Libero
apple iphone se3 Fonte foto: Apple
APPLE

IPhone SE3: ecco il nuovo iPhone economico

Apple ha presentato il nuovo iPhone SE3, ma non ha stupito nessuno: ecco quando conviene comprarlo e quando, invece, cercare alternative

Come preannunciato dai rumor, Apple ha presentato ufficialmente il suo nuovissimo iPhone SE3 con a bordo il chip A15 Bionic e il supporto alle reti 5G. Sebbene il design sia lo stesso dell’iPhone SE della generazione precedente (iPhone SE 20220), il nuovo melafonino presenta alcune caratteristiche che sono delle vere novità, incluso un prezzo più alto rispetto all’SE di due anni fa.

Ufficializzato insieme al nuovo iPad Air, al chipset M1 Ultra, al Mac Studio con monitor Studio Display e ai nuovi colori per le cover di iPhone 13 e iPhone 13 Pro e per i cinturini di Apple Watch, il nuovo smartphone "economico" del colosso di Cupertino, non è stato di certo il prodotto più innovativo tra quelli mostrati da Tim Cook. Tuttavia, iPhone SE3 andrà a rimpiazzare sul mercato l’iPhone SE2 attuale e, di conseguenza, sale il prezzo minimo per comprare oggi un iPhone nuovo. Le alternative, per chi non vuole spendere così tanto per un telefono con display LCD da 4,7 pollici, a questo punto sono gli iPhone 12 ricondizionati o gli attuali iPhone SE2 ancora disponibili su Amazon.

iPhone SE3: com’è

Il nuovo iPhone SE3 lanciato durante il "Peek Performance" presenta lo stesso display da 4,7" LCD Retina del modello attuale (iPhone SE 2020), ma conta (sul retro e sull’area anteriore) su di un vetro più resistente: il Ceramic Shield, lo stesso vetro utilizzato per iPhone 13 Pro e iPhone 13.

Per la gioia degli utenti, il telefono offre il Touch ID frontale per il riconoscimento biometrico, posizionato nella cornice inferiore sotto lo schermo.

Per quanto riguarda la fotografia, troviamo sull’SE3 gli stessi identici sensori di iPhone 2020, a loro volta identici a quelli di iPhone 8 del 2017: posteriore grandangolare da 12 MP e frontale da 7 MP. Secondo Apple, però, grazie alla potenza del nuovo chip A15 il comparto fotografico diventerà più evoluto perché potrà sfruttare funzioni come Smart HDR 4, Stili Fotografici e Deep Fusion.

La vera, unica, novità di iPhone SE è dunque il chip A15 Bionic, lo stesso processore che troviamo su iPhone 13, dotato di CPU a 6 core che rendono lo smartphone (a detta di Apple) fino a 1,8 volte più veloce rispetto a iPhone 8. Inoltre, l’azienda afferma che il sistema Neural Engine a 16 core di cui è dotato il telefono è in grado di eseguire 15.800 miliardi di operazioni al secondo.

iPhone SE3: la batteria

La batteria, come è noto, non è mai il componente migliore degli iPhone e, con dimensioni così piccole, non è possibile inserire accumulatori di grande capacità. Nonostante abbia un form-factor compatto e la connettività 5G, l’iPhone SE3 offre una durata della batteria maggiore rispetto alla generazione precedente e agli altri iPhone da 4,7 pollici.

Apple afferma che il nuovo SE‌ può durare fino a due ore in più dell’iPhone SE 2020, sia durante la riproduzione di video che durante la visione di contenuti in streaming, rispettivamente per un totale di 15 ore e 10 ore. La riproduzione audio, a detta della compagnia, offre invece fino a 50 ore di riproduzione.

Ovviamente, questi sono i dati dichiarati dal produttore e, per capire se siano (e quanto) reali, sarà necessario provare lo smartphone sul campo con stress test ed un uso quotidiano.

Infine, il colosso di Cupertino afferma che l’‌iPhone SE‌ è in grado di caricarsi fino al 50% in 30 minuti con un alimentatore da 20W, ma non è dotato della ricarica wireless né della tecnologia MagSafe .

Prezzo e disponibilità

Sarà possibile pre-ordinare l’iPhone SE3 in Italia a partire dall’11 marzo. Il prezzo di partenza è 529 euro per il modello da 64 GB di memoria interna, per la variante da 128 GB il costo è di 579 euro, mentre per quella da 256 GB è di 699 euro.

Come si evince, rispetto alla generazione precedente, il costo per la versione base è più alto di 30 euro.

iPhone SE3: ne vale la pena?

Tutte queste caratteristiche tecniche erano già ampiamente attese, tanto che il dibattito se valga o meno la pena di comprare un iPhone SE3 era già partito da tempo. Bisogna essere onesti: 529 euro per un telefono con schermo LCD da 4,7 pollici e fotocamere vecchie di cinque anni, nel 2022, sono troppi.

Prima di spenderli, quindi, bisogna anche valutare se ci sono alternative. E ci sono, sostanzialmente ce ne sono due: comprare un buon iPhone 12 ricondizionato, oppure accontentarsi del vecchio modello SE2 che è ancora in vendita (fino a esaurimento scorte) su Amazon.

iPhone 12 ricondizionato è la scelta giusta in caso sia assolutamente necessario il 5G, altrimenti iPhone SE2 è probabilmente la scelta migliore per moltissimi utenti.

Apple iPhone SE2 – Versione 2020 con 64 GB di memoria

Apple iPhone SE2 – Versione 2020 con 64 GB di memoria

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963