iphone Fonte foto: Den Rozhnovsky / Shutterstock.com
APPLE

IPhone 12, arriva la conferma: addio a due accessori nella confezione

Apple sembra essersi convinta a non inserire nella confezione dell'iPhone 12 il caricabatteria e le EarPods. Ecco il perché

Settembre si avvicina e aumentano in maniera considerevole i rumor sui prossimi iPhone 12. Rispetto agli anni precedenti sappiamo molte cose in più sulle caratteristiche tecniche, sul prezzo e sulla data di uscita dei nuovi smartphone Apple. E sappiamo anche cosa troveremo all’interno della confezione dei dispositivi. E le notizie non sono positive: arrivano ulteriori conferme sul fatto che nella confezione dell’iPhone 12 non ci saranno né le cuffie né il caricabatteria.

Non si tratta certo di una novità: sono diverse settimane che questo rumor viene rilanciato dai vari siti di informazione. Ora arriva un nuovo report a confermarlo: i ricercatori di Trendforce hanno pubblicato un articolo nel quale assicurano sul fatto che nella confezione dell’iPhone 12 non ci saranno due degli accessori più amati dagli utenti. E la spiegazione è abbastanza semplice: la presenza del 5G su tutti i nuovi smartphone Apple ha fatto aumentare i costi di produzione e per contenere al massimo il prezzo dei prossimi iPhone 12, l’azienda di Cupertino ha deciso di tagliare alcuni spese ritenute meno importanti. E la scelta è caduta proprio sulle EarPods e sul caricabatteria.

iPhone 12, addio a EarPods e caricabatteria

Per Apple è tempo di prendere decisioni importanti. L’azienda di Cupertino punta molto sulla nuova generazione di iPhone e sta cercando in tutti i modi di contenere i costi, ma di mantenere lo standard di qualità sempre molto elevato. Abbiamo parlato nei giorni scorsi della scelta presa dall’azienda di Cupertino per quanto riguarda le batterie dei nuovi iPhone, che saranno leggermente differenti per abbassare i costi di produzione.

E ora arriva anche la conferma quasi ufficiale del fatto che le EarPods e il caricabatteria non faranno parte della confezione dell’iPhone 12. I motivi sono due, abbastanza differenti tra di loro. Da un lato Apple vuole ridurre i costi ed eliminando i due accessori dalla confezione avrà una bel risparmio. Dall’altro, invece, c’è una ragione ambientale: produrre questi due accessori è impattante per le risorse naturali.

Inoltre, in molti hanno già delle EarPods o un caricabatteria nelle loro abitazioni e quindi oramai sono diventati quasi inutili. Con questa scelta, inoltre, Apple vorrebbe spingere gli utenti ad acquistare le AirPods e il caricabatteria per la ricarica veloce, che di base non sono presenti nella confezione dell’iPhone.

Quanto costerà l’iPhone 12

Apple non vuole aumentare il costo dei nuovi iPhone 12 e secondo le ultime indiscrezioni il prezzo del modello base sarà identico a quello dello scorso anno: 699 dollari. In Italia l’iPhone 12 dovrebbe partire da circa 800 euro. Lo stesso discorso dovrebbe valere per il modello premium, l’iPhone 12 Pro Max. Per la versione migliore con 512GB di memoria, il prezzo fissato sarà identico a quello dell’iPhone 11 Pro Max, circa 1700 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963