Libero
iphone 13 pro Fonte foto: Sergey Eremin / Shutterstock
APPLE

IPhone 14, via alla produzione: quando arriva

La nuova serie di smartphone iPhone 14 si avvicina alla produzione: i fornitori di Apple avrebbero iniziato ad inviare i componenti per l'assemblaggio dei melafonini

Apple si sta preparando ad avviare la produzione della sua prossima serie di smartphone iPhone 14. A far trapelare l’indiscrezione è una nota pubblicazione taiwanese, l’affidabilissima DigiTimes, che ha anche rivelato anche alcuni dettagli molto interessanti sui produttori dei componenti usati per iPhone 14. Inoltre, il giornale ha fatto una previsione sul probabile debutto dei melafonini.

Il lancio dei nuovi iPhone 14, che dovrebbero essere anche quest’anno quattro modelli, ma diversi rispetto al passato (iPhone 14 e iPhone 14 Pro da 6,1 pollici e iPhone 14 Max e iPhone 14 Pro Max da 6,7 pollici) potrebbe svolgersi tra l’altro un po’ più tardi di quanto previsto. Se le indiscrezioni verranno confermate, solo i due modelli Pro porteranno delle novità sostanziali mentre i due "lisci" saranno molto simili agli attuali iPhone 13 (una volta si sarebbero chiamati "S"). Solo iPhone 14 Pro e 14 Pro Max, ad esempio, dovrebbero avere i due fori sul display al posto dell’ormai famigerato notch.

iPhone 14: produzione in partenza

Stando a quanto dichiara il noto giornale taiwanese DigiTimes, i fornitori del colosso di Cupertino hanno iniziato a spedire componenti per la prossima gamma di smartphone Apple iPhone 14. La pubblicazione asiatica ha anche dichiarato che i "pezzi" sarebbero stati inviati a Foxconn che, come altri produttori, dovrebbero partire con l’assemblaggio finale dei melafonini di quattordicesima generazione nei prossimi mesi. Foxconn è un assemblatore storico di iPhone e di altri dispositivi Apple.

I due modelli iPhone 14 Pro/14 Pro Max dovrebbero ospitare sullo schermo due fori: uno per la selfie-camera e l’altro per il sensore del Face ID. In poche parole, il notch verrebbe bandito del tutto, ma solo sui Pro. Inoltre, il device a bordo avrebbe un processore Apple A16 Bionic e un sensore fotografico principale da 48 MP nel modulo posteriore.

I modelli di iPhone 14 Pro dovrebbero offrire anche l’always on display, che permette di visualizzare informazioni importanti sullo smartphone anche quando è in stand-by.

Gli iPhone 14 normali, d’altro caninveceto, avrebbero ancora il chipset Apple A15 e il sensore principale da 12 MP, entrambi già visti su iPhone 13. Tuttavia, anche le varianti standard dei nuovi telefoni della Mela dovrebbero offrire una RAM maggiore, il supporto al Wi-Fi6e e una selfie-camera con autofocus.

Disponibilità e prezzi

I due modelli Pro e Pro Max dovrebbero essere venduti a prezzi piuttosto elevati, forse anche più di quanto già non lo siano gli attuali iPhone Pro della serie iPhone 13. Invece, il costo dell’iPhone 14 potrebbe restare in linea con quello dell’iPhone 13.

Gli attuali iPhone 13 sono stati lanciati il ​​14 settembre 2021, la nuova gamma in teoria dovrebbe debuttare più o meno nello stesso periodo. Tuttavia, stando a DigiTimes, i nuovi iPhone dovrebbero essere annunciati entro la fine dell’anno.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963