archiviarli o condividerli nuovamente su altre piattaforme social o con i propri contatti.

TAG: