Libero
iphone 12 Fonte foto: Poravute Siriphiroon / Shutterstock.com
APPLE

IPhone 13 avrà una batteria più grande e un nuovo schermo

Apple avrebbe cambiato idea sulle batterie: l'ottimizzazione software non basta, c'è bisogno di accumulatori più grandi a partire da iPhone 13.

IPhone 13 potrebbe arrivare con alcune novità sostanziali nel suo assetto tecnico. Infatti, tra gli elementi in corso di definizione vi sarebbero una batteria più grande e uno schermo completamente rinnovato, mirando dunque a un modello con due punti di forza particolarmente interessanti per gli utilizzatori dei dispositivi della mela morsicata.

A confermare le informazioni con una nota personale è stato l’analista Ming-Chi Kuo che, già in passato, si era lanciato in teorie sui dispositivi poi successivamente confermate dai modelli finiti sul mercato. Se dovessero concretizzarsi, le due novità farebbero di certo gola agli appassionati del Melafonino. Infatti, dopo i risultati non particolarmente soddisfacenti dell’accumulatore presente sui modelli della gamma iPhone 12, un aggiornamento dell’elemento consentirebbe tempi di utilizzo più lunghi soprattutto a seguito dell’integrazione della connettività 5G, particolarmente dispendiosa in termini di energia. A questo contribuirebbe, poi, anche lo schermo oltre a offrire prestazioni qualitativamente migliori.

Come sarà la batteria di iPhone 13?

Dalle dichiarazioni di Kuo, una batteria più potente andrà necessariamente a influire sul peso del nuovo modello di iPhone. Nonostante ciò, sono le stesse feature che saranno integrate sullo smartphone a richiedere un aumento della capacità, a partire dal prossimo processore A15 che dovrebbe debuttare proprio con iPhone 13.

Come però anticipato da MacRumors, a concedere spazio alla batteria potrebbe essere una totale revisione della componentistica interna, a partire dall’assottigliamento della fotocamera frontale True Depth utilizzata anche da Face ID, ma anche dello slot per SIM card integrato direttamente nella scheda madre.

Tutto per migliorare la durata della batteria, vista che la capacità inferiore di iPhone 12 rispetto ai modelli precedenti poco è stata gradita dagli utilizzatori finali. La batteria molto piccola, ad esempio, potrebbe essere uno dei motivi che ha tirato giù le vendite di iPhone 12 mini.

La tecnologia dei nuovi schermi per iPhone 13

Dal punto di vista dello schermo, invece, iPhone 13 avrebbe scelto dei pannelli LTPO, strettamente legati al consumo energetico del device. Dedicati esclusivamente ai modelli Pro, questi display promettono di consumare  meno energia garantendo in ogni caso immagini di altissima qualità e una frequenza di aggiornamento variabile fino a 120 Hz.

Le altre novità di iPhone 13

Quelle appena citate non sarebbero però, secondo Kuo, gli unici cambiamenti previsti nello smartphone di Cupertino previsto per il prossimo autunno. Una è sicuramente quella legata al notch della fotocamera frontale che, finalmente, potrebbe assumere delle dimensioni più ridotte rispetto al passato. Altra, invece, è l’introduzione di un nuovo modem: l’analista ha infatti anticipato il passaggio dallo Snapdragon X55 al modello X60, con un miglioramento netto in termini di stabilità della connessione.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963